Coronavirus, ultime notizie: per la prima volta nessun contagio interno in Cina. L’Arabia Saudita chiude le moschee di Mecca e Medina

Le ultime notizie dal mondo sull'epidemia da Covid-19

Di Anna Ditta
Pubblicato il 19 Mar. 2020 alle 07:45 Aggiornato il 19 Mar. 2020 alle 22:20
526

Coronavirus: tutte le ultime notizie dal mondo

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – Per la prima volta da quando è iniziata l’emergenza Coronavirs la Cina non ha registrato alcun nuovo caso di contagio interno. Sono stati 34 invece i casi di positività esterne, cioè di persone contagiate provenienti o tornate dall’estero. I morti in Cina in 24 ore sono stati otto, tutti a Hubei, e portano il bilancio complessivo delle vittime a 3.245. In Cina ci sono stati in totale 81mila casi di infezione, ma solo 7.263 persone sono ancora malate. Qui è possibile vedere la mappa interattiva dei contagi in tempo reale. Di seguito gli ultimi aggiornamenti dal mondo sul Coronavirus.

Ore 22,00 – L’Arabia Saudita chiude le moschee di Mecca e Medina – Per arginare la diffusione del contagio, l’Arabia Saudita ha chiuso anche le moschee delle città sante di Mecca e Medina, che durante il pellegrinaggio sono frequentate da milioni di persone. Le altre moschee del Paese erano già state chiuse

Ore 19,30 –  Via libera Ue a piena flessibilità aiuti Stati – La Commissione europea ha adottato il quadro temporaneo per consentire agli Stati membri di utilizzare “la piena flessibilità prevista dalle norme sugli aiuti di Stato” per sostenere l’economia nel contesto dell’epidemia di COVID-19. Il quadro temporaneo consente agli Stati membri “di garantire liquidità sufficiente per le imprese di ogni tipo e di preservare la continuità dell’attività economica durante e dopo l’esplosione del COVID-19”.

Ore 18,20 – L’Italia supera la Cina per numero di decessi – L’epidemia da Coronavirus in Italia, secondo l’ultimo bollettino della Protezione Civile, vede attualmente 33.190 contagiati, 3.405 morti, e 4.440 guariti, per un totale di 35.713 casi totali (qui i dettagli).

Ore 17,30 – Come sono andate le Borse oggi – L’intervento nottetempo dalla Banca centrale europea, che ha lanciato un piano da 750 miliardi per la pandemia di Coronavirus, non riesce a risollevare del tutto l’umore degli investitori, spaventati dal contraccolpo economico del Coronavirus. Milano è tra le migliori grazie al calo dello spread, che favorisce i titoli bancari, e il Ftse Mib torna in positivo dell’1,2% nel pomeriggio. Misti gli altri: Londra scende dello 0,6%, Parigi sale dello 0,2% mentre Francoforte perde lo 0,7 per cento. Migliora Wall Street dopo l’apertura fortemente negativa: alla chiusura dei mercati europei, il Dow Jones è in parità mentre lo S&P500 sale dell’1,25% e il Nasdaq accelera al +1,9 per cento. Dopo l’annuncio della chiusura dei colossi dell’auto a stelle e strisce, Ford ha ritirato il dividendo e annullato le previsioni per il 2020.

Ore 17,00 – Centinaia di Km coda a frontiere interne Ue – Sono centinaia i chilometri di coda alle frontiere interne dell’Unione Europea, dopo la decisione di almeno 12 paesi dell’area Schengen di reintrodurre i controlli interni nell’ambito della crisi del Coronavirus. È quanto emerge da un’analisi dei dati pubblicati dalla piattaforma Sixfold, che monitora i tempi di attesa ai valichi di frontiera per i camion. La situazione è particolarmente critica ai confini tra Germania e Polonia, con due valichi che registrano più di 50 chilometri di code e altri due più di 30 chilometri. Code di diverse decine di chilometri vengono registrate anche alle frontiere tra Francia e Germania, tra Germania e Repubblica ceca, tra Repubblica ceca e Slovacchia, tra Slovacchia e Ungheria e tra Romania e Ungheria.

