Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:45
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il premier del Lussemburgo Bettel è positivo al Covid: ha partecipato al Consiglio Ue con Draghi

Immagine di copertina
Il primo ministro del Lussemburgo, Xavier Bettel, lascia il Consiglio europeo tenuto a Bruxelles, in Belgio, tra il 24 e il 25 June 2021. Al vertice, a cui ha partecipato anche Mario Draghi, i leader hanno discusso della crisi Covid, di ripresa economica, migranti e politica estera. Credit: EPA/JOHN THYS /ANSA

Il primo ministro del Lussemburgo, Xavier Bettel, è risultato positivo alla Covid-19, nonostante sia stato vaccinato con una prima dose di AstraZeneca, e si trova attualmente in auto-isolamento.

La notizia, annunciata ieri dall’ufficio del premier, arriva a due giorni dal Consiglio europeo di Bruxelles a cui Bettel ha partecipato insieme agli altri capi di Stato e di governo dell’Unione europea, compreso il Presidente del Consiglio, Mario Draghi.

Secondo il portale Politico, che cita un funzionario del Consiglio Ue, il governo lussemburghese ha fatto sapere che nessuno degli altri leader presenti al vertice figura tra i “contatti stretti” del premier, viste le precauzioni osservate durante il summit come il ricorso alle mascherine e il rispetto delle misure di distanziamento sociale.

Insomma, nessuno degli altri presidenti e primi ministri presenti il 24 e 25 giugno a Bruxelles sarebbe al momento a rischio di contagio. Bettel era risultato inizialmente positivo a un test rapido, seguito poi da un tampone molecolare, anch’esso con esito positivo. Intanto, come riporta il quotidiano locale Luxemburger Wort, il 48enne avrebbe già manifestato lievi sintomi, tra cui febbre e mal di testa.

Il premier lussemburghese, che resterà isolato per almeno 10 giorni e continuerà a lavorare da casa, aveva ricevuto all’inizio di maggio una prima dose del vaccino anti-Covid prodotto da AstraZeneca. Secondo l’emittente radiofonica locale RTL, il richiamo di Bettel era previsto giovedì 1 luglio.

Bettel ha svolto un ruolo importante al Consiglio europeo della scorsa settimana, testimoniando la propria personale lotta per essere accettato come persona omosessuale e criticando il primo ministro ungherese Viktor Orban per le misure discriminatorie adottate da Budapest, tra cui una recente legge che vieta “la rappresentazione e la promozione dell’identità di genere diversa dal sesso alla nascita, il cambio di sesso e l’omosessualità” ai minori di 18 anni, definita “una vergogna” dalla presidente della Commisione Ue, Ursula von der Leyen.

Ti potrebbe interessare
Esteri / I sospetti dei media Usa e inglesi sulla vittoria di Jacobs: “La storia è piena di vincitori dopati”
Esteri / Regno Unito, in autunno terza dose di vaccino per tutti: la decisione di Boris Johnson
Esteri / Vettel contro Orban: indossa la maglietta pro Lgbt. “Sostengo chi soffre, squalificatemi”
Ti potrebbe interessare
Esteri / I sospetti dei media Usa e inglesi sulla vittoria di Jacobs: “La storia è piena di vincitori dopati”
Esteri / Regno Unito, in autunno terza dose di vaccino per tutti: la decisione di Boris Johnson
Esteri / Vettel contro Orban: indossa la maglietta pro Lgbt. “Sostengo chi soffre, squalificatemi”
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo