Covid ultime 24h
casi +23.225
deceduti +993
tamponi +226.729
terapie intensive -19

Covid, Oms: “Se il 95% delle persone indossasse la mascherina i lockdown non sarebbero necessari”

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 19 Nov. 2020 alle 19:19
938
Immagine di copertina
Credit: Ansa

Covid, Oms: “Se tutti indossassero la mascherina, i lockdown non sarebbero necessari”

“Se il 95% delle persone indossasse la mascherina, i lockdown non sarebbero necessari”: lo dichiara Hans Kluge, direttore regionale dell’Oms per l’Europa nel corso di un briefing in cui ha fatto il punto della situazione sull’epidemia di Covid nel Vecchio Continente. “La mascherina non è affatto una panacea e deve essere combinata con altre misure – ha dichiarato Kluge – Tuttavia, se l’uso delle mascherine raggiungesse il 95%, i lockdown non sarebbero necessari. Se invece l’utilizzo di queste protezioni è pari o inferiore al 60%, è difficile evitare le chiusure”.

Parlando dell’epidemia, poi, l’esperto ha affermato che: “L’Europa è ancora una volta uno degli epicentri della pandemia, insieme agli Stati Uniti. C’è luce in fondo al tunnel, ma saranno sei mesi difficili” sottolineando che i lockdown dovrebbero essere “l’ultima risorsa. Riconosciamo che centinaia di milioni di persone sono in una sorta di ‘lockdown’, abbiamo appreso che vi sono danni collaterali significativi associati, inclusi problemi di salute mentale, alcol e abuso di sostanze”. Allo stesso tempo Kluge ha dichiarato che “troppo spesso abbiamo visto l’impatto negativo di un ‘allentamento troppo rapido’ delle chiusure a seguito della comprensibile volontà dei decisori politici di liberare il pubblico da periodi di rigore. Le chiusure dovrebbero essere eliminati in modo sicuro e graduale”.

Il calo dei contagi registrato negli ultimi giorni in diversi Paesi europei “è una buona notizia ed è la testimonianza dell’impegno delle persone nel fare quello che va fatto per arginare il contagio, ma dall’altro lato la mortalità è aumentata del 18% e noi dobbiamo proteggere i vulnerabili. Quindi il messaggio va calibrato. L’Europa è capace di voltare l’angolo, ma il virus si avvantaggia dei dubbi, delle decisioni tardive dei governi. Sappiamo che il vaccino arriverà troppo tardi per questo inverno. Quindi dobbiamo essere veramente vigili perché al momento i sistemi sanitari sono sopraffatti”.

Leggi anche: 1. Fondazione Gimbe: “Riaprire a Natale avrebbe un prezzo altissimo in termini di vite umane” / 2. “La Lombardia ha già finito i vaccini antinfluenzali”. La mail di Ats Milano rivela la catastrofe del modello lombardo / 3. Pfizer: “Vaccino anti Covid efficace al 95%, presto autorizzazione a produrlo”

4. Esclusivo TPI: La circolare interna di Poste Italiane: “Usate la stessa mascherina per 3 giorni”. Ma durano al massimo 8 ore / 5. Coronavirus, Puglia, Liguria e Basilicata verso la zona rossa / 6. Lo Zangrillo parlante è tornato a far danni

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

938
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.