Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:13
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Coppia muore misteriosamente in hotel, il tour operator Thomas Cook evacua i suoi clienti

Immagine di copertina

Il tour operator Thomas Cook ha evacuato i propri clienti da un albergo nel mar Rosso, dopo la morte, per cause sconosciute, di una coppia di cittadini britannici.

Nei giorni scorsi John Cooper, 69 anni, e la moglie Susan, 63 anni, che trascorrevano le vacanze nello Steigenberger Aqua Magic Hotel a Hurghada, località turistica egiziana sul mar Rosso, sono stati trovati senza vita nella loro camera d’albergo.

I due, deceduti a poche ore di distanza l’uno dall’altra, sarebbero stati vittime di un arresto cardiaco.

“Le circostanze della loro morte non sono chiare. Al tempo stesso abbiamo ricevuto notizia del ricovero in ospedale di alcuni clienti dell’hotel”, ha fatto sapere il tour operator, che ha preferito invitare i 301 turisti che hanno prenotato attraverso Thomas Cook a lasciare l’albergo e ha offerto loro delle alternative di alloggio sempre in Egitto oppure il rientro a casa.

Una misura precauzionale. “Siamo profondamente rattristati dalla tragica morte di due dei nostri clienti che soggiornavano nello Steigenberger Aqua Magic Hotel”, ha detto un portavoce di Thomas Cook.

“La sicurezza è sempre la nostra prima priorità, quindi come misura precauzionale abbiamo deciso di rimuovere tutti i nostri clienti da questo hotel. Crediamo che questa sia la cosa giusta da fare”.

“Continuiamo a lavorare a stretto contatto con l’hotel e stiamo supportando le autorità con le loro indagini”, ha poi aggiunto.

Il quotidiano inglese The Independent ha quindi contattato l’ambasciata egiziana a Londra per un commento: “Stiamo sostenendo la famiglia di una coppia inglese che è morta a Hurghada, in Egitto, e siamo in contatto con il tour operator locale”.

Thomas Cook ha poi dichiarato di aver controllato lo Steigenberger Aqua Magic solo il mese scorso, quando ha ricevuto un ottimo punteggio complessivo dai suoi ospiti.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Ucraina, nuove sanzioni contro Russia e Bielorussia: “Useremo le loro proprietà per la nostra difesa”
Esteri / Messico, sub decapitato da uno squalo bianco lungo quasi sei metri
Esteri / Muore in casa ma nessuno si accorge di lei per tre anni
Ti potrebbe interessare
Esteri / Ucraina, nuove sanzioni contro Russia e Bielorussia: “Useremo le loro proprietà per la nostra difesa”
Esteri / Messico, sub decapitato da uno squalo bianco lungo quasi sei metri
Esteri / Muore in casa ma nessuno si accorge di lei per tre anni
Esteri / Iran, attacco con droni nella notte a Isfahan: i sospetti di Teheran su Israele
Esteri / Ucraina, Zelensky: “Servono missili a lungo raggio per fermare il terrore russo”
Esteri / Il flop degli Accordi di Abramo: affari d’oro sulla pelle dei palestinesi e niente pace
Esteri / Ucraina, la Difesa: “Nessun accordo Roma-Parigi per 700 missili Aster”
Esteri / Gerusalemme, nuovo attentato: 13enne spara e ferisce due persone, civili armati lo fermano | VIDEO
Esteri / Guerra in Ucraina, Kiev lancia l’allarme: “La Russia prepara una grande offensiva per il 24 febbraio”
Esteri / Stati Uniti, giovane afroamericano pestato a morte da 5 agenti: il video shock