Covid ultime 24h
casi +21.052
deceduti +662
tamponi +194.984
terapie intensive -50

Coronavirus, ultime notizie. India, Modi: “Fate yoga, scudo protettivo contro Covid”. Argentina, 2mila casi in un giorno, massimo da inizio pandemia

Aggiornamenti in tempo reale dal mondo sull'epidemia da Covid-19

Di Enrico Mingori
Pubblicato il 19 Giu. 2020 alle 06:14 Aggiornato il 19 Giu. 2020 alle 20:11
2
Immagine di copertina
Credit: ANSA/ ANDREA FASANI

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – Sono circa 8,5 milioni i casi di Coronavirus registrati finora nel mondo, a fronte di oltre 450mila decessi. Qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia. Di seguito le ultime notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi, venerdì 19 giugno 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 20,10 – Spagna vede al rialzo numero vittime: 28.315 – La Spagna registra il decesso di altre due persone contagiate dal Coronavirus e 154 nuovi casi, ma intanto rivede al rialzo il bilancio delle vittime, che ora sono 28,315. Alla nuova cifra si arriva con 1.777 decessi  in più rispetto al dato diffuso 12 giorni fa di 27.136. Quel totale, però, era stato congelato dopo una variazione del metodo di calcolo.

Ore 18,40 – Nuovo record di contagi, allarme in Florida – Secondo giorno di contagi da Coronavirus record in Florida: nelle ultime 24 ore, infatti, sono stati registrati 3.822 casi, il dato più alto finora. Appena mercoledì era stato segnato il record con 3.207 nuovi positivi. Il totale di casi accertati nello stato sale a quasi 90mila, mentre i morti sono stati finora 3.104.

Ore 17,45 – Oms: “Record casi, virus si diffonde ancora rapidamente” – Il Coronavirus “si sta diffondendo ancora rapidamente, p ancora mortale e la maggiora parte delle persone è ancora vulnerabile”. È l’avvertimento lanciato nel briefing quotidiano dal direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus. “La pandemia accelera” tanto che “ieri sono stati riportati 150mila nuovi casi di contagio, il più alto aumento giornaliero finora”. “Il mondo è in una nuova e pericolosa fase. Molte persone sono comprensibilmente ansiosi di riaprire le loro società e le loro economie”, ma il direttore generale dell’Oms rinnova l’appello a “continuare a rispettare il distanziamento sociale, coprire naso e bocca quando si tossisce e indossare la mascherina quando è appropriato”.

Ore 17,00 – Arabia Saudita: superati 150mila casi – Il numero di casi di Coronavirus in Arabia Saudita ha superato quota 150mila dopo che per 10 giorni si è registrato un forte incremento nei contagi. Nelle ultime 24 ore sono stati 4.301 i soggetti risultati positivi al Covid-19 per un totale di 150.292 contagi dall’inizio dell’epidemia e 1.184 morti.

Ore 15,10 – Regno Unito abbassa allerta a livello 3: “Calo costante” – Il livello di allerta Coronavirus in Gran Bretagna è stato abbassato da 4 a 3, il che significa che il Covid-19 è ancora in circolazione ma il contagio non è più “alto o in aumento esponenziale”. Secondo i consiglieri medici di Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord, che hanno appoggiato la valutazione, questo “non vuol dire che l’epidemia è passata” ma che c’è stato “un calo costante” in tutte e quattro le nazioni. Plauso del ministro della Salute, Matt Hancock, che l’ha definito “un grande momento per il Paese, e una vera testimonianza della determinazione del popolo britannico a sconfiggere il virus”. “Il piano del governo sta funzionando – ha aggiunto – Il tasso di contagi sta rapidamente calando, abbiamo protetto il sistema sanitario nazionale (Nhs), grazie al lavoro duro di milioni nei servizi sanitari e di assistenza, e stiamo rimettendo in piedi il Paese”. Il Regno Unito finora ha registrato 301.935 casi di Coronavirus (quinto Paese al mondo dopo Usa, Brasile, Russia e India) con 42.373 morti.

Ore 13,45 – Pechino, infermiera positiva: isolato ospedale – Un ospedale di Pechino, il Peking University International Hospital, polo di prestigio della sanità cinese, è stato sottoposto a misure di isolamento dopo che un’infermiera è risultata positiva al Covid-19 nella giornata di ieri. Lo riferisce il tabloid Global Times, sottolineando che l’infermiera è entrato in contatto con un paziente che ha contratto il Coronavirus proveniente dal distretto di Haidian, a nord-ovest di Pechino, il 14 giugno scorso.

Ore 12,00 – Africa: superati i 275mila casi, oltre 7mila le vittime – Il numero totale dei casi positivi al nuovo Coronavirus in Africa è arrivato a 275.327 secondo quanto riportato oggi dai Centri per il controllo delle malattie del continente. Secondo gli ultimi dati, in Africa il numero dei decessi totali è salito a 7.395 e le guarigioni sono arrivate a 125.316.

Ore 10,10 – Iniziato il Consiglio europeo sul Recovery Plan in videoconferenza – Iniziato il Consiglio europeo: oggi i 27 capi di Stato e di Governo discuteranno la proposta della Commissione europea sul Recovery Plan, o Next Generation Eu, che prevede 500 miliardi di trasferimenti e 250 miliardi di prestiti, oltre a un Quadro finanziario pluriennale da 1.100 miliardi. L’incontro, come sottolineato qualche giorno fa dal premier Giuseppe Conte durante la sua informativa alla Camera e al Senato, non sarà decisivo, ma solo consultivo: troppo complessa la proposta perché venga elaborata in così poco tempo e soprattutto troppo difficile stringere accordi bilaterali in videoconferenza (Qui tutte le notizie in diretta).

