Covid ultime 24h
casi +13.633
deceduti +472
tamponi +264.728
terapie intensive -28

Coronavirus, ultime notizie dal mondo. Trump annuncia: “Sospendo l’immigrazione negli Usa”. Regno Unito: da giovedì test sull’uomo per il vaccino

Aggiornamenti in tempo reale dal mondo sull'epidemia da Covid-19

Di Anna Ditta
Pubblicato il 21 Apr. 2020 alle 06:21 Aggiornato il 21 Apr. 2020 alle 22:48
149
Immagine di copertina
Donald Trump. Credit: Ansa

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE –  Il mondo è alle prese con la pandemia di Coronavirus, che ad oggi ha provocato oltre 174mila morti e più di 2,5 milioni di contagi secondo gli ultimi dati della Johns Hopkins University. Negli Usa il numero dei decessi è di oltre 43mila, i contagiati sono più di 800mila. Qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia. Di seguito le ultime notizie dal mondo sul Coronavirus, aggiornate in tempo reale, di oggi, martedì 21 aprile 2020:

Ore 22,45 – Regno Uniti: “Vaccino testato su uomo da giovedì” – Il ministro della Salute britannico Matt Hancock ha annunciato che il vaccino sul Coronavirus al quale sta lavorando il team di Oxford “sarà sperimentato sulle persone da questo giovedì”. A questo progetto, l’esecutivo darà 20 milioni di sterline per accelerare gli studi e altri 22 milioni andranno all’Imperial per sostenere la loro fase due nei test. Sviluppare un vaccino “è una scienza incerta” ha dichiarato il ministro ma i due progetti di sviluppo stanno “facendo rapidi progressi”.

Ore 22,40 – Spagna: “Si ai bambini a passeggio” – Il governo spagnolo da domenica permetterà ai bambini di andare a passeggio, allentando il lockdown assoluto per i minori di 14 anni. Lo ha annunciato il ministro della Salute Salvador Illa. Inizialmente, l’esecutivo aveva annunciato che i ragazzi sarebbero potuti uscire di casa solo per seguire un genitore impegnato a fare la spesa o acquisti in farmacia. Dopo le polemiche, ora il dietrofront.

Ore 22,25 – Trump annuncerà stop a “green card” – Secondo il New York Times, il presidente Usa Donald Trump annuncerà questa sera il blocco temporaneo di buona parte dei permessi di lavoro permanenti per stranieri, le “green card”, nell’ambito del previsto decreto sulla sospensione dell’immigrazione negli Stati Uniti.

Ore 20,45 – Francia: ​531 morti Covid, calano rianimazioni. Nelle ultime 24 ore in Francia sono morte 531 persone a causa della pandemia di Covid-19, il che porta il bilancio totale delle vittime a 20.796 morti. Lo ha reso noto il direttore generale del ministero della Salute, Jérome Salomon. Ma calano le rianimazioni, segno che le misure messe in campo per limitare i movimenti funzionano. In totale, 12.900 persone sono morte in ospedale, cioè 387 in più, e 7.896 nelle case di cura, con un aumento di 144 vittime.

Ore 20,16 – Ue: domani diretta sindaci europei per chiedere solidarietà. Si ritroveranno in diretta su Facebook i sindaci di alcune tra le più importanti città europee per parlare di solidarietà, per immaginare il futuro delle loro città strette nella morsa delle misure di contenimento e per confrontarsi su una risposta alla crisi incentrata sui principi di unità e cooperazione come uniche chiavi vincenti per uscire dalla pandemia di COVID19. Martedì 21 aprile, dalle ore 19 alle 21, le città di Bergamo, Bari, Barcellona, Budapest si ritroveranno unite in un dialogo virtuale che vedrà la partecipazione dei primi cittadini Giorgio Gori, Ada Colau, Gergely Karácsony e del presidente dell’ANCI e sindaco di Bari, Antonio Decaro. Prevista anche la partecipazione del sindaco di New York, Bill De Blasio. L’evento sarà trasmesso in contemporanea da diverse pagine incluse quelle dei partecipanti.

