Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 09:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Elezioni presidenziali in Iran – LIVE

Immagine di copertina

File chilometriche e un'elevata affluenza alle urne hanno caratterizzato queste elezioni

Hassan Rouhani si riconferma alla guida della Repubblica islamica dell’Iran con un secondo mandato. 

Il ministero dell’Interno di Teheran ha fornito i risultati definitivi, precisando che l’annuncio ufficiale avverrà alle 14 ora locale (le 11 in Italia). Rouhani ha ottenuto il 58 per cento dei consensi. Il suo avversario, il conservatore Ebrahim Raisi, ne ha invece raccolto il 40 per cento.

Le file chilometriche che si sono formate fin dalle otto del mattino, dopo l’apertura dei seggi elettorali, e l’elevata affluenza alle urne hanno caratterizzato queste dodicesime elezioni presidenziali in Iran. 

Secondo il ministero dell’Interno iraniano, alle cinque del pomeriggio avevano espresso il loro voto per i quattro candidati in lizza almeno venti milioni di cittadini aventi diritto di voto. Cinque ore dopo, secondo fonti del ministero dell’Interno citate dai media iraniani, gli elettori si attestavano intorno ai 40 milioni, ovvero il 70 per cento degli aventi diritto.

Proprio per l’alta affluenza ai seggi, il ministero dell’Interno ha deciso di estendere l’orario di voto dalle otto alle dieci di sera (ora locale), mentre in alcuni seggi si continuerà a votare fino alle 24 ora locale. I primi risultati arriveranno tra poco meno di mezz’ora. 

I primi exit poll, secondo quanto riportato dall’agenzia iraniana Mehr, mostrano che il candidato riformista Hassan Rouhani sarebbe in testa in 12 province, mentre il conservatore Ebrahim Raisi sarebbe in testa in 15 province.

I sondaggi non tengono presente però il numero di voti che può variare in funzione del numero di abitanti delle diverse aree. Secondo gli exit poll Rohani avrebbe finora ottenuto più voti nelle province di West Azerbaigian, Alborz, Ilam, Boushehr, Sistan e Baluchistan, Ghazvin, Kurdestan, Kerman, Kermanshah e Yazd. Raisi, invece, sarebbe in testa a Ardebil, Sud Khorasan, Razavi Khorasan, Nord Khorasan, Khuzestan, Semnan, Fars, Qom, Kashan, Kohgiluyeh e Boyer-Ahmad, Golestan, Gilan, Lorestan, Markazi e Hamedan.

Una situazione di sostanziale parità, secondo il sondaggio, ci sarebbe nelle province di Isfahan, Zanjan e Azerbaigian orientale, mentre una sostanziale indecisione ha finora caratterizzato infine le province di Chaharmahal e Bakhtiari e la capitale Teheran.

Sono in corso i conteggi delle schede elettorali negli oltre 63mila seggi istituiti in tutto il paese: i risultati preliminari saranno annunciati nella giornata di sabato 20 maggio. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Nato, i leader: "Da Cina e Russia minacce alla sicurezza". Draghi: "Riaffermare alleanza Usa"
Esteri / Putin: "Navalny? Non abbiamo l'abitudine di assassinare nessuno"
Esteri / Scandalo 1MDB: ex rapper dei Fugees accusato di pressioni per convincere Trump a non indagare
Ti potrebbe interessare
Esteri / Nato, i leader: "Da Cina e Russia minacce alla sicurezza". Draghi: "Riaffermare alleanza Usa"
Esteri / Putin: "Navalny? Non abbiamo l'abitudine di assassinare nessuno"
Esteri / Scandalo 1MDB: ex rapper dei Fugees accusato di pressioni per convincere Trump a non indagare
Esteri / Sversamento di idrocarburi a largo della Corsica: “Si rischia il disastro ambientale”
Esteri / Sudan, scarcerato Marco Zennaro: l'imprenditore italiano è ai domiciliari in hotel 
Esteri / Israele chiude la più importante organizzazione sanitaria palestinese. A rischio lotta al Covid
Esteri / Nuovi raid in Siria, bombardato un ospedale ad Afrin: almeno 18 morti
Esteri / La Regina Elisabetta taglia la torta con una spada: il video è esilarante
Esteri / È morto l’uomo con la famiglia più grande al mondo: aveva 38 mogli e 89 figli
Esteri / La variante Delta spaventa il mondo. Contagiosità, efficacia dei vaccini: cosa sappiamo