Ore 16,20 – Il Parlamento Ue si ferma – Il Parlamento europeo ha deciso di cancellare tutte le sue sessioni plenarie a Strasburgo fino a luglio, sostituendole con delle “mini-sessioni” di due giorni a Bruxelles. Lo si apprende da fonti interne allo stesso Parlamento europeo, dopo una riunione della conferenza dei presidenti dei gruppi politici. Il Parlamento europeo adotterà formalmente un nuovo calendario nelle prossime settimane.

Ore 16,00 – Alberto di Monaco positivo al Coronavirus – Il principe Alberto II di Monaco è positivo al Coronavirus. È il primo capo di Stato a risultare contagiato dal Covid-19. Lo rende noto il Principato, precisando che “il suo stato di salute non desta alcuna preoccupazione”.

Ore 15,00 – Dichiarato lo stato di crisi nel Paese africano, ma bar e locali sono aperti – Desmond Tutu, con altre due massimi prelati anglicani, ha pregato i più giovani perché solo loro possono contrastare il coronavirus. Guardino alla vita invece che incontrare la morte, la conoscenza invece che l’ignoranza, perché attraverso la cura per sé si possono curare gli altri, “bisogna avere la solidarietà, la compassione, la conoscenza” per uscire da questo stato.

Ore 14,10 – Turchia sblocca l’invio di materiale sanitario in Italia – La Turchia sblocca l’invio di 200mila tra mascherine e abbigliamento protettivo destinate all’Italia. Si tratta di materiale sanitario la cui uscita dal Paese era stata bloccata in seguito a un decreto del governo turco emesso lo scorso 4 marzo e giustificato da motivi di sicurezza nazionale. Adesso, però, Ankara ha deciso di derogare a causa dell’emergenza in corso in Italia.

Ore 12,10 – Prima vittima in Irlanda del Nord –  Primo morto per Coronavirus in Irlanda del Nord. Il paziente “anziano” era ricoverato in un ospedale di Belfast. Lo ha annunciato il responsabile della Salute nordirlandese Robin Swan, esprimendo “profondo dispiacere” e inviando “le condoglianze alla famiglia e amici”.

Ore 11,45 – Germania, quasi 13mila contagi: 28 vittime – La Germania registra quasi 13mila casi di contagio da Coronavirus. Stando al conteggio aggiornato della Zeit online e realizzato incrociando i dati del Robert Koch Institut (che parla di 10.999 casi, con 20 vittime confermate) con quelli delle varie autorità locali, il numero delle infezioni risulta arriva a 12.853, con il Nord-Reno Vestfalia che da solo ne conta oltre 4700. Di poco inferiore, invece, la stima fornita dall’americana Johns Hopkins University, che parla di 12.327 contagi e di 28 vittime. Si tratta comunque di una crescita esponenziale, con il numero delle infezioni che raddoppia ogni tre giorni.

Coronavirus ultime notizie ore 11,32 – Barnier: “Sono positivo al Coronavirus, ne usciremo insieme”. Il capo-negoziatore dell’Unione Europea sulla Brexit, Michel Barnier, ha annunciato di essere positivo al Coronavirus. “Voglio informarvi che sono stato testato positivo al Covid-19. Sto bene e il morale è buono. Naturalmente seguo tutte le istruzioni, così come la mia squadra”, ha scritto Barnier su Twitter. “Il mio messaggio a tutti quelli che sono contagiati o attualmente isolati è questo: ne usciremo insieme!”.

Ore 11,24 – Tennis mondiale cancella eventi fino 7 giugno. Il tennis mondiale allunga rispetto ad altre federazioni il periodo di stop causa la pandemia di Covid-19 decidendo di cancellare tutti gli eventi fino al 7 giugno. La sospensione interessa anche gli Internazionali d’Italia in programma a Roma. La decisione è stata presa dall’Associazione dei professionisti (ATP), dalla Women’s Tennis Association (WTA) e dalla International Tennis Federation (ITF).

