Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:45
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Deputato tunisino si masturba davanti a una scuola: “Non è vero. Sono diabetico, stavo urinando in una bottiglia”

Immagine di copertina

L'uomo appartiene al partito che domenica 13 ottobre ha perso il ballottaggio per le elezioni presidenziali

Deputato tunisino si masturba davanti a una scuola: “Sono diabetico, stavo urinando”

Un deputato tunisino si sarebbe masturbato davanti a una scuola. A “incriminarlo” un video, apparso in tribunale. Il filmato ritrae il deputato neo-eletto Zouheir Makhlouf, seduto sul sedile anteriore di un’auto parcheggiata vicino a una scuola con i pantaloni fino alle ginocchia.

L’uomo fa parte del partito Qalb Tounes, il cui leader, l’uomo d’affari Nabil Karoui, domenica 13 ottobre 2019 ha perso il ballottaggio per l’elezione del presidente della Tunisia.

Il deputato rappresenta in Parlamento la città costiera di Nabeul, a 60 chilometri dalla capitale Tunisi, nella parte nord orientale del paese.

Il filmato è stato ampiamente condiviso sui social media ma Zouheir Makhlouf  si è difeso su Twitter, dichiarando di essere diabetico e di aver urinato in una bottiglia vista l’impellenza.

Il procuratore generale di Nabeul ha avviato un’indagine per “molestie sessuali e lesioni morali”.

Lo scandalo ha scatenato una raffica di denunce e di testimonianze di molestie sessuali pubblicate online con l’hashtag #EnaZeda (che significa “Me Too” nel dialetto tunisino), facendo eco al movimento #MeToo, nato in risposta alle accuse di molestie rivolte al produttore cinematografico Harvey Weinstein.

Elezioni presidenziali in Tunisia, ballottaggio tra Saied e Karoui
Ti potrebbe interessare
Esteri / Pedofilia, quasi 500 vittime di abusi nella diocesi di Monaco. Ratzinger non agì di fronte a 4 casi
Esteri / “Fateci pagare più tasse”: l’appello di cento super ricchi ai grandi della terra
Esteri / Djokovic ha comprato l’80% di un’azienda che lavora a una cura per il Covid
Ti potrebbe interessare
Esteri / Pedofilia, quasi 500 vittime di abusi nella diocesi di Monaco. Ratzinger non agì di fronte a 4 casi
Esteri / “Fateci pagare più tasse”: l’appello di cento super ricchi ai grandi della terra
Esteri / Djokovic ha comprato l’80% di un’azienda che lavora a una cura per il Covid
Esteri / Regno Unito, Johnson annuncia la fine delle restrizioni: ma la pandemia corre ancora
Esteri / Eruzione Tonga, Nasa: “500 volte più potente della bomba atomica su Hiroshima”
Esteri / Tonga: arrivano i primi aiuti dopo l’eruzione, ma le autorità temono che i soccorritori possano portare uno “tsunami di Covid”
Esteri / Nizza, spari in centro durante un blitz della polizia: un morto
Esteri / Gerusalemme, primo sfratto da cinque anni a Sheikh Jarrah: Israele demolisce la casa di una famiglia palestinese
Esteri / Ucraina, Blinken invita Putin a scegliere una via pacifica
Esteri / Arrestati in Congo gli assassini dell’ambasciatore Attanasio. “Volevano rapirli”