Coronavirