Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:24
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Hong Kong, Parlamento chiuso per due settimane

Immagine di copertina
Credit Image: © Keith Tsuji/ZUMA Wire

Hong Kong Parlamento chiuso | Proteste | News e ultime notizie

Il Parlamento di Hong Kong resterà chiuso per due settimane a causa dei danni provocati da alcuni manifestanti che ieri, lunedì 1 luglio, hanno fatto irruzione all’interno dell’edificio. Nella giornata dell’anniversario in cui si celebra il ritorno dell’ex colonia britannica nelle mani di Pechino, sono esplose nuove proteste.

“I nostri sistemi di sicurezza, quelli antincendio, gli ascensori necessitano di essere verificati prima di riprendere qualsiasi riunione”, ha dichiarato il presidente dell’Aula Andrew Leung, il cui ritratto proprio ieri è stato stracciato.

Secondo Eddie Chu, deputato e politico favorevole alla democrazia, l’area interna dell’edificio sarebbe stata isolata dalla polizia come “scena del crimine”.

La protesta di ieri ha visto scendere in piazza migliaia di persone e si è svolta in maniera pacifica, fin quando non sono esplosi gli scontri di fronte al Parlamento. Sono circa 1500 i manifestanti che hanno fatto incursione nell’edificio e l’assedio è continuato finché la polizia non è riuscita a mettere in fuga con diverse cariche i manifestanti. (Qui TPI ha spiegato le ragioni della protesta)

Proteste a Hong Kong, la marea umana non si ferma: quasi 2 milioni in piazza

Il ministro degli Esteri Geng Shuang ha ribadito che i paesi stranieri devono astenersi dal commentare l’accaduto, perché si tratta di questioni private tra la Cina e Hong Kong.

Ieri il Parlamento è rimasto nelle mani dei manifestanti per circa tre ore e il governo ha dovuto affrontare un duro colpo. Il pericolo di nuove proteste per la legge sull’estradizione non sembra ancora del tutto scongiurato. Oggi la decisione di chiudere il Parlamento. Secondo quanto dichiarato dal Presidente Leung, le riunioni più importanti sono state cancellate fino a ottobre.

Proteste ad Hong Kong, scontri violenti con la polizia: oltre 50 feriti. I manifestanti entrano in Parlamento
Cosa sta succedendo a Hong Kong e perché i cittadini stanno protestando
Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, parla il papà del killer: “Avrebbe dovuto uccidere me”
Esteri / Strage in Texas, morto d'infarto il marito di una delle due insegnanti uccise
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky sente Draghi: "Sblocchiamo porti insieme". Cremlino: negoziati sospesi su decisione di Kiev
Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, parla il papà del killer: “Avrebbe dovuto uccidere me”
Esteri / Strage in Texas, morto d'infarto il marito di una delle due insegnanti uccise
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky sente Draghi: "Sblocchiamo porti insieme". Cremlino: negoziati sospesi su decisione di Kiev
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Esteri / Muskgate: l’accusa di molestie e il giallo dei 250mila dollari pagati da SpaceX
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Esteri / La disperata fuga in auto sulle strade del Donbass tra le bombe dei russi
Esteri / Guerra in Ucraina, Lavrov, il piano di pace italiano "non è serio". L'Italia revoca 4 onorificenze ai russi "per indegnità"
Esteri / Strage in Texas, chi è Salvador Ramos: il killer che ha sparato a scuola uccidendo 19 bambini
Esteri / Dopo 11 anni, una consulente di Shell si dimette e accusa l’azienda: “Ha causato danni estremi all’ambiente”