Covid ultime 24h
casi +18.916
deceduti +280
tamponi +323.047
terapie intensive +22

Il fidanzato si rifiuta di litigare, lei gli spara e lo lascia in strada in gravi condizioni

Di Antonio Scali
Pubblicato il 22 Lug. 2020 alle 20:13 Aggiornato il 22 Lug. 2020 alle 20:20
156
Immagine di copertina

Il fidanzato si rifiuta di litigare, lei gli spara e lo lascia in strada in gravi condizioni

Prima ha sparato al suo fidanzato, poi lo ha lasciato a terra in condizioni critiche. Il motivo di un tale gesto? Semplicemente lui si sarebbe rifiutato di litigare. Così la 29enne Jenalisha Lawrence è accusata di tentato omicidio di secondo grado dopo la sparatoria avvenuta nel quartiere Caddo Heights di Shreveport, in Louisiana.

L’uomo, di 34 anni, è stato trovato riverso a terra in gravi condizioni. Il compagno della donna è stato poi portato al Ochsner LSU Health Shreveport con lesioni potenzialmente mortali. A scatenare l’ira folle della 29enne sarebbe stato il rifiuto dell’uomo a litigare con lei. A quel punto la donna, particolarmente contrariata, ha sparato al suo fidanzato, dileguandosi poi in auto. Secondo quanto riporta il Daily Mail, Jenalisha Lawrence sarebbe quindi fuggita verso Dallas. Gli agenti hanno chiesto alla cittadinanza di aiutarli nella ricerca.

LE ULTIME NOTIZIE DI ESTERI

156
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.