Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:24
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Guerra in Ucraina, ultime notizie. Raid aereo su una scuola: si scava tra le macerie. I soldati asserragliati nell’acciaieria: “Non ci arrendiamo”. Putin: “Sconfiggeremo feccia nazista”. Jill Biden visita villaggio ucraino e incontra la moglie di Zelensky

Immagine di copertina
Credit: REUTERS/Alexander Ermochenko

GUERRA UCRAINA-RUSSIA: LE ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 8 MAGGIO 2022

GUERRA UCRAINA-RUSSIA ULTIME NEWS – A oltre due mesi dall’inizio della guerra in Ucraina, non sembrano esserci ancora spiragli per una tregua. Nel frattempo, nella giornata di ieri, tutti i civili che si trovavano all’interno dell’acciaieria di Mariupol sono stati evacuati: ora l’obiettivo dell’Ucraina è quello di salvare medici e feriti, ma anche i militari che sono ancora asserragliati nell’acciaieria. La Nato, intanto, ha dichiarato che non accetterà mai l’annessione della Crimea alla Russia, mentre c’è attesa per il discorso che Vladimir Putin terrà a Mosca nella giornata di domani, lunedì 9 maggio, in occasione della Festa della Vittoria. Di seguito tutte le notizie di oggi, 8 maggio 2022, in diretta.

GUERRA IN UCRAINA, LE ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 8 MAGGIO 2022

Ore 18,00 – Ambasciatore italiano a Kiev: “Putin si era illuso che russofoni fossero russofili” – “Putin si era illuso che la maggior parte degli ucraini russofoni fosse ancora russofila. In venti anni ci sono stati tanti elementi che gli hanno portato l’Ucraina nel cuore. Ora è montato un astio nei confronti dei russi”: lo ha dichiarato Pier Francesco Zazo, ambasciatore italiano a Kiev, nel corso di Mezz’ora in più, in onda su Rai 3. “Gli ucraini spesso l’hanno detto, e credo sia giusto, che la guerra in Donbass nel 2014 ha rappresentato un fatto traumatico. Mi dicono spesso: sì la Russia avrà vinto a livello militare, ha acquisito il 7% del territorio dell’Ucraina, ma ha perso definitivamente il cuore degli ucraini. Mentre vent’anni fa nelle regioni orientali si parlava solo russo, oggi i giovani parlano anche l’ucraino. Lo stesso Zelensky, che è un russofono, ha imparato. Ci sono state leggi per la promozione della lingua ucraina molto critiche per i russi. È nata una chiesa ortodossa autocefala ucraina che si è staccata dal patriarcato di Mosca, sono tanti gli elementi che hanno staccato con il passato, tuttavia i legami sono ancora forti: un quarto degli ucraini ha parenti in Russia”. Questo dimostra, secondo Zazo, “la follia di questa guerra”.

Ore 17,00 – Patriarca Kirill: “La Russia non vuole far male a nessuno, non vuole invadere nessuno” – “La Russia non vuol fare male a nessuno, non vuole invadere e occupare le terre di nessuno, non vuole togliere risorse a nessuno, come invece fanno i Paesi più ricchi e potenti del mondo, occupando economicamente i Paesi deboli e senza aiuto. Noi non abbiamo bisogno di questo, siamo autosufficienti”. Lo ha dichiarato il patriarca Kirill nel corso della predica in occasione della messa alla vigilia della giornata della Vittoria, in cui la Russia celebra la vittoria sui nazisti nella Seconda guerra mondiale, che si è tenuta nella chiesa delle forze armate a Kubinka. “Dobbiamo consolidare tutte le nostre forze, sia spirituali che materiali, in modo che nessuno invada le nostre sacre frontiere. E le mie parole non sono quello che i nostri oppositori vorrebbero descrivere come un altro discorso militarista del patriarca, perché questo non ha senso”.

Ore 16,00 – Von der Leyen: “Ottimista che Ue possa vincere sfida guerra” – “Ci stiamo riprendendo dall’emergenza Covid. Gli Stati membri hanno già ricevuto 100 miliardi di euro dal nostro fondo di ripresa Next Generation Eu. Ingenti investimenti garantiscono ogni giorno milioni di posti di lavoro e creano nuove opportunità in Europa. Stiamo lavorando duramente per proteggere il clima e rendere il nostro Continente indipendente dalle energie fossili importate. La nostra Unione sta creando regole che daranno forma all’era digitale oltre i nostri confini. L’Europa ha potuto realizzare tutte queste cose perchè siamo uniti e determinati. Per questo sono convinta e ottimista che la nostra Unione possa vincere la sfida posta dalla guerra in Ucraina”. Lo ha dichiarato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.

Ore 15,30 – Jill Biden visita a sorpresa l’Ucraina e incontra la moglie di Zelensky – La first lady americana, Jill Biden, si è recata a sorpresa in Ucraina, precisamente nella città di Uzhhorod, al confine con la Slovacchia dove ha incontrato Olena Zelensky, moglie del presidente ucraino.

Ore 15,00 – Battaglione Azov: “Resa per noi inaccettabile, non possiamo negoziare con questi animali” – “La resa per noi è inaccettabile”: lo ha dichiarato il capitano Svyatoslav Kalina Palamar, vicecomandante del battaglione Azov, in una conferenza stampa nell’acciaieria Azovstal di Mariupol assediata dai russi. “Ora i nostri politici stanno provando a negoziare con quegli animali. Ma non ricordano cosa hanno fatto? Non possiamo parlare con questa gente. Il nostro obiettivo è eliminare la minaccia” ha aggiunto.

