Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:32
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Macron sempre più solo: lascia anche il consigliere per la Comunicazione

Immagine di copertina
Credit: AFP

Il primo addio del 2019, ma l'ultimo di una lunga serie. Intanto continua a crollare la fiducia dei cittadini verso il governo

Il presidente Marcon è sempre più solo: dopo le dimissioni del consigliere per la Comunicazione si allunga la lista dei membri del suo governo e dello staff che abbandono l’Eliseo.

Sylvain Fort, 46 anni, è l’autore di 300 dei discorsi pronunciati dal presidente francese, ma il suo addio è un duro colpo anche a livello personale per il capo dello Stato.

Normalista, germanista e grande appassionato di opera lirica, Fort è stato uno dei sostenitori della prima ora di Macron nonché suo caro amico.

Subito dopo la vittoria del leader di En Marche, Fort rifiutò di occuparsi della comunicazione del presidente limitandosi alla scrittura dei discorsi di Macron. I suoi compiti si erano poi ampliati dopo la rivolte dei gilet gialli e lo scandalo Benalla.

Nel lasciare il suo incarico, Fort ha spiegato che dietro il suo abbandono ci sono solo motivazioni personali e il desiderio di intraprendere “altri progetti professionali e personali e, soprattutto, dedicare tempo alla famiglia”.

La crisi di governo – Le dimissioni del consigliere per la Comunicazione è il primo addio del 2019, ma l’ultimo di una lunga serie: il 2 ottobre 2018 è stato il turno del ministro degli Interni Gerard Collomb, dopo che il 5 settembre anche Bruno Roger-Petit, il portavoce dell’Eliseo, aveva presentato le sue dimissioni.

Il giorno prima, il 4 settembre, era stata la ministra dello Sport, Laura Flessel, ad annunciare le sue dimissioni “per ragioni personali”. L’ex campionessa olimpica di scherma aveva detto di volersi riconnettere con “impegni passati, incentrati sull’uomo, sulla solidarietà e sulla cooperazione internazionale”.

Il 28 agosto era invece arrivato l’addio del ministro dell’Ambiente, Nicolas Hulot, il primo a lasciare l’esecutivo guidato da Emmanuel Macron.

Hulot aveva annunciato la decisione di lasciare l’incarico durante un’intervista in diretta all’emittente radiofonica France Inter, senza avvertire né Macron né il premier Edouard Philippe, sostenendo che si era “sentito solo”.

La crisi di governo si rispecchia anche nei sondaggi: secondo le ultime rivelazioni di dicembre 2018, solo il 27 per cento dei francesi considera Macron un buon presidente.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Accordo da due miliardi di euro tra Italia e Francia per 700 missili Aster all’Ucraina
Esteri / Gerusalemme, nuovo attentato: 13enne spara e ferisce due persone, civili armati lo fermano | VIDEO
Esteri / Guerra in Ucraina, Kiev lancia l’allarme: “La Russia prepara una grande offensiva per il 24 febbraio”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Accordo da due miliardi di euro tra Italia e Francia per 700 missili Aster all’Ucraina
Esteri / Gerusalemme, nuovo attentato: 13enne spara e ferisce due persone, civili armati lo fermano | VIDEO
Esteri / Guerra in Ucraina, Kiev lancia l’allarme: “La Russia prepara una grande offensiva per il 24 febbraio”
Esteri / Stati Uniti, giovane afroamericano pestato a morte da 5 agenti: il video shock
Esteri / Gerusalemme, sparatoria nei pressi di una sinagoga: 7 le vittime
Esteri / Soldato russo scappa dalla caserma e arriva in Lettonia: concesso asilo politico
Esteri / Orrore negli Usa: 19enne viene investita e uccisa da un’auto dopo uno stupro di gruppo
Esteri / Tragedia in Australia, bimba di 5 anni muore soffocata mentre mangia una merendina: la madre prova invano a salvarla
Esteri / Ladro entra in un appartamento ma si ubriaca e sviene: il proprietario lo ritrova sdraiato sul pavimento
Esteri / Mosca: “Biden ha chiave per finire guerra in Ucraina ma non la usa”