Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:39
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Gambero riesce a sfuggire alla zuppa bollente: è lui l’eroe dei social | VIDEO

Immagine di copertina
Il gambero eroe dei social mentre tenta di salvarsi dalla zuppa

Un crostaceo ha sacrificato un sua chela per salvarsi la vita

Un gambero è diventato l’eroe dei social. Sì, un gambero. Il crostaceo in questione è stato protagonista di un’impresa a dir poco eroica: per non finire in una pentola bollente di zuppa piccante piena di suoi simili, ha afferrato una sua chela e l’ha recisa.

Mossa che gli ha permesso di non fare la fine dei suoi simili, serviti poco dopo ai commensali di un ristorante cinese. Il tutto è stato ripreso con un cellulare e condiviso sul social cinese Weibo.

A riprendere il gesto del gambero è stato l’utente Jiuke che nel momento della condivisione ha dichiarato di aver adottato il gambero come animale domestico.

“L’ho lasciato vivere. L’ho già portato a casa e lo sto allevando in un acquario “, ha detto, dopo che altri utenti lo hanno invitato a risparmiare l’animale.

Una storia a lieto fine quindi per il gambero che è riuscito a scampare alla morte a differenza di molti suoi simili. In Cina infatti la domanda di gamberi è in forte ascesa, tanti i ristoranti specializzati che proliferano in tutto il paese.

La popolarità delle creature, tipicamente coperte con salsa piccante, è attribuita da alcuni al modo in cui vengono mangiati. Prima di ingurgitarli infatti i clienti dei ristoranti devono pulirli dai gusci e per evitare di sporcarsi si indossano dei guanti. Un passaggio che favorisce l’interazione sociale.

Secondo un rapporto del Ministero dell’agricoltura cinese, la produzione di gamberi è più che triplicata dal 2007. Lo scorso anno si è raggiunta quota 850.000 tonnellate. E pensare che quando l’animale fu importato dagli Stati Uniti in molti storsero in naso preoccupati per i danni che poteva arrecare all’ecosistema cinese.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, rifiuta di indossare una mascherina in volo e si abbassa i pantaloni: 29enne rischia fino a 20 anni
Esteri / Tonga, un uomo è sopravvissuto 27 ore in mare dopo lo tsunami
Esteri / Olanda: “Pronti a fornire supporto militare all’Ucraina”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, rifiuta di indossare una mascherina in volo e si abbassa i pantaloni: 29enne rischia fino a 20 anni
Esteri / Tonga, un uomo è sopravvissuto 27 ore in mare dopo lo tsunami
Esteri / Olanda: “Pronti a fornire supporto militare all’Ucraina”
Esteri / L’Ue ristabilisce una “presenza minima” in Afghanistan: “Ma non riconosciamo i talebani”
Esteri / L’Ucraina accusa la Russia: “Ha aumentato le forniture militari a separatisti”
Esteri / L’Austria approva l’obbligo vaccinale: è il primo Paese in Europa
Esteri / Dopo un anno di presidenza Biden la rotta migratoria Messico-Usa è ancora un inferno: la denuncia di Msf
Esteri / Pedofilia, quasi 500 vittime di abusi nella diocesi di Monaco. Ratzinger non agì di fronte a 4 casi
Esteri / “Fateci pagare più tasse”: l’appello di cento super ricchi ai grandi della terra
Esteri / Djokovic ha comprato l’80% di un’azienda che lavora a una cura per il Covid