Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:43
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

L’uomo che mise incinta una donna in coma da 14 anni è stato arrestato

Immagine di copertina

Violenza sessuale e abuso di adulti vulnerabili sono i reati di cui dovrà rispondere

È stato scoperto e arrestato l’uomo che aveva messo incinta una donna in coma da 14 anni originaria dell’Arizona, Stati Uniti. Si tratta di Nathan Sutherland, di 36 anni, infermiere che lavorava presso la struttura (la Hacienda HealthCare) dove è ricoverata da anni la paziente, la quale ha partorito nel dicembre 2018. L’uomo seguiva personalmente nella cura la vittima.

Il capo della polizia di Phoenix, Jeri Williams, è stato il primo a comunicare la notizia. Ha precisato che l’accusato dovrà rispondere dei reati di violenza sessuale e abuso di adulti vulnerabili. Williams, poi, ha rivelato che sono giunti a Sutherland grazie ai campioni di Dna raccolti dagli agenti nel corso delle indagini. Sono stati esaminati, infatti, tutti i geni degli uomini che lavorano nell’ospedale, ma solo quelli del 36enne combaciano con il bambino (o bambina).

Cos’era successo

La vittima è in coma da quasi 15 anni, quando perse coscienza a seguito di un annegamento. Da allora è ricoverata alla Hacienda HealthCare di Phoenix. Nell’ultimo periodo, però, nessuno del personale medico aveva notato qualcosa di insolito nella paziente. Fino a quando, sul finire di dicembre 2018, la donna ha iniziato a dare segnali colti da un’infermiera che le stava accanto.

“Nessuno sapeva nulla, lei si ‘lamentava’ ma non capivano quale fosse il problema – ha dichiarato una fonte – Poi hanno scoperto che era incinta. Lei non è in grado di comunicare, e non poteva difendersi dall’attacco sessuale”.

“Nella stanza potevano accedere molte persone – ha continuato la fonte – Ora, però, le cose sono cambiate. Se un uomo del personale sanitario ha necessità di entrare nel reparto femminile, può farlo solo in compagnia di una collega”.

L’Hacienda HealthCare ha provato a difendersi: “La nostra struttura è attiva nel settore della valle da oltre 50 anni e gode di un’ottima reputazione fornendo assistenza specializzata di alta qualità ai suoi pazienti”.

“Quello che possiamo garantire è che la salute e la sicurezza dei nostri assistiti sono la nostra priorità e che collaboriamo sempre, quando richiesto, in modo trasparente”, ha concluso una portavoce dell’ospedale.

LEGGI ANCHE: Una ragazza è stata stuprata per ore in sala operatoria mentre era sotto anestesia
Ti potrebbe interessare
Esteri / Nasce CRO Cyber Rights Organization con sede all’Aja: ai vertici due giovani italiane
Esteri / I proiettili usati per reprimere le manifestazioni in Iran sono prodotti da un’azienda italo-francese
Esteri / Uccide il compagno con una coltellata e rivela l’omicidio su Facebook cambiando lo status in “vedova”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Nasce CRO Cyber Rights Organization con sede all’Aja: ai vertici due giovani italiane
Esteri / I proiettili usati per reprimere le manifestazioni in Iran sono prodotti da un’azienda italo-francese
Esteri / Uccide il compagno con una coltellata e rivela l’omicidio su Facebook cambiando lo status in “vedova”
Esteri / “Harry aspetta un figlio dalla sua amante”: lo scoop che fa tremare il principe
Esteri / Le artiste iraniane sfidano il regime mostrandosi senza velo
Esteri / Foto hot su Onlyfans: poliziotta di Scotland Yard sospesa dal servizio
Esteri / Spagna, la destra di Vox in piazza contro Sánchez: “Governa contro il popolo, dimissioni subito”
Esteri / Riportato in vita un virus intrappolato nel permafrost siberiano per 48.500 anni
Esteri / Guerra in Ucraina, la rivelazione del New York Times: “La Nato sta finendo armi e munizioni”
Esteri / Proteste in Cina, la Bbc denuncia l’arresto di un suo inviato: il giornalista Ed Lawrence