Ore 09,55 – India, Modi sprona allo yoga: “Scudo protettivo contro Covid-19” – Lo yoga aiuta a costruire uno “scudo protettivo” e un’immunità contro il Covid-19: parola del premier indiano Narendra Modi, che ha diffuso un video in vista della Giornata internazionale dello yoga. “Sappiamo tutti che finora nessuno al mondo è riuscito a sviluppare un vaccino contro il Covid-19. Questo è il motivo per cui al momento solo una forte immunità può agire come scudo protettivo, una guardia del corpo per noi e i nostri cari. Lo yoga è un fedele amico nella costruzione di questo scudo protettivo”. L’epidemia da Coronavirus continua a mietere vittime anche in India. Il nazionalista Modi è un fervente promotore delle pratiche e delle cure tradizionali indiane, che utilizza anche come strumento di influenza culturale all’estero; ed è riuscito ad ottenere dalle Nazioni Unite che il 21 giugno sia dichiarata Giornata internazionale dello Yoga. In vista di domenica, il premier, che pratica lui stesso yoga, ha incitato i connazionali a fare altrettanto ma ha invitato tutti a restare in casa, proprio per la pandemia. “Lo yoga ha un potenziale benefico per le sfide della mente, del corpo e psicologiche. Ci mette alla prova su come riusciamo a vivere in tempi difficili”. Di recente, il ministero indiano della medicina tradizionale ha anche pubblicato consigli su come la medicina ayurvedica e l’omeopatia tradizionale possano aiutare a combattere il Coronavirus.

Ore 09,30 – Oms: “Seconda ondata possibile in autunno con la riapertura delle scuole” – L’Oms torna a parlare di una possibile seconda ondata di Coronavirus nel prossimo autunno e spiega che un ritorno del contagio in Europa e quindi anche in Italia è possibile anche perché “la riapertura delle scuole ha provocato nuovi casi”. A parlare, in un incontro con la stampa russa, è stato Hans Kluge, direttore regionale per l’Europa dell’Organizzazione mondiale della sanità (Leggi la notizia).

Ore 08,25 – Si rivedono dopo la quarantena in un locale: 15 amici positivi – Un gruppo di una quindicina di amici si sono rivisti per la prima volta in un locale dopo il lockdown. Volevano trascorrere una serata insieme dopo il lungo isolamento imposto dal Coronavirus. Ma proprio in quell’occasione hanno contratto il Covid 19. È successo in Florida, negli Stati Uniti, in un pub di Jacksonville Beach, città costiera a ovest del capoluogo della contea di Duval (Leggi la notizia).

Ore 06.30 – Argentina, 2 mila casi in un giorno, ai massimi – L’Argentina ha registrato nelle ultime 24 ore 1.958 casi di coronavirus, con un totale di 37.510 contagi, mentre 35 persone hanno perso la vita, portando il totale a 948. In entrambi i casi, si tratta delle cifre più alte registrate in un giorno, quindi i numeri mostrano che il Paese sta attraversando il momento peggiore dall’inizio della pandemia.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI 

Germania, 7mila persone in quarantena a causa del focolaio nel mattatoio – Nuovo focolaio di Coronavirus in Germania, precisamente nella città di Gütersloh, nel Nord Reno-Vestfalia: la nuova ondata di contagi, al momento ben 657, si è generata all’interno di un mattatoio. La struttura è gestita da Tönnies, una grande azienda tedesca del settore della carne. In poche ore si è sollevato un vero e proprio caso nel Paese, con i funzionari regionali costretti a convocare una conferenza stampa per spiegare l’accaduto e cercare di tranquillizzare i cittadini . Leggi la notizia completa.

Bce: “Pronti a ogni azione e a uso tutti strumenti per ripresa” – Il Consiglio direttivo della Bce “ribadisce il massimo impegno a intraprendere ogni azione necessaria nell’ambito del proprio mandato per sostenere tutti i cittadini dell’area dell’euro nell’attuale fase di estrema difficoltà”. Lo si legge nell’ultimo bollettino economico della Bce. Ciò – si spiega – attiene innanzitutto al ruolo svolto dal Consiglio direttivo “nell’assicurare che la politica monetaria sia trasmessa a tutti i settori dell’economia e a tutti i paesi, nel perseguimento del mandato della Bce di preservare la stabilità dei prezzi”. Il Consiglio direttivo resta quindi “pronto ad adeguare tutti i propri strumenti, nella maniera che riterrà opportuna, per assicurare che l’inflazione continui ad avvicinarsi stabilmente al livello perseguito, in linea con il suo impegno alla simmetria”. Insieme al considerevole stimolo di politica monetaria già in atto, spiegano gli esperti, “le decisioni del Consiglio direttivo sosterranno le condizioni di liquidità e finanziamento nell’economia, contribuiranno al flusso del credito a favore di famiglie e imprese e al mantenimento di condizioni finanziarie favorevoli per tutti i settori e in tutti paesi, al fine di sorreggere il recupero dell’economia dalle ripercussioni del Coronavirus”.

Leggi anche: 1. Nelle acque di scarico di Milano e Torino c’erano già tracce del Coronavirus a dicembre 2019: lo studio dell’Iss / 2.  I pronto soccorso in Sicilia? Da oggi li gestisce la Lombardia. Alla faccia del flop sul Covid / 3. Esclusivo: per un vuoto normativo il Governo ha “regalato” 1.800 euro di bonus ad arbitri volontari non professionisti

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

2
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.