Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

USA, le camionette dell’esercito entrano nella Casa Bianca su ordine di Trump | VIDEO

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 2 Giu. 2020 alle 10:46 Aggiornato il 2 Giu. 2020 alle 10:53
134

Camionette dell’esercito Usa entrano nella Casa Bianca

Ieri, lunedì 1 giugno, le camionette dell’esercito statunitense hanno fatto ingresso nella Casa Bianca per proteggerla dagli scontri che infiammano anche Washington da quando l’afroamericano George Floyd è stato ucciso a Minneapolis. Il presidente Donald Trump, dopo essersi brevemente rifugiato nel bunker della White House, ha deciso di mobilitare l’esercito “e tutte le risorse federali disponibili” contro i manifestanti “per risolvere velocemente” il problema delle proteste per la morte di Floyd. Parlando dal giardino della Casa Bianca, Trump ha dichiarato: “Ho giurato che avrei fatto rispettare le legge delle nazione ed è quello che farò” annunciando appunto la mobilitazione dell’esercito contro i manifestanti.

“Ho lavorato alla Casa Bianca, e non ho mai visto nulla come questo. Non mi sembra nemmeno di essere in America. Questa sembra una scena dalla Cina di Tienanmen Square, nel 1989″, scrive sconvolto un utente su Twitter condividendo il video delle camionette che fanno il loro ingresso nella Casa Bianca mentre in sottofondo risuonano le sirene delle ambulanze e della polizia.

Leggi anche: 1. “Il gigante buono”: chi era l’afroamericano morto soffocato dalla polizia negli Usa / 2. George Floyd, l’autopsia indipendente smentisce quella delle autorità: “Morto per asfissia” / 3. Usa, quei poliziotti che si uniscono alle proteste: “Marciamo insieme” | VIDEO / 4. La violenza di Minneapolis è anche la risposta ai mandati di Obama, il presidente nero che ha amplificato le paure dell’America bianca

134
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.