Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Guerra in Ucraina: arrivano i mercenari siriani. Quirico: “Addestrati per la guerra urbana.” Margelletti: persone pagate il diritto di saccheggio e di stupro.”

Immagine di copertina

Guerra in Ucraina, gli esperti: mercenari siriani addestrati a guerra urbana

In un’intervista alla trasmissione Tagadà andata in onda su La7 il 13 marzo, il reporter e inviato di guerra italiano Domenico Quirico spiega la nuova minaccia rappresentata dall’arrivo – annunciato ufficialmente da Putin – dei mercenari siriani in Ucraina.

“I mercenari siriani delle 25ma decisione sono stati totalmente riaddestrati dai russi per la guerra urbana. L’esercito siriano era stato costruito per combattere una guerra tradizionale con Israele, quando si è trovato a combattere in posti come Aleppo, ad Homs, città prese di mira al cuore dall’artiglieria e dall’aviazione esattamente come le città ucraine, non sapeva cosa fare e rischiava la sconfitta.”

Il giornalista prosegue dicendo che dopo aver totalmente riaddestrato e riequipaggiato la famigerata “25ma Divisione” con quella i russi hanno riconquistato Aleppo. “Si tratta di soldati costruiti per la guerra urbana, diversa dalla guerra che abbiamo visto finora con cannoni e carri armati”

“È gente specializzata per andare in una città ridotta in rovina e fare un certo tipo di guerra urbana, con bombe a mano, lanciagranate, mitra e baionette.”

In studio era presente anche Andrea Margelletti, Consigliere per le Politiche di Sicurezza e di Contrasto al Terrorismo del Ministro della Difesa, il quale ha sottolineato che si tratta di mercenari pagati “con il diritto di saccheggio. dove lo stupro di migliaia di donne e depredare tutto quello che trovano è parte dell’accordo tra i due (Russia e Siria – ndr)”.

“Queste sono persone che ottengono ciò che vogliono ‘divertendosi’ con chiunque – uomini o donne che siano – rubando e depredando quello che trovano per riportarselo a casa.

“Dobbiamo avere il coraggio di essere precisi. Il dovere di saperlo e di dirlo,” conclude l’esperto.

“Queste persone se entreranno nelle città questo faranno. Persone che fanno partite di calcio con le teste dei bambini, come io e Quirico abbiamo già visto in altri scenari di guerra.”

La Russia ha offerto 300 dollari al mese ai mercenari stranieri per combattere in Ucraini. Sta attualmente reclutando soldati da Siria, Libia e dalla Repubblica Centrafricana. Secondo quanto dichiarato dagli ufficiali russi, oltre alla compensazione monetaria, “avranno anche una chance di visitare l’Europa.”

Ti potrebbe interessare
Esteri / Fa 8.000 chilometri per raggiungere una ragazza conosciuta su Tinder
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky a Davos: "Stop totale a commercio con la Russia". Ergastolo per primo soldato russo a processo
Esteri / Regno Unito, ospita rifugiata ucraina: lascia moglie e figli e scappa con lei
Ti potrebbe interessare
Esteri / Fa 8.000 chilometri per raggiungere una ragazza conosciuta su Tinder
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky a Davos: "Stop totale a commercio con la Russia". Ergastolo per primo soldato russo a processo
Esteri / Regno Unito, ospita rifugiata ucraina: lascia moglie e figli e scappa con lei
Esteri / Pakistan, due sorelle uccise “per onore” dai suoceri: volevano divorziare dai cugini
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Situazione critica nel Donbass. Mosca ruba il grano". I russi intensificano gli attacchi. Francia: "15-20 anni per Kiev nell'Ue"
Esteri / Afghanistan, le giornaliste sfidano i talebani: in tv a viso scoperto
Esteri / Australia, i laburisti vincono le elezioni
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Esteri / Chi sono i tre italiani rapiti in Mali: Rocco Langone, Maria Caivano e il figlio Giovanni
Cultura / In Bielorussia il governo vieta il romanzo “1984” di George Orwell