Coronavirus, ultime notizie dal mondo. Superati 800mila morti e 23 milioni di casi. India, 69mila contagi in un giorno: è record

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 22 Ago. 2020 alle 07:39 Aggiornato il 22 Ago. 2020 alle 19:44
12
Immagine di copertina
Controlli Covid negli Usa Credits: ANSA

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – Sono circa 23 milioni i casi di Coronavirus registrati finora nel mondo: la pandemia – che ha provocato ad oggi oltre 800mila morti – ha il suo epicentro in questa fase tra Stati Uniti e Brasile, mentre l’Italia è attualmente il 17esimo paese più colpito (qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia). Di seguito le ultime notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi, sabato 22  agosto 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 19,40 – Regno Unito, quasi 1.300 nuovi casi – Altre 1.288 persone sono risultate positive al Coronavirus nelle ultime 24 ore nel Regno Unito. Ieri erano 1.033; in tutto il dato dei contagi registrati in ospedali, residenze e case britannici è pari a 326.086. I decessi sono 18, e portano il totale a 41.423 confermati dall’inizio della pandemia. I dati ufficiali includono tutti coloro che sono morti entro 28 giorni dal risultato positivo per la prima volta, mentre secondo gli istituti di statistica, finora sono stati registrati oltre 57.000 certificati di morte in cui viene menzionato il Coronavirus. In Scozia, nelle ultime 24 ore ‘ultimo giorno sono state rilevate 123 infezioni, il più grande aumento giornaliero da maggio, motivato in gran parte da un’epidemia in uno stabilimento dell’industria alimentare.

Ore 18,30 – Superati i 23 milioni di casi nel mondo – I contagi mondiali da Covid-19 hanno superato i 23 milioni. E’ quanto risulta dai dati aggiornati dalla Johns Hopkins University, che si basa sulle informazioni ufficiali fornite dai paesi. Il numero di decessi aveva superato poche ore fa la quota di 800 mila. Al primo posto in entrambi i casi ci sono gli Stati Uniti, con 5,6 milioni di casi accertati e 175 mila morti.

Ore 17,00 – India, oltre 69mila casi in un giorno: è nuovo record negativo – Nuovo record di aumento giornaliero di casi Covid-19 in India: nelle ultime 24 ore sono stati registrati 69.878 nuovi contagi e 945 decessi. Numeri che portano il bilancio totale dei casi a 2.975.702 e quello delle vittime a 55.794, secondo i dati del Ministero della Salute.

Ore 15,40 – Usa, se raddoppiasse l’uso delle mascherine si salverebbero 70mila vite – Se l’uso della mascherine passasse dall’attuale 53% al 95% si risparmierebbero 70mila vite negli Stati Uniti solo nei prossimi mesi. È quanto emerge da uno studio dell’Institute for Health Metrics and Evaluation dell’Università di Washington riportato dalla Cnn. Il rischio se i governatori non dovessero rinnovare l’obbligo delle mascherine è invece di ritrovarsi con oltre 130mila decessi nei prossimi mesi. “Dipende davvero da quello che faranno i nostri leader”, ha dichiarato il dottor Chris Murray, il capo dell’istituto.

Ore 13,00 – Afp, superati 800 mila morti nel mondo – Nel mondo sono stati superati gli 800mila morti per Coronavirus. Lo riferisce l’agenzia di stampa francese Afp.

Ore 12,30 – Studio Germania, su nuovi contagi non pesano le scuole – La riapertura delle scuole non ha avuto un ruolo determinante nell’aumento dei nuovi contagi da corona in Germania. E’ quanto afferma in uno studio il Robert Koch Institut (Rki), il centro epidemiologico tedesco, stando al quale negli istituti scolastici tedeschi, a tre settimana dalla riapertura – che in realtà varia nei diversi Laender – si sono registrate complessivamente 150 nuove infezioni. Anche ristoranti, alberghi o uffici non sono considerati luoghi primari d’infezioni. Più determinante, secondo l’Rki, le infezioni nelle conduzioni familiari e nelle case di cura per anziani, dove si registra la casistica più ampia. Soprattutto negli ospizi, in caso di focolaio si sono contagiati in media quasi 19 persone. Difficile, invece, valutare le infezioni sui treni, perché da lì è più complicato ripercorrere i contatti.

Ore 11,00 – Lipsia, oggi il concerto Covid: l’esperimento tedesco – Concerti pop nella variante Coronavirus come esperimento di massa per capire se si potranno riaprire i battenti a grandi eventi in sicurezza: si tratta di un’iniziativa lanciata dai ricercatori dell’università di Halle, in Sassonia, che ha organizzato per oggi tre diverse esibizioni del noto cantante Tim Bendzko da tenersi oggi a Lipsia, a quali era possibile segnarsi come volontari tramite una pagina Internet. L’obiettivo dei ricercatori è quello di valutare diverse “configurazioni” per raccogliere dati che permettano valutare quali siano le condizioni che assicurano il minor grado di rischio d’infezione possibile. Tramite un apposito sistema di tracciamento sarà possibile seguire i contatti delle migliaia di persone che faranno parte del pubblico. Intitolato “Restart-19”, lo studio intende realizzare un “modello matematico” che permetta di stabilire i livelli di rischio di un grande evento pubblico. Stando a quanto dichiarato dai ricercatori, i risultati saranno disponibile entro l’autunno. Attualmente i grandi eventi in Germania sono vietati almeno fino alla fine di ottobre, i settori che ne soffrono di più sono ovviamente quelli della cultura, degli spettacoli e dello sport. A finanziare il particolare progetto di ricerca sono i Laender di Sassonia e della Sassonia-Anhalt. Leggi la notizia.

