Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:29
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Lo spot Heineken accusato di razzismo

Immagine di copertina

Un barista che fa passare una birra Heineken per le mani di alcuni ragazzi di colore finché non arriva a una ragazza dalla pelle più chiara. Le polemiche hanno costretto l'azienda olandese a rimuovere la pubblicità

L’azienda olandese Heineken ha rimosso una pubblicità sulla sua nuova birra light dopo le polemiche nate online sul fatto che lo spot avesse una connotazione marcatamente razzista.

“Sometimes lighter is better” (Alcune volte più chiaro è meglio) recita lo slogan e il video mostra un barista che fa passare una birra Heineken per le mani di alcuni ragazzi di colore finché non arriva a una ragazza dalla pelle più chiara.

Ma i clienti ‘ignorati’ hanno tutti la pelle scura, la destinataria no.

Anche la star del rap Chance aveva manifestato il proprio dissenso: domenica 25 marzo 2018 aveva scritto su Twitter che la pubblicità era “terribilmente razzista”.

La compagnia Heineken ha risposto che la parola light era riferita unicamente alla birra, ma “abbiamo mancato il nostro obiettivo” e ha così rimosso lo spot.

Lo scorso anno, Heineken era stata elogiata per il suo spot “Open your World”, in cui persone di differente estrazione discutevano il proprio punto di vista sul mondo.

La mappa con la birra più popolare in ogni paese del mondo

Il video con cui la birra messicana Corona risponde al muro di Donald Trump

Ti potrebbe interessare
Esteri / Media: “Hamas valuta l’ipotesi di lasciare il Qatar”. Bombardata in Iraq una base filo-iraniana
Esteri / Israele ha lanciato un attacco contro l’Iran: colpita una base militare a Isfahan. Media: “Teheran non pianifica una ritorsione immediata”. Blinken: "Usa non coinvolti"
Esteri / Germania, arrestate due spie russe che preparavano sabotaggi
Ti potrebbe interessare
Esteri / Media: “Hamas valuta l’ipotesi di lasciare il Qatar”. Bombardata in Iraq una base filo-iraniana
Esteri / Israele ha lanciato un attacco contro l’Iran: colpita una base militare a Isfahan. Media: “Teheran non pianifica una ritorsione immediata”. Blinken: "Usa non coinvolti"
Esteri / Germania, arrestate due spie russe che preparavano sabotaggi
Esteri / Brasile, porta il cadavere dello zio in banca per fargli firmare un prestito: arrestata
Esteri / Michel: “Iran è una minaccia non solo per Israele, va isolato”. Teheran: “Potremmo rivedere la nostra dottrina nucleare di fronte alle minacce di Israele”
Esteri / La scrittrice Sophie Kinsella: “Ho un cancro al cervello, sto facendo chemioterapia”
Esteri / Serie di attacchi di Hezbollah al Nord di Israele: 18 feriti. Tajani: “G7 al lavoro per sanzioni contro l’Iran”. Netanyahu: “Israele farà tutto il necessario per difendersi”
Esteri / Copenaghen, distrutto dalle fiamme gran parte dell’edificio della Borsa | VIDEO
Esteri / L’Iran minaccia l’uso di un’arma “mai usata prima”. L’Onu: “Sono 10mila le donne uccise a Gaza dall’inizio della guerra, 19 mila gli orfani”
Esteri / Stati Uniti, Trump: “Il mio processo è un attacco all’America”