Covid ultime 24h
casi +21.273
deceduti +128
tamponi +182.032
terapie intensive +80

Coronavirus, ultime notizie dal mondo. Gli Usa consegnano al Brasile 2 milioni di dosi di idrossiclorochina

Aggiornamenti in tempo reale dal mondo sull'epidemia da Covid-19

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 1 Giu. 2020 alle 06:10 Aggiornato il 1 Giu. 2020 alle 17:55
1
Immagine di copertina

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – Sono stati superati i 6 milioni i casi di Coronavirus in tutto il mondo. La situazione preoccupa soprattutto in Brasile, che ha superato i contagi della Francia ma dove il presidente Bolsonaro continua a sottovalutare la situazione. Qui le ultime news sul Covid-19 in Italia. Di seguito le ultime notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi lunedì 1 giugno 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 17.55 – Oms, speriamo di mantenere la collaborazione con gli Usa – L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha espresso la speranza di continuare la sua “collaborazione” con gli Stati Uniti dopo che il presidente americano, Donald Trump, ha annunciato l’interruzione dei rapporti, accusandola di essere filo-cinese.

Ore 15.20 – Usa, primo test di una cura anticorpale ​su uomo – La società farmaceutica americana Eli Lilly and Company ha annunciato di aver avviato il primo test su uomo di una terapia anticorpale studiata per il trattamento del Covid-19. La prima fase della sperimentazione verificherà se la terapia è sicura e ben tollerata; e questi risultati sono attesi a fine giugno. I primi pazienti Covid-19 in trattamento con la terapia sono ricoverati a Grossman School of Medicine della New York University a New York, Cedars-Sinai a Los Angeles e Emory University ad Atlanta, ha spiegato la compagnia alla Cnn. Se il trattamento risulterà efficace, il farmaco potrà essere disponibile entro l’autunno. È stato creato in collaborazione con AbCellera, una società di biotecnologie con sede in Canada.”Fino ad ora, gli scienziati hanno cercato di riutilizzare medicine, farmaci sviluppati per nuove malattie per vedere se funzionano anche contro il Covid-19, ma non appena è iniziata questa epidemia, abbiamo dovuto lavorare per creare una nuova medicina contro questa malattia”, ha dichiarato Dan Skovronsky, vice presidente senior e direttore scientifico di Eli Lilly.

Ore 15.10 – Mappa mondiale delle terapie sperimentare contro il Coronavirus – È stata messa a punto una revisione mondiale delle terapie disponibili e sperimentate contro il Covid-19. L’ha realizzata In Frontiers in Immunology, un team di ricercatori della Food and Drug Administration statunitense, che ha esaminato fino ad ora tutti i risultati clinici e di ricerca di COVID-19. Forniscono una ripartizione dei principali fattori immunologici alla base delle fasi cliniche della malattia COVID-19 che potrebbero essere potenzialmente colpiti dai farmaci terapeutici esistenti. Montserrat Puig della Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti, autore senior della revisione, ha dichiarato che “ci sono molti fattori coinvolti nel determinare se la risposta immunitaria del paziente sarà insufficiente o riuscita a combattere l’infezione. La nostra recensione è una panoramica di questi fattori e come possono essere considerati per definire il contesto in cui i farmaci attualmente utilizzati per altre malattie, o lo sviluppo di nuovi agenti, possono essere utilizzati per prevenire, migliorare o curare COVID-19”.

Ore 06.30 – Gli Usa consegnano al Brasile 2 milioni di dosi di idrossiclorochina – Gli Usa hanno consegnato due milioni di dosi dell’antimalarico idrossiclorochina (HCQ) al Brasile, per sostenerlo nella lotta all’epidemia di Covid-19. Lo ha annunciato la Casa Bianca, nonostante non ci siano ancora prove certe della sua efficacia contro il coronavirus. “L’HCQ sarà usato nella profilassi per aiutare a proteggere dal virus infermieri, medici e personale sanitario brasiliano. Sarà anche usata nelle terapie per curare i brasiliani che dovessero infettarsi”, si legge nella nota.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI 

Bolsonaro chiede la ripresa del campionato di calcio: “Rischi bassi” – Nonostante la piena pandemia di Coronavirus, il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, chiede la ripresa del calcio nel Paese. “Dato che i calciatori sono giovani e atletici, il rischio di morte se colpiti dal virus è infinitamente ridotto”, ha dichiarato il capo dello Stato in un’intervista a Radio Guaiba, emittente locale nel sud del paese.

Cina, sul primo volo proveniente dalla Germania c’era un positivo – Un ingegnere tedesco che era a bordo del primo volo che trasportava lavoratori europei in Cina è risultato positivo al Coronavirus. L’uomo era su un volo Lufthansa proveniente da Francoforte e diretto verso la città nord-orientale di Tianjin, atterrato con circa 200 passeggeri, principalmente lavoratori tedeschi con le loro famiglie.

Grecia, nuove regole per i turisti: restrizioni per chi proviene dal Nord Italia – La Grecia ha varato un nuovo piano per regolamentare l’arrivo dei turisti in vista delle vacanze estive. Il piano è articolato in tre fasi ed è particolarmente stringente nei confronti di chi proviene da Lombardia, Piemonte, Veneto ed Emilia Romagna. Fino al 15 giugno – Fase 1 – i voli internazionali saranno consenti solo sull’aeroporto di Atene: all’arrivo sarà effettuato a tutti un test e inoltre i visitatori dovranno trascorrere la notte in un albergo designato. Se il test è negativo, il passeggero si mette in auto-quarantena per sette giorni. Se il test è positivo, il passeggero viene messo in quarantena sotto controllo per 14 giorni. Dal 15 giugno al 30 giugno – Fase 2 – saranno ammessi anche voli su Salonicco. Se il viaggio è stato effettuato da un aeroporto non presente nell’elenco delle aree colpite segnalate dall’Easa, i passeggeri saranno soggetti a test casuali solo all’arrivo. Nell’elenco dell’Easa sono compresi al momento tutti gli aeroporti di Lombardia, Piemonte, Veneto ed Emilia Romagna: i passeggeri in arrivo da queste regioni verranno sottoposti a test e sarà richiesto loro il soggiorno di una notte in un albergo designato. Se il test è negativo, il passeggero si mette in auto-quarantena per sette giorni. Se il test è positivo, il passeggero viene messo in quarantena sotto controllo per 14 giorni. Nella Fase 3 – dal primo luglio in poi – saranno ammessi voli internazionali su tutti gli aeroporti della Grecia. I visitatori saranno soggetti a test casuali all’arrivo. Ulteriori restrizioni relative ad alcuni Paesi saranno annunciate in un secondo momento. Gli arrivi via mare saranno consentiti dal primo luglio. I visitatori saranno soggetti a test casuali all’arrivo.

Leggi anche:

1. Mancata zona rossa Alzano-Nembro, il Viminale smentisce la Procura di Bergamo che invece ha già “assolto” Regione Lombardia. Fontana e Gallera potevano farla se avessero voluto / 2. Avellino, il sindaco festeggia insieme ai giovani: movida fuori controllo | VIDEO / 3. Ma quale colpa del Governo, le Regioni che volevano hanno istituito 117 zone rosse. Anche la Lombardia poteva

4. “Vi spiego cosa intendevo quando ho detto che la Lombardia aggiusta i numeri sul Covid”: Cartabellotta a TPI / 5. Sala ora fa la voce grossa con i gilet arancioni, ma quella manifestazione a Milano chi l’ha approvata? / 6. Caso Baffi: il PD si ritira dalla Commissione d’Inchiesta sul Covid in Regione Lombardia

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.