Ore 09,46 – Olanda, ministro Salute collassa in aula “esausto” – Il ministro della Salute olandese, Bruno Bruins, è collassato mentre difendeva in Parlamento la sua politica per contrastare la diffusione del coronavirus nel Paese. Durante il dibattito in aula, ieri, Bruins si è accasciato sul podio ed è poi finito a terra tra lo sgomento dei presenti. Il ministro si è subito ripreso e ha lasciato l’aula.     Con un messaggio su Twitter, ieri sera Bruins ha ringraziato per “tutto il sostegno” ricevuto, spiegando di essere svenuto “a causa della stanchezza e delle settimane intense” e ha assicurato che “le cose vanno meglio adesso”. “Vado a casa a riposare stasera così posso tornare al lavoro domani per combattere la crisi del coronavirus al meglio possibile”. In Olanda sono stati registrati 2.051 casi di Covid-19 e 58 decessi.

Coronavirus ultime notizie ore 8,53 – Mossad in campo, importati in Israele 100 mila test. Nella ‘guerra’ di Israele contro il coronavirus è coinvolto anche il Mossad: il servizio segreto nella notte ha trasferito nello Stato ebraico dall’estero 100 mila kit per fare i test. Lo riferiscono i media israeliani, senza specificare da quali Paesi siano arrivati i tamponi. Il governo ha temporaneamente autorizzato lo Shin Bet a utilizzare i metodi di sorveglianza digitale, normalmente limitati all’anti-terrorismo, nella lotta al Covid-19, in modo da poter tracciare i telefoni dei contagiati e far rispettare la quarantena. La decisione ha suscitato polemiche nel Paese, preoccupato per le conseguenze sulla privacy.

Ore 8,35 – Primo morto per Coronavirus in Messico. Lo ha annunciato il ministero della Sanità, precisando che il paziente era diabetico e aveva cominciato ad accusare i sintomi del Covid-19 la scorsa settimana.

Ore 8,32 – Nuovo focolaio in Corea del Sud, aumentano contagi. Tornano a salire i nuovi contagi in Corea del Sud, dove si sono verificati 152 nuovi casi accertati di Coronavirus, dopo l’emergere di nuovi focolai nell’area di Daegu, nel sud-est del Paese, la più colpita dall’epidemia, e a Seul. Il dato di ieri è il primo a tre cifre dopo quattro giorni contagi sotto quota cento, e sono oggi 8.565 i contagi nel Paese asiatico, tra cui 91 morti, con un tasso di mortalità dell’1,06 per cento.

Ore 8,30 – La Bce lancia un piano d’emergenza da 750 miliardi di euro per la pandemia. “Non ci sono limiti al nostro impegno per l’euro”, ha dichiarato la presidente Christine Lagarde, finita al centro delle polemiche nei giorni scorsi (qui la notizia completa).

Coronavirus ultime notizie ore 7,23 – Usa, Trump firma piano 100 miliardi per congedi e test. Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha firmato il pacchetto di aiuti da 100 miliardi di dollari approvato dal Congresso che prevede congedi pagati e test gratuiti per fra fronte all’emergenza Coronavirus. Intanto arriva la notizia del primo contagio tra i membri del Congresso Usa: il deputato repubblicano della Florida Mario Diaz-Balart ha annunciato di essere risultato positivo al Covid-19 ed è stato messo in quarantena. A New York il numero dei contagiati è raddoppiato, arrivando a quota 1.871 con 11 morti.

Leggi anche: 1. Le bare di Bergamo sono l’immagine simbolo della tragedia che stiamo vivendo (di L. Telese) /2. Gli altri eroi che mandano avanti il paese: “Noi corrieri vi consegniamo i pacchi ogni giorno ma rischiamo il contagio”

3. Coronavirus Anno Zero, quel 23 febbraio all’ospedale di Alzano Lombardo: così Bergamo è diventata il lazzaretto d’Italia /4. Ospedali e inceneritori: a rischio la gestione dei rifiuti infetti

5. Coronavirus: Luca Zaia è l’unico vero modello italiano, come Wuhan (di Selvaggia Lucarelli)

TUTTE ULTIME LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

526
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.