Ore 14,00 – Bono degli U2 improvvisa concerto nella metropolitana di Kiev – Il cantante degli U2, Bono Vox, ha improvvisato un concerto nella metropolitana di Kiev intonando alcuni dei grandi classici della band irlandese: “Le persone in Ucraina non stanno solo combattendo solo per la loro libertà ma per tutti noi che amiamo la libertà”. Leggi l’articolo completo.

Ore 13,00 – Putin: “Vittoria sarà nostra, sconfiggeremo feccia nazista” – “I nostri militari, proprio come i loro antenati, stanno combattendo insieme per liberare il loro suolo dalla feccia nazista”: lo ha scritto il presidente russo Vladimir Putin in un telegramma inviato ai leader delle autoproclamate repubbliche di Donetsk e Lugansk nel 77esimo anniversario della Vittoria nella Grande Guerra Patriottica. Lo rende noto il Cremlino sottolineando che Putin, inoltre, ha “espresso la certezza che la vittoria sarà nostra, proprio come nel 1945”.

Ore 12,00 – Media ucraini: “Forti esplosioni a Odessa e Mykolaiv” – “Forti esplosioni” sono state segnalate a Odessa e Mykolaiv. Lo dichiara Ukraina 24.

Ore 11,00 – Putin: “Prevenire rinascita del nazismo” – Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che è un dovere di tutti prevenire la rinascita del nazismo: “Oggi, il dovere comune è prevenire la rinascita del nazismo, che ha portato tante sofferenze a persone di diversi Paesi: è necessario preservare e trasmettere ai posteri la verità sugli eventi degli anni della guerra, i valori spirituali comuni e le tradizioni di amicizia fraterna”.

Ore 10,00 – Zelensky: “Russia come i nazisti” – In un video diffuso su Telegram, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha paragonato i russi ai nazisti. “Durante i due anni di occupazione, i nazisti vi uccisero 10mila civili. In due mesi di occupazione, la Russia ha ucciso 20mila persone” ha dichiarato Zelensky. “In Ucraina è stata organizzata una sanguinosa ricostruzione del nazismo. Una ripetizione fanatica di questo regime: delle sue idee, azioni, parole e simboli. Una riproduzione dettagliata, maniacale, delle sue atrocità e un ‘alibi’ che presumibilmente dà uno scopo sacro malvagio. Una ripetizione dei suoi crimini e persino tentativi di superare il ‘maestro’ e toglierlo dal piedistallo del più grande male della storia umana. Questo segna un nuovo record mondiale di xenofobia, odio, razzismo e numero di vittime che possono causare”. Leggi l’articolo completo.

Ore 9,00 – Zelensky: “Visita di Biden sarebbe importante” – “È importante. Penso sia molto importante, perché credo che Biden sia il presidente della civiltà democratica più grande della nostra società, gli ucraini lo considerano tale”. Così il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha risposto in un’intervista all’emittente Usa Fox News sull’importante che il suo omologo statunitense, Joe Biden, si rechi in visita in Ucraina.

Ore 8,00 – Raid aerei su una scuola: 2 morti, 60 dispersi – Una scuola nella città di Bilohorivka, nella regione di Lugansk, è stata bombardata dai russi: al suo interno vi erano rifugiate circa 90 persone. Secondo quanto riferito dal governatore ucraino del distretto, Sergey Gaidai, una trentina sarebbero state tratte in salvo subito dopo l’attacco, mentre sotto le macerie vi sarebbero circa 60 persone. Il bilancio ufficiale dei morti per il momento è di 2 vittime, ma, come detto,

Ore 7,00 – Sirene antiaeree in quasi tutte le regioni – Le sirene d’allarme antiaeree hanno risuonato questa mattina in quasi tutte le regioni ucraine: lo riporta il Kyiv Independent.

Leggi anche: 1. ESCLUSIVO TPI – Viaggio nell’inferno di Bucha: ecco cosa abbiamo visto / 2. No, quei morti non sono figuranti: il fact-checking sui fatti di Bucha / 3. Come si è arrivati alla guerra Russia-Ucraina e cosa vuole Putin

Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, parla il papà del killer: “Avrebbe dovuto uccidere me”
Esteri / Strage in Texas, morto d'infarto il marito di una delle due insegnanti uccise
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky sente Draghi: "Sblocchiamo porti insieme". Cremlino: negoziati sospesi su decisione di Kiev
Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, parla il papà del killer: “Avrebbe dovuto uccidere me”
Esteri / Strage in Texas, morto d'infarto il marito di una delle due insegnanti uccise
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky sente Draghi: "Sblocchiamo porti insieme". Cremlino: negoziati sospesi su decisione di Kiev
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Esteri / Muskgate: l’accusa di molestie e il giallo dei 250mila dollari pagati da SpaceX
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Esteri / La disperata fuga in auto sulle strade del Donbass tra le bombe dei russi
Esteri / Guerra in Ucraina, Lavrov, il piano di pace italiano "non è serio". L'Italia revoca 4 onorificenze ai russi "per indegnità"
Esteri / Strage in Texas, chi è Salvador Ramos: il killer che ha sparato a scuola uccidendo 19 bambini
Esteri / Dopo 11 anni, una consulente di Shell si dimette e accusa l’azienda: “Ha causato danni estremi all’ambiente”