Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:05
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Cosa non sappiamo ancora sull’attacco a Stoccolma

Immagine di copertina

Almeno cinque persone sono morte travolte da un camion che si è schiantato contro la folla a Stoccolma. Alcuni aspetti dell'attacco di Stoccolma sono ancora poco chiari

Almeno cinque persone sono morte travolte da un camion che si è schiantato contro alcune persone in una strada centrale di Stoccolma, in Svezia. La polizia svedese parla anche di alcuni feriti. A riportarlo è l’agenzia di stampa Reuters. 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Ecco cosa non sappiamo finora sull’attacco: 

• Il motivo dell’attacco. Nessuno ne ha finora rivendicato la responsabilità.

• Il numero totale delle vittime e dei feriti. La radio pubblica svedese ha parlato di 5 morti e alcuni feriti

• Se l’attentatore abbia agito da solo 

• Perché sia stata colpita la Svezia 

• Per quanto rimarrà blindato il centro della città e chiuso il Parlamento svedese 

• Se gli spari di cui hanno riferito alcuni testimoni in una zona vicina siano collegati all’episodio del camion sulla folla

—- LEGGI ANCHE: COSA SAPPIAMO FINORA SULL’ATTACCO A STOCCOLMA 

LE PRIME IMMAGINI DEL CAMION CONTRO LA FOLLA A STOCCOLMA
UN CAMION TRAVOLGE LA FOLLA A STOCCOLMA LIVE

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata


Ti potrebbe interessare
Esteri / Vietato dire Natale: le linee guida per la “comunicazione inclusiva” dell’Ue
Esteri / Il nuovo capo dell’Interpol è Ahmed Naser al-Raisi, un generale accusato di torture e arresti arbitrari
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Ti potrebbe interessare
Esteri / Vietato dire Natale: le linee guida per la “comunicazione inclusiva” dell’Ue
Esteri / Il nuovo capo dell’Interpol è Ahmed Naser al-Raisi, un generale accusato di torture e arresti arbitrari
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Esteri / Covid, la nuova variante Omicron è arrivata in Europa: primo caso rilevato in Belgio
Esteri / Dalla Germania alla Cina: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Corea del Nord: condannato a morte per aver importato una copia di Squid Game
Esteri / Le storie dei lavoratori che sfidano Amazon nel giorno del Black Friday
Cronaca / Sudafrica, rilevata nuova variante Covid-19: “Minaccia grave”