Ore 20 – Olanda: scuole riaperte a tempo parziale dall’11 maggio. Nei Paesi Bassi le scuole saranno riaperte, gradualmente, dall’11 maggio dopo una chiusura di quasi un mese per cercare di arginare la diffusione della pandemia di coronavirus. Lo ha annunciato il premier olandese, Mark Rutte. Agli alunni sarà permesso di rientrare “a tempo parziale” nelle scuole primarie e negli asili nido, ha spiegato Rutte in una conferenza stampa.

Ore 18,30 – Turchia verso i 100mila positivi – Sono 95.591 i casi totali di Coronavirus registrati fino ad ora in Turchia. A fornire i dati è stato il ministro turco, il quale ha aggiunto anche che nelle ultime 24 ore sono stati certificati 119 decessi con il numero dei morti che è salito a 2.259.

Ore 16,20 – Aumentano i decessi in Svezia – Record negativo di morti per Coronavirus in Svezia: sono 185, infatti, i decessi registrati nelle ultime 24 ore, il numero più alto registrato dall’inizio dell’epidemia di Covid-19, che portano il totale a 1.765. Il numero dei contagi, invece, sale a 15.322.

Ore 14.40 – Spagna, annullata corsa tori di Pamplona – A causa della pandemia di Coronavirus la città spagnola di Pamplona ha deciso di annullare la famose celebrazione di San Fermin prevista a luglio, dove la corsa di tori di solito attira decine di migliaia di turisti. “Il consiglio comunale ha preso questa decisione unanimemente, tenendo conto che la lotta contro il Covid-19 è diventata una priorità globale e che non vi è altra eventuale possibilità per eventi internazionali”, si legge in una nota del municipio.

Ore 10.40 – Russia, oltre cinquemila contagi in un giorno. Continua a salire il numero dei nuovi casi di Covid-19 in Russia. Nelle ultime 24 ore sono 5.642 in più, secondo i dati ufficiali riportati dall’agenzia Tass. Il numero totale di casi confermati sale così a 52.763. In Russia sono 456 i morti con Coronavirus e 3.873 le persone dichiarate guarite dopo aver contratto l’infezione.

Ore 10.35 – Germania rinvia l’Oktoberfest. “Abbiamo deciso che l’Oktoberfest quest’anno non si terrà”. Lo ha annunciato il presidente della Baviera Markus Soeder. “Fa male, dispiace molto, ma quest’anno non è un anno normale”, ha spiegato. Ai tempi del coronavirus “sarebbe irresponsabile” tenere una festa popolare del genere, ha sottolineato.

Ore 10.00 – Francia, stop a voli fuori da Schengen. La Francia ha sospeso tutti i collegamenti aerei fuori dalla zona Schengen. Lo ha annunciato il ministro dei Trasporti Elisabeth Borne. “Non ci sono più voli internazionali fuori dalla zona Schengen”, ha detto Borne all’emittente radiofonica Rtl. “La priorità non è quella di spostarsi sulle lunghe distanze”, ha aggiunto.

Ore 07.00 – Trump annuncia: “Sospendo l’immigrazione negli Usa” – Il presidente Donald Trump annuncia che sospenderà l’immigrazione negli Stati Uniti per il coronavirus. Via Twitter, Trump anticipa che firmerà un ordine esecutivo “alla luce dell’attacco da parte del nemico invisibile” per proteggere i cittadini americani, sospendendo “temporaneamente l’immigrazione negli Stati Uniti”.

Ore 06.30 – In Cina 11 nuovi casi, 4 importati. Nessun morto – Nessun decesso per il coronavirus è stato registrato in Cina nella giornata di ieri, così come domenica scorsa. Lo hanno reso noto le autorità di Pechino segnalando 11 nuovi contagi (da 12 il giorno precedente), di cui 4 importati. Il totale dei casi in Cina è così salito a 82.758 e quello dei decessi a 4.632.

Ore 06.00 – Negli Usa 1.433 morti in 24 ore – Negli Usa sono stati registrati 1.433 nuovi decessi per il coronavirus nelle ultime 24 ore. Emerge dall’ultimo aggiornamento di Johns Hopkins.

