Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 09:36
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Deputato tunisino si masturba davanti a una scuola: “Non è vero. Sono diabetico, stavo urinando in una bottiglia”

Immagine di copertina

L'uomo appartiene al partito che domenica 13 ottobre ha perso il ballottaggio per le elezioni presidenziali

Deputato tunisino si masturba davanti a una scuola: “Sono diabetico, stavo urinando”

Un deputato tunisino si sarebbe masturbato davanti a una scuola. A “incriminarlo” un video, apparso in tribunale. Il filmato ritrae il deputato neo-eletto Zouheir Makhlouf, seduto sul sedile anteriore di un’auto parcheggiata vicino a una scuola con i pantaloni fino alle ginocchia.

L’uomo fa parte del partito Qalb Tounes, il cui leader, l’uomo d’affari Nabil Karoui, domenica 13 ottobre 2019 ha perso il ballottaggio per l’elezione del presidente della Tunisia.

Il deputato rappresenta in Parlamento la città costiera di Nabeul, a 60 chilometri dalla capitale Tunisi, nella parte nord orientale del paese.

Il filmato è stato ampiamente condiviso sui social media ma Zouheir Makhlouf  si è difeso su Twitter, dichiarando di essere diabetico e di aver urinato in una bottiglia vista l’impellenza.

Il procuratore generale di Nabeul ha avviato un’indagine per “molestie sessuali e lesioni morali”.

Lo scandalo ha scatenato una raffica di denunce e di testimonianze di molestie sessuali pubblicate online con l’hashtag #EnaZeda (che significa “Me Too” nel dialetto tunisino), facendo eco al movimento #MeToo, nato in risposta alle accuse di molestie rivolte al produttore cinematografico Harvey Weinstein.

Elezioni presidenziali in Tunisia, ballottaggio tra Saied e Karoui

Ti potrebbe interessare
Esteri / Maxi attacco a Gaza, Israele colpisce i tunnel di Hamas. Finora i morti sono 136
Esteri / Pulizia etnica e giornalisti arrestati: in Etiopia non basta un premio Nobel per la pace
Esteri / Un milione di dollari in palio per chi si vaccina: la lotteria dell’Ohio per incentivare i No Vax
Ti potrebbe interessare
Esteri / Maxi attacco a Gaza, Israele colpisce i tunnel di Hamas. Finora i morti sono 136
Esteri / Pulizia etnica e giornalisti arrestati: in Etiopia non basta un premio Nobel per la pace
Esteri / Un milione di dollari in palio per chi si vaccina: la lotteria dell’Ohio per incentivare i No Vax
Esteri / "Io, scrittore israeliano, vi dico che l'inferno non finirà mai: Israele non sa riconoscere i suoi errori"
Esteri / Nuovi raid su Gaza, tre razzi lanciati dalla Siria. Finora 126 morti
Esteri / “I vaccinati causano infertilità e aborti”: i no-mask pensano addirittura di usare la mascherina
Esteri / In Cambogia migliaia di persone sono rimaste senza cibo e medicine a causa del lockdown
Esteri / Iran, ragazzo di 20 anni decapitato dai suoi familiari perché gay
Esteri / L’uomo con 151 figli e 16 mogli: “Il mio lavoro è soddisfarle sessualmente”
Esteri / L’ex miss Myanmar si unisce alla lotta contro la dittatura militare: “Combatto per il mio Paese”