Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:09
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il giornalista che in diretta ha definito “bellissime” le immagini dei missili sulla Siria

Immagine di copertina

L'anchorman della MSNBC Brian Williams, uno dei volti più noti dell’informazione negli Stati Uniti, si è lasciato andare ad alcuni commenti che stanno facendo discutere

Mentre intorno alle 20.45 di Washington iniziavano gli attacchi missilistici statunitensi contro la Siria, il giornalista e anchorman della MSNBC Brian Williams, uno dei volti più noti dell’informazione negli Stati Uniti, si è lasciato andare in diretta ad alcuni commenti che stanno facendo molto discutere.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

La MSNBC, come molte altre reti televisive, aveva infatti ripetutamente mandato in onda filmati forniti dal Pentagono che mostravano i 59 missili Tomahawk partire dal cacciatorpediniere della Marina degli Stati Uniti nel Mediterraneo, e lasciare scie di fumo nel cielo notturno. Eccone un esempio:

Durante il suo programma The 11th Hour, Williams ha commentato così queste immagini: “Possiamo vedere queste bellissime immagini (beautiful pictures) riprese nella notte dai ponti di queste due navi della Marina degli Stati Uniti nel Mediterraneo orientale. Sarei tentato di citare il grande Leonard Cohen: ‘Sono guidato dalla bellezza delle nostre armi’. Sono immagini bellissime di armamenti temibili che effettuano un breve volo sopra a questa plancia di atterraggio. Cos’hanno colpito?”.

La canzone citata da Williams è in particolare First We Take Manhattan, un brano del 1988 che recitava:

Sono guidato da un segnale nei cieli

Sono guidato da questa voglia che ho sulla pelle

Sono guidato dalla bellezza delle nostre armi

Prima prendiamo Manhattan, poi prendiamo Berlino

Il fatto che Williams abbia decontestualizzato le parole della canzone, che anche nel resto del testo usava volutamente toni apocalittici, e che abbia voluto esprimere la sua fascinazione per la “bellezza” di quelle armi letali ha generato diverse proteste in rete, e su Twitter le sue parole hanno ricevuto numerosi commenti negativi.

Questo il video dei suoi commenti in diretta:

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”
Esteri / Indonesiano positivo al Covid finge di essere la moglie e prende un aereo: scoperto durante il volo
Esteri / Come funziona il Green Pass all’estero: ecco i Paesi dove è obbligatorio e per quali attività
Esteri / Ombre cinesi sul G20 di Napoli: Pechino complica l'accordo sul clima
Esteri / “Chiedono il vaccino ma è troppo tardi”: il racconto del medico che cura i pazienti Covid non vaccinati
Esteri / Ungheria, Orban sfida l'Ue: "Un referendum sulla legge anti-Lgbtq"
Esteri / Jeff Bezos ringrazia i dipendenti e i clienti Amazon: “Avete pagato il mio volo nello spazio”
Esteri / C'è anche Macron nella lista dei probabili spiati col software Pegasus