Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Guerra Ucraina, i leader del G7: “Putin dalla parte sbagliata della storia, pronti ad agire sui mercati globali dell’energia”

Immagine di copertina
Credit: Ansa

Guerra in Ucraina, i leader del G7: “Russia arretri, pronti ad agire sui mercati”

“Chiediamo alla Russia di bloccare il bagno di sangue, siamo pronti ad agire sui mercati globali dell’energia”: è quanto si legge nel comunicato stilato dai leader del G7, che si sono riuniti in videoconferenza nel pomeriggio di giovedì 24 febbraio dopo lo scoppio della guerra in Ucraina.

Condanna alla Russia, dunque, ma anche alla Bielorussia, che sta partecipando attivamente all’invasione dell’Ucraina e alla quale i leader del G7 chiedono di “adeguarsi agli obblighi internazionali”.

“Chiediamo alla Russia di bloccare il bagno sangue e di arretrare immediatamente dall’Ucraina – si legge nel comunicato – Condanniamo il coinvolgimento della Bielorussia in questa aggressione contro l’Ucraina e chiediamo alla Bielorussia di adeguarsi agli obblighi internazionali”.

“Condanniamo nel modo più forte possibile la decisione del presidente Putin di riconoscere le autodichiarate repubbliche del Donetsk e Luhansk, oltre alla decisione di inviare forze militare russe in queste regioni. Siamo pronti ad agire sui mercati globali dell’energia”.

Infine, un messaggio per il presidente russo, Vladimir Putin, il quale ha “reintrodotto la guerra nel continente europeo, e questo lo mette dalla parte sbagliata della storia”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / L’”orbanizzazione” degli Stati Uniti: perché la destra americana guarda sempre più al leader ungherese
Esteri / Goldman Sachs offre ferie illimitate ai dipendenti senior per “riposarsi e ricaricarsi”
Esteri / I soldati ucraini lasciano l’acciaieria di Azovstal dopo settimane di assedio | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Esteri / L’”orbanizzazione” degli Stati Uniti: perché la destra americana guarda sempre più al leader ungherese
Esteri / Goldman Sachs offre ferie illimitate ai dipendenti senior per “riposarsi e ricaricarsi”
Esteri / I soldati ucraini lasciano l’acciaieria di Azovstal dopo settimane di assedio | VIDEO
Esteri / Amber Heard: “Johnny Depp mi ha quasi ucciso sull’Orient Express”
Esteri / Gran Bretagna, visto speciale agli studenti laureati in Università meritevoli: atenei italiani esclusi dalla lista
Esteri / Il filosofo Galimberti: "Non bisogna umiliare Putin? Non si tratta con i dittatori"
Esteri / Musk: "Compro Twitter solo se dimostrano che i profili fake sono meno del 5%"
Esteri / Aborto Usa & getta: ecco l’eredità oscurantista di Trump
Esteri / Guerra in Ucraina, sospesi i negoziati. Svezia e Finlandia domani invieranno candidatura alla Nato
Esteri / Chi è Elisabeth Borne, la nuova premier francese nominata da Emmanuel Macron