Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 15:11
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il G20 di Amburgo in Germania

Immagine di copertina
Credit: Reuters/John MacDougall/Pool

Il vertice di compromesso tra i capi di stato e di governo dei 20 paesi più sviluppati del mondo ha già visto il primo faccia a faccia tra il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il presidente russo Vladimir Putin

La città di Amburgo, in Germania, venerdì 7 e sabato 8 luglio è sede del G20, il summit tra i leader dei paesi più potenti del mondo.

Nella giornata del 7 luglio sono andati in scena i primi vertici bilaterali, tra questi il più importante è stato quello tra il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il suo omologo russo Vladimir Putin, durato due ore e 16 minuti e che ha partorito un accordo di cessate il fuoco nella Siria sud occidentale.

– LEGGI ANCHE: La prima giornata dei leader mondiali al G20 di Amburgo

L’8 luglio è la giornata giornata conclusiva dei colloqui, definiti molto difficili finora dalla cancelliera tedesca Angela Merkel. I funzionari hanno lavorato per tutta la notte nel tentativo di raggiungere un compromesso sulla formulazione della dichiarazione finale per colmare il divario tra gli Stati Uniti e gli altri paesi su questioni come il commercio globale e la lotta al cambiamento climatico.

Nella città tedesca che ospita il vertice, anche nella notte tra venerdì e sabato, si sono svolte dimostrazioni e scontri che hanno portato al ferimento di centinaia tra agenti di polizia e manifestanti e a decine di fermi.

Amburgo è blindata da migliaia di poliziotti e sono stati necessari rinforzi dalle regioni tedesche vicine. I dimostranti, che protestavano contro le mancate politiche ambientalistiche e le disuguaglianze nella distribuzione globale del reddito, hanno dato fuoco a diversi veicoli e hanno cercato di formare delle barricate per impedire l’intervento delle forze dell’ordine.

All’ordine del giorno dei colloqui odierni ci sono il partenariato con l’Africa, la gestione dei flussi migratori e l’occupazione. Andrà in scena anche un incontro tra Donald Trump e il presidente cinese Xi Jinping. Alla conclusione degli incontri è stata rilasciata una dichiarazione congiunta dei leader intervenuti.

– LEGGI ANCHE: La prima stretta di mano tra Trump e Putin al G20 di Amburgo

Credit: Carlos Barria

– LEGGI ANCHE: Le foto dei violenti scontri al G20 di Amburgo

Violenti scontri ad Amburgo durante il G20
Credit: Reuters/Fabrizio Bensch

– LEGGI ANCHE: Le foto degli scontri notturni al G20 di Amburgo

Barricate in fiamme Amburgo G20
Credit: Reuters/Pawel Kopczynski
Ti potrebbe interessare
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Ti potrebbe interessare
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare