Francia, arrestato l’uomo asserragliato al museo di Saint-Raphael. Le scritte sulla facciata: “Diventerà un inferno”

Scritte in arabo sulla facciata. La pista che seguono gli inquirenti è quella di "un gesto di una persona squilibrata"

Di Maria Teresa Camarda
Pubblicato il 23 Ott. 2019 alle 10:16 Aggiornato il 23 Ott. 2019 alle 12:05
105
Immagine di copertina

Francia, uomo asserragliato al museo di Saint-Raphael: arrestato

Un uomo è stato arrestato oggi, 23 ottobre, a Saint Raphael, paese nel Sud della Francia, dopo che si era asserragliato al museo archeologico. La facciata del museo è stata imbrattata da minacciose scritte in arabo. Una di queste dice: “Il museo diventerà un inferno”.

Secondo France Bleu, è stata una donna delle pulizie a dare l’allerta dopo che non è stata in grado di aprire la porta del museo quando è entrata in carica. L’uomo si è rifiutato per molte ore di arrendersi e persino di comunicare con la polizia che era intervenuta sul posto.

L’uomo è stato fermato nell’intervento di un’unità speciale del Raid, le teste di cuoio francesi, proveniente appositamente da Nizza per procedere al blitz. L’individuo non era armato e con sé non tratteneva ostaggi.

Al momento del fermo non ci sono state violenze né feriti. Accertamenti sono attualmente in corso all’interno del museo archeologico di Saint-Raphael.

Secondo una fonte vicina all’inchiesta, citato da Bfmtv, la pista che seguono gli inquirenti è quella di “un gesto di una persona squilibrata”, soprattutto perché l’indagato ha agito in solitaria e nn aveva ostaggi con sé.

Classificato monumento storico, questo museo archeologico situato in rue de la Vieille Eglise, nel cuore della vecchia Saint Raphael, è uno spazio espositivo di 800 metri quadri, con una chiesa romanica adiacente.

Cosa è successo a Parigi durante l’attacco in Prefettura: 4 poliziotti sono stati uccisi, morto anche l’aggressore

105
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.