Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:04
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Australia, Facebook vieta la condivisione di news e link agli utenti

Immagine di copertina

Con una decisione senza precedenti, Facebook ha deciso di vietare agli utenti australiani di condividere o visualizzare news sulla piattaforma, dopo l’approvazione da parte dell’Australia di un nuovo regolamento che impone alle piattaforme digitali di pagare per la condivisione di notizie.

Da questa mattina, per gli utenti australiani tutte le pagine Facebook dei siti di news locali o internazionali non sono più disponibili. Il governo australiano ha duramente criticato la scelta, dicendo che dimostra “l’immenso potere di mercato dei giganti digitali dei social”.

“La proposta di legge australiana”, si legge in un post ufficiale di Facebook, “fondamentalmente fraintende la relazione tra la nostra piattaforma e gli editori che la utilizzano per condividere contenuti di notizie. Ci ha lasciato di fronte a una scelta netta: tentare di rispettare una legge che ignora la realtà di questa relazione o smettere di consentire la condivisione di notizie sui nostri servizi in Australia. Con il cuore pesante, scegliamo quest’ultima strada”.

Anche Google nei giorni scorsi si era schierato contro la proposta di legge, sostenendo che non riflette il funzionamento di Internet e “penalizza” ingiustamente le piattaforme. Tuttavia, a differenza di Facebook, l’azienda di Mountain View ha firmato negli ultimi giorni accordi di pagamento con tre principali media australiani.

La mossa di Facebook è arrivata poche ore dopo che Google ha accettato di pagare la News Corp di Rupert Murdoch per i contenuti dei siti di notizie in tutto il suo impero mediatico.

Leggi anche: 1. Il comitato di sorveglianza di Facebook ha chiesto agli utenti se è giusto censurare Trump /2. Da Mark Zuckerberg a Saddam Hussein: quando avere un omonimo famoso porta solo sfortuna

Ti potrebbe interessare
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"