Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Alle donne piace essere molestate sessualmente (secondo gli uomini mediorientali)

Immagine di copertina

Un'alta percentuale di cittadini di alcuni paesi mediorientali ha dichiarato che quando vengono molestate, le donne sono contente di ricevere questo tipi di attenzioni, percentuale che arriva al 43 per cento in Egitto e al 71 in Marocco

Per una donna essere molestata sessualmente è una delle peggiori cose che possano capitare. Nonostante gli sforzi compiuti dalla società e dalle istituzioni, questo fenomeno è ancora purtroppo diffuso.

L’ente delle Nazioni Unite che si occupa di uguaglianza di genere ed emancipazione femminile, UN Women ha lanciato insieme al gruppo Promundo, attivo sugli stessi temi, un sondaggio sulle molestie sessuali che ha coinvolto un campione di 5mila persone tra Egitto, Marocco, Libano e Palestina.

In questi paesi, una percentuale di uomini compresa tra il 31 per cento (in Libano) e il 64 per cento (in Egitto) hanno ammesso di avere molestato almeno una volta una donna in luogo pubblico. Ma non è stato questo l’unico dato poco confortante emerso dalla ricerca.

In tutti i paesi, un’alta percentuale ha dichiarato che, quando vengono molestate, le donne sono contente di ricevere questo tipo di attenzioni: una percentuale che arriva al 43 per cento in Egitto e addirittura al 71 per cento in Marocco.

Secondo il sondaggio, gli uomini con un maggior livello d’istruzione sono fra quelli che hanno dichiarato di aver maggiormente molestato le donne. Il dato, secondo quanto dichiarato da NPR, è in parte inatteso, perché si tende a considerare maggiormente progressisti coloro con un livello d’istruzione più alto.

Tuttavia, sempre NPR ha proposto una possibile lettura di questo dato apparentemente insolito. Si tratta infatti di persone che hanno ampie aspettative per quanto riguarda la loro vita, ma al tempo stesso non sempre sono in grado di soddisfare tali aspettative che, in questo modo, verrebbero sfogate molestando le donne, come se il mondo fosse in debito verso di loro e vedendo dunque questo gesto quasi come un atto dovuto.

L’altro tema è però la convinzione di molti uomini che le molestie sessuali siano per le donne una cosa gradita. In realtà i dati di Promundo mostrano una certa discrepanza tra ciò che gli uomini sostengono e ciò che invece le donne pensano a tale riguardo. In Egitto, ad esempio, il 43 per cento degli uomini sono convinti che le donne apprezzino le molestie come forma di attenzione, ma solo il 20 per cento delle donne si dice d’accordo con tale affermazione. Una discrepanza questa che raggiunge numeri ancora più netti in Marocco, dove ben il 71 per cento degli uomini è convinto che le donne apprezzino essere molestate contro il 42 per cento delle donne ad avere la stessa convinzione.

 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra in Ucraina, ultime notizie.
Esteri / Nato, nuova gaffe di Biden: il presidente Usa confonde la Svezia con la Svizzera
Esteri / “Per noi è come una violenza sessuale”: a TPI parlano le donne americane a cui è stato tolto il diritto all’aborto
Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra in Ucraina, ultime notizie.
Esteri / Nato, nuova gaffe di Biden: il presidente Usa confonde la Svezia con la Svizzera
Esteri / “Per noi è come una violenza sessuale”: a TPI parlano le donne americane a cui è stato tolto il diritto all’aborto
Esteri / Empowerment e agricoltura sostenibile: così le donne rivendicano i propri diritti nella Striscia di Gaza
Esteri / Putin: “Truppe Nato in Finlandia e Svezia? Risponderemo”
Esteri / Guerra in Ucraina, la Russia annuncia il ritiro dall'Isola dei Serpenti. Biden: sosterremo Kiev fino alla fine
Esteri / Viaggio a Suwałki: “Il posto più pericoloso del mondo”. Il reportage di TPI
Cronaca / Vertice Nato a Madrid, Biden: “Più truppe in Italia e Germania”
Esteri / La super-testimone mette nei guai Trump: “Voleva andare a Capitol Hill e unirsi alla folla armata”
Esteri / Usa, Instagram e Facebook rimuovono post che promuovono le pillole abortive