Ore 10,00 – Russia, 4.921 contagi in 24 ore – Sono 4.921 i nuovi contagi da Coronavirus in Russia nelle ultime 24 ore. Lo riferiscono le autorità sanitarie russe, precisando che le vittime sono 121 e 6.147 i ricoveri in ospedale. Il numero complessivo dei contagi in Russia dall’inizio della pandemia sono 951.897. Le vittime sono 16.310, mentre sono 767.477 le persone dimesse dagli ospedali.

Ore 7,40 – Brasile: superata quota 113mila morti – Nelle ultime 24 ore in Brasile si sono registrati 1.054 decessi per Covid-19. Il computo totale delle vittime ha raggiunto quota 113.358. Complessivamente in Brasile si sono registrati 3,53 milioni di contagi. Lo rende noto il ministero della Salute brasiliano.

CORONAVIRUS, ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI

Oms: “Speriamo di sconfiggere pandemia in 2 anni, nessuna garanzia sul vaccino” – L’auspicio del direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, è di “fermare la pandemia in due anni”. “Nella nostra situazione attuale con più tecnologia, ovviamente con più connettività, il virus ha maggiori possibilità di diffondersi ma allo stesso tempo abbiamo la tecnologia e le conoscenze per fermarlo”. “Nessun paese può cavarsela fino a quando non avremo un vaccino – ha sottolineato il direttore -. Sarà uno strumento vitale e speriamo di averne uno il prima possibile. Ma non c’è alcuna garanzia che avremo un vaccino e, anche se lo dovessimo avere, non porrà fine da solo alla pandemia”.

In Francia oltre 4.500 nuovi contagi – Oltre 4.500 nuovi contagi da Coronavirus sono stati registrati in Francia nelle 24 ore tra giovedì 20 e venerdì 21 agosto, secondo il bollettino diffuso dalle autorità. Sono risultate positive 4.586 persone, contro le 4.771 del giorno precedente: una lieve diminuzione, ma è comunque il secondo giorno consecutivo che viene superata la barriera delle 4mila nuove infezioni.

Spagna, 3.650 nuovi casi e 3 morti – In Spagna l’ultimo bollettino sul Coronavirus riferisce di 3.650 nuovi casi di contagio, un terzo dei quali nella comunità di Madrid (1.199), portando il totale dei casi finora registrati a 386.054. L’incremento è in diminuzione rispetto al picco di 7.609 registrato sette giorni fa, ma è ancora difficile parlare di trend in calo.

Berlino: casi di contagio registrati in 41 scuole su 825 – Sono almeno 41 le scuole di Berlino, su un numero totale di 825, a registrare casi di contagio da Coronavirus tra insegnanti o studenti nelle prime due settimane di lezione dalla fine delle ferie estive.

Banca mondiale: “Col Covid 100 milioni di persone a rischio povertà” – La pandemia di Covid-19 rischia di trascinare in condizioni di estrema povertà fino a 100 milioni di persone nel mondo. Lo ha riferito David Malpass, presidente della Banca mondiale, rivalutando la precedente stima di 60 milioni di nuovi poveri a causa del coronavirus. “Questo numero potrebbe aumentare ulteriormente nel caso in cui la pandemia dovesse aggravarsi o durare più a lungo” ha sottolineato Malpass. Per condizioni di estrema povertà si intendono quanti vivono con meno di 1,90 dollari al giorno, circa 734 milioni di persone, pari al 10% della popolazione mondiale, secondo l’ultima stima della Banca mondiale, risalente a 5 anni fa.

Africa, l’Oms e l’Unicef premono per la riapertura delle scuole – L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e l’Agenzia per l’infanzia delle Nazioni Unite (Unicef) esortano i governi africani a promuovere la riapertura sicura delle scuole durante la pandemia di Coronavirus. La chiusura prolungata delle scuole è “dannosa per gli studenti”, i governi devono investire in strutture igienico-sanitarie per prevenire la diffusione del Covid-19 negli istituti di istruzione.

In America Latina superati i 250mila morti – L’America Latina e i Caraibi – l’area mondiale più colpita dalla pandemia da Covid-19 – hanno superato la soglia dei 250mila decessi complessivi: è il calcolo elaborato dall’agenzia di stampa Afp. Nella regione vivono 620 milioni di abitanti e i casi registrati sono finora 6,4 milioni, con 250.969 decessi. Brasile, Perù e Messico sono i paesi più colpiti. Il Brasile è il secondo paese per casi e morti nel mondo, dopo gli Stati Uniti: 3,5 milioni di casi confermati di cui 45.323 nelle ultime 24 ore, e 112.304 decessi.

Leggi anche: 1. Esclusivo TPI: “La scuola così non è sicura”. Le lettere di diffida degli insegnanti ai presidi / 2. Scuola, pubblicate le linee guida dell’ISS: in caso di alunno positivo “si valuta” la quarantena per la classe / 3. Fontana: “Il Covid? Con l’autonomia la Lombardia avrebbe evitato molti errori” / 4. Sardegna, mentre i contagi aumentano Solinas fa lo scaricabarile col governo (di Giulio Cavalli) 

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

12
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.