Covid ultime 24h
casi +21.273
deceduti +128
tamponi +182.032
terapie intensive +80

Londra, cade dal finestrino dell’auto su un’autostrada per girare un video sui social

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 21 Set. 2020 alle 12:13 Aggiornato il 21 Set. 2020 alle 12:14
23
Immagine di copertina

Londra, per girare un video su Snapchat si sporge dal finestrino e cade in autostrada

Per girare un video da pubblicare su Snapchat una donna è caduta dal finestrino del lato passeggeri mentre l’auto sulla quale viaggiava percorreva l’autostrada M25 a sud di Londra. Secondo gli agenti, la donna “è soltanto per miracolo che non si sia ferita. Avrebbe potuto rimanere schiacciata dalle auto che sfrecciavano a tutta velocità su quell’autostrada”.

Sul profilo Twitter, la Polizia di Surrey ha pubblicato la foto del finestrino aperto dell’auto da cui la donna si è sporta per poi perdere l’equilibrio, accompagnata dall’hashtag #nowords, “senza parole”.

Uno studio pubblicato sul Journal of Family Medicine and Primary Care sostiene che sono circa 259 le persone morte mentre si scattavano selfie tra il 2011 e il 2017. La maggior parte delle morti, secondo quanto rilevato dai ricercatori, si sarebbe verificata in India, seguita da Russia, Stati Uniti e Pakistan.

La settimana scorsa due ragazze sono morte mentre cercavano di scattarsi un selfie in cima alle cascate del Salto Caveiras, a Lages, in Brasile. Le vittime sono Bruna Vellasquez di 18 anni e Monique Medeiros di 19: hanno fatto un volo di oltre venti metri. Per loro non c’è stato nulla da fare.

Leggi anche: 1. Brasile, volevano scattare un selfie in cima alle cascate: morte due ragazze / 2. Matteo Salvini ha la spalla dolorante per i troppi selfie con i fan: “Ho preso tre Muscoril” 

23
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.