Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:14
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Francia, il collaboratore di Macron ripreso mentre picchia un manifestante è stato licenziato

Immagine di copertina
Alexandre Benalla mentre aggredisce un manifestante

Alexandre Benalla è stato ripreso coperto da un casco della polizia mentre picchiava un giovane dimostrante il primo maggio scorso

Alexandre Benalla, un collaboratore del presidente francese Emmanuel Macron, è stato ripreso coperto da un casco della polizia mentre picchiava un giovane dimostrante il primo maggio scorso, durante le manifestazioni organizzate per la Festa dei lavoratori a Place de la Contrescarpe, a Parigi, in Francia.

L’ex capo della sicurezza di Macron è stato messo sotto inchiesta grazie alle rivelazioni del quotidiano Le Monde che lo ha identificato nei filmati.

L’indagine era stata aperta dalla Procura di Parigi il 19 luglio e fonti dell’Eliseo fanno sapere che l’uomo sarà presto licenziato.

Nel video Alexandre Benalla indossa l’elmetto delle forze dell’ordine, anche se non è un agente di polizia, e in un primo momento strattona una ragazza, poi aggredisce un giovane, buttandolo a terra.

“Nei suoi confronti è stata presa la sanzione più pesante finora decisa contro un incaricato dell’Eliseo”, ha rivelato un portavoce.

Il premier francese Edouard Philippe aveva dichiarato “Saremo determinati a fare in modo che questa inchiesta preliminare possa fare piena luce”.

“Non posso permettere che qualcuno possa gettare ombre sull’esemplarità delle forze dell’ordine”, ha aggiunto.

Il ministro dell’Interno Gérard Collomb aveva annunciato un ricorso all’Ispettorato generale della Police Nationale per verificare le circostanze della vicenda.

Chi è Alexandre Benalla?

Macron e Benalla nel maggio 2017, quando Benalla era a capo della sicurezza del candidato

Alexandre Benalla è diventato funzionario della sicurezza dell’Eliseo dopo essere stato capo della sicurezza del presiedete francese Emmanuel Macron durante la campagna elettorale.

Ti potrebbe interessare
Esteri / India, precipita elicottero che trasportava il capo delle forze armate: si temono 14 morti
Esteri / Turismo spaziale, il miliardario giapponese Yusaku Maezawa è partito per l’Iss dove trascorrerà 12 giorni
Esteri / “Perché non indossi l’hijab?”: la polizia iraniana aggradisce una donna su un bus | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Esteri / India, precipita elicottero che trasportava il capo delle forze armate: si temono 14 morti
Esteri / Turismo spaziale, il miliardario giapponese Yusaku Maezawa è partito per l’Iss dove trascorrerà 12 giorni
Esteri / “Perché non indossi l’hijab?”: la polizia iraniana aggradisce una donna su un bus | VIDEO
Esteri / Mosca ammassa truppe al confine con l’Ucraina. Biden minaccia Putin di forti sanzioni: “Tornare alla diplomazia”
Esteri / “Se siete in questa chiamata siete licenziati”: manager dà il benservito a oltre 900 dipendenti su Zoom
Esteri / India, adolescente decapita la sorella con l’aiuto della madre
Esteri / Processo a Patrick Zaki: firmato ordine di scarcerazione in attesa dell’udienza del primo febbraio
Esteri / La foto di famiglia del deputato Usa tra albero di Natale e armi. È polemica
Esteri / Francia, scontri al primo comizio di Zemmour: il candidato di estrema destra afferrato al collo
Esteri / “La vaccinazione può proteggere da questo”, ospedale tedesco mostra tutti farmaci usati contro il Covid in terapia intensiva