Covid ultime 24h
casi +25.853
deceduti +722
tamponi +230.007
terapie intensive +32

Trump retwitta un account che subito dopo cambia il nome in “Fuck Donald Trump” | FOTO

Di Beatrice Tomasini
Pubblicato il 1 Mag. 2019 alle 18:03 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 02:23
0
Immagine di copertina
Donald Trump Twitter

Donald Trump ha ritwittato un account che, subito dopo, ha cambiato il nome in “Fuck Donald Trump“. Il presidente degli Stati Uniti stamattina aveva ripubblicato sul suo profilo decine di tweet in suo sostegno.

L’inquilino della Casa Bianca aveva ritwittato soprattutto “cinguetii” di vigili del fuoco suoi sostenitori che ne commentavano l’intervento durante un confronto con l’ex vicepresidente Joe Biden.

Tra questi account ce ne è stato uno però, @giamourizes, che ha cambiato il nome subito dopo essere stato ripreso dal miliardario americano: “Fuck Donald Trump” (“Fottiti Donald Trump”).

Nel tweet che ha fatto finire in trappola il presidente facendogli fare una gaffe clamorosa c’era scritto “Mio marito è un vigile del fuoco di New York City da 15 anni e voterà Trump fino alla fine!!”.

Trump oggi aveva iniziato a ritwittare utenti su Twitter dopo che il sindacato dei vigili del fuoco ha deciso di appoggiare il suo rivale democratico, joe Biden: “Ho fatto di più per i vigili del fuoco di quanto non farà mai questa, leadership schifosa, e vengo ripagato ZERO!”, ha scritto il presidente Usa sul social di micro blogging.

L’account protagonista di questa vicenda ha poi tenuto a precisare di essere in carne e ossa: “Per la cronaca, non sono un bot o un hacker, ogni mio tweet è autentico. Ho solo pensato dopo gli ultimi due anni che il presidente fosse sicuramente abbastanza scemo da retwittare letteralmente ogni account che gli desse ragione”.

Elezioni presidenziali Usa 2020: i candidati alle primarie

Trump attacca Biden: “Mi fa apparire molto giovane”

Donald Trump Twitter
Donald Trump Twitter

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.