Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:09
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Ecuador, il Messico dà asilo a sei persone nella sua ambasciata

Immagine di copertina
Un'immagine delle proteste in Ecuador. Credit: Ansa

Il Messico ha reso noto di avere accolto ieri nella sua ambasciata in Ecuador sei cittadini ecuadoriani che hanno presentato una richiesta in questo senso ritenendo di poter essere oggetto di iniziative a loro ostili.

In un comunicato, il ministero degli Esteri messicano ha sottolineato che l’approvazione ad essi è stata data in sintonia con la sua tradizione diplomatica, e come era già stato fatto il 12 ottobre con la parlamentare Gabriela Rivadeneira.

Si tratta di Luis Fernando Molina, parlamentare nazionale supplente; Soledad Buendía, parlamentare nazionale con il coniuge; Carlos Viteri, parlamentare nacionale con la coniuge, e Leónidas Aníbal Moreno Ordónez, procuratore della Prefettura di Pichincha.

Il nostro Paese, prosegue il comunicato, “ribadisce il suo impegno con il rispetto, la protezione e la promozione dei diritti umani di tutte le persone, indipendentemente delle loro convinzioni politiche”. E conclude sostenendo che “nuovamente il governo riafferma la sua posizione di non intervento e il suo desiderio per una soluzione democratica, pacifica e dialogata della crisi che attraversa l’Ecuador”.

Secondo il quotidiano La Républica di Quito le persone che hanno chiesto asilo sono tutte vicine all’ex presidente ecuadoriano Rafael Correa, attualmente residente in Belgio.

Ecuador, fine delle proteste: Moreno ritira il piano per l’austerity e gli indigeni si ritirano
Ti potrebbe interessare
Esteri / Pedofilia, quasi 500 vittime di abusi nella diocesi di Monaco. Ratzinger non agì di fronte a 4 casi
Esteri / “Fateci pagare più tasse”: l’appello di cento super ricchi ai grandi della terra
Esteri / Djokovic ha comprato l’80% di un’azienda che lavora a una cura per il Covid
Ti potrebbe interessare
Esteri / Pedofilia, quasi 500 vittime di abusi nella diocesi di Monaco. Ratzinger non agì di fronte a 4 casi
Esteri / “Fateci pagare più tasse”: l’appello di cento super ricchi ai grandi della terra
Esteri / Djokovic ha comprato l’80% di un’azienda che lavora a una cura per il Covid
Esteri / Regno Unito, Johnson annuncia la fine delle restrizioni: ma la pandemia corre ancora
Esteri / Eruzione Tonga, Nasa: “500 volte più potente della bomba atomica su Hiroshima”
Esteri / Tonga: arrivano i primi aiuti dopo l’eruzione, ma le autorità temono che i soccorritori possano portare uno “tsunami di Covid”
Esteri / Nizza, spari in centro durante un blitz della polizia: un morto
Esteri / Gerusalemme, primo sfratto da cinque anni a Sheikh Jarrah: Israele demolisce la casa di una famiglia palestinese
Esteri / Ucraina, Blinken invita Putin a scegliere una via pacifica
Esteri / Arrestati in Congo gli assassini dell’ambasciatore Attanasio. “Volevano rapirli”