Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:17
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Chi ha vinto le elezioni in Spagna: i dati definitivi del voto iberico. Socialisti primi ma senza maggioranza, vola l’estrema destra di Vox

Immagine di copertina

Il quarto voto in quattro anni non ha sbloccato lo stallo politico

Chi ha vinto le elezioni in Spagna: i dati definitivi del voto iberico

Domenica 10 novembre 2019 si sono tenute le elezioni politiche in Spagna: ecco chi ha vinto l’importante voto iberico.

Con il 100 per cento delle schede scrutinate, il partito più votato è risultato essere il partito Socialista del premier uscente Pedro Sanchez, che ha preso il 28 per cento dei voti, pari a poco più di 6 milioni e mezzo di voti, ottenendo 120 seggi.

Elezioni Spagna 2019: vincono i socialisti di Sanchez, crollo di Ciudadanos, vola la destra di Vox

Subito dopo c’è il partito Popolare, che ha ottenuto 5 milioni di voti, pari al 20,82 per cento, che gli permettono di ottenere 88 seggi.

Boom della destra sovranista di Vox che con il 15,09 per cento, poco più di 3 milioni e mezzo di voti, ottiene 52 seggi.

Podemos, invece, si arresta al 12,8 per cento, corrispondente a 3 milioni di voti, ottenendo 35 seggi.

Elezioni Spagna: chi ha vinto. La ripartizione definitiva dei seggi

Partito Socialista Operaio Spagnolo: 120 seggi (28,0 per cento dei voti)
Partito Popolare: 88 seggi (20,8 per cento)
Ciudadanos: 10 seggi (6,8 per cento)
Unidos Podemos: 35 seggi (12,8 per cento)
Vox: 52 seggi (15,1 per cento)
Sinistra Repubblicana di Catalogna – Sovranisti: 13 seggi (3,6 per cento)
Mas Pais: 3 seggi (2,4 per cento)
Junts per Catalunya: 8 seggi (2,2 per cento)
Partito Nazionalista Basco: 7 seggi
Euskal Herria Bildu: 5 seggi
Coalizione Canaria – Partito Nazionalista Canario: 2 seggi

Chi ha vinto le elezioni in Spagna: cosa succede ora

Nonostante la vittoria, i socialisti non hanno la maggioranza per poter governare. La Spagna, dunque, si trova, ancora una volta, nella situazione di stallo politico in cui si è trovata negli ultimi 4 anni. Già nello scorso aprile, infatti, il socialista Pedro Sanchez aveva vinto le elezioni, ma non era riuscito a trovare un accordo di governo con le altre forze politiche, motivo per cui si è tornati al voto.

Ora, Sanchez dovrà ritentare la strada dell’accordo.

La maggioranza assoluta è fissata a quota 176 seggi.

Per raggiungerla, Sanchez dovrebbe trovare un accordo con diverse formazioni, tra cui Podemos e altri partiti minori di sinistra.

Un’altra strada percorribile è quella di una grossa coalizione tra Socialisti e Popolari: in questo caso la maggioranza dei seggi sarebbe di 208, bel al di sopra dei 176 richiesti.

Elezioni Spagna: le reazioni dopo il voto

“Il partito Socialista ha vinto per la terza volta quest’anno le elezioni”: sono state le prime parole del socialista Pedro Sanchez, che poi ha lanciato un appello a tutte le forze politiche affinché “lavorino con generosità e responsabilità per sbloccare la situazione politica”.

Grande soddisfazione per il leader di Vox Santiago Abascal, che davanti i suoi sostenitori ha dichiarato: “Siamo la terza forza politica, siete stati protagonisti dell’impresa più rapida e folgorante della politica spagnola”.

“Oggi – ha detto Abascal – si consolida una alternativa patriottica e sociale che chiede l’unità della Spagna”.

“Se non capite la crisi catalana e l’esumazione di Franco non potete comprendere l’avanzata di Vox in Spagna”: parla a TPI l’esperto Casals

Ti potrebbe interessare
Esteri / Un utente ha scoperto una base militare “segreta” nel deserto del Sahara con Google Earth
Costume / "The Prince", la dissacrante serie tv sulla royal family scandalizza il Regno Unito
Esteri / Molesta le assistenti di volo e scatta la lite: passeggero legato al sedile con lo scotch e arrestato
Ti potrebbe interessare
Esteri / Un utente ha scoperto una base militare “segreta” nel deserto del Sahara con Google Earth
Costume / "The Prince", la dissacrante serie tv sulla royal family scandalizza il Regno Unito
Esteri / Molesta le assistenti di volo e scatta la lite: passeggero legato al sedile con lo scotch e arrestato
Esteri / Si è suicidato uno dei poliziotti che difesero Capitol Hill dall’assalto: è il quarto in 7 mesi
Esteri / Atene assediata dagli incendi: migliaia di abitanti e turisti costretti alla fuga
Esteri / Cadaveri per le strade, negozi in fiamme e raid aerei: migliaia di civili fuggono dai talebani nel sud dell’Afghanistan
Esteri / Ucraina, uomo si barrica nella sede del governo e minaccia di far esplodere una bomba: arrestato
Esteri / "Quella maledetta esplosione ha ucciso nostra figlia e distrutto la nostra casa"
Esteri / L’Ungheria evoca l’uscita dall’Ue: “Possibile nel 2030, quando dovremo dare più di quanto riceviamo”
Esteri / A Wuhan torna l’incubo lockdown: isolato un quartiere e chiuse le scuole