COSA È SUCCESSO IERI

In Francia oltre 20 mila morti, in calo i gravi. In Francia sono stati registrati 547 nuovi morti tra le persone contagiate dal Coronavirus nelle ultime 24 ore, per un totale di 20.265 decessi. Continua il calo dei nuovi casi di Covid-19: in totale finora sono stati registrati ​114.657 contagi.

Erdogan annuncia coprifuoco in Turchia: nel paese oltre 4 mila casi al giorno e 2.140 morti. Il presidente della Turchia Recep Tayyip Erdogan ha annunciato che dal 23 al 26 aprile vi sarà un coprifuoco totale nelle 31 più grandi province del Paese. Il bilancio dell’epidemia di Coronavirus è giunto a 2.140 morti, 123 dei quali nelle ultime 24 ore.

Oms, allentamento misure non è fine epidemia. “Vogliamo ribadire che allentare le restrizioni non è la fine dell’epidemia in nessun Paese. La fine dell’epidemia richiederà uno sforzo costante da parte di individui, comunità e governi per continuare a reprimere e controllare il virus”. Lo ha sottolineato il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus.

Regno Unito, 449 morti, numero più basso in 2 settimane. Nel Regno Unito sono stati registrati altri 449 morti per Coronavirus, per un totale di 16.509. Ma è il numero giornaliero di vittime più basso nelle ultime due settimane. I contagi di Covid-19 hanno raggiunto quota 124.743.

Allarme da Save The Children per i primi casi in Siria. “Speriamo disperatamente che questi primi casi di Covid-19 nel nord-est della Siria, possano essere contenuti o avremo conseguenze inimmaginabili”. Lo ha dichiarato Sonia Khush, Direttrice dell’emergenza in Siria dell’Ong Save the Children, che avverte: “Il sistema sanitario è fortemente ridotto”.

Djokovic: “Il vaccino per il Coronavirus? Non voglio farlo”. Novak Djokovic, campione indiscusso del tennis mondiale e attuale numero uno al mondo, durante una chat su Facebook con altri atleti serbi. “Personalmente – ha detto secondo quanto riportato dal Guardian– sono contrario alla vaccinazione e non vorrei essere costretto da qualcuno a prendere un vaccino per poter viaggiare”.

Singapore, picco dell’epidemia. Picco di contagi a Singapore, che nella giornata di oggi registra 1.426 nuovi casi di contagio da Coronavirus, il numero più alto dall’inizio dell’epidemia. Singapore è il Paese del sud-est asiatico con il maggiore numero di contagi dallo scoppio dell’epidemia, a quota 8.014, con undici decessi, superando anche l’Indonesia (qui la notizia completa).

Usa, superati 40mila morti. Negli Usa il numero dei morti per Coronavirus è salito a 40.991. Sale anche il numero di contagiati, 759.687.

Morto l’attore francese Philippe Nahon. Si è spento all’età di 81 anni Philippe Nahon, l’attore di origini francesi celebre per aver interpretato numerosi film horror e thriller. L’interprete è morto dopo una lunga malattia che lo aveva colpito anni fa, aggravatasi dopo il contagio da Coronavirus, che gli aveva provocato una grave infezione respiratoria che non gli ha dato scampo.

Afghanistan: contagiato lo staff del palazzo del presidente, Ghani isolato. Almeno una quarantina di membri dello staff del palazzo presidenziale a Kabul sono risultati positivi al Covid-19. Il presidente Ashraf Ghani si è dunque isolato e adesso partecipa agli eventi in videoconferenza.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Leggi anche: 1. Coronavirus, boom di casi a Singapore: oltre 1400 in un solo giorno /2. Parigi, tracce di Coronavirus trovate nell’acqua della Senna: stop al lavaggio delle strade

3. Il Coronavirus colpisce più bimbi del previsto: “Per uno in terapia intensiva, infetti altri 2.381” /4. Il laboratorio di Wuhan al centro delle indagini Usa sull’origine della pandemia rompe il silenzio: “Non è uscito da qui”

 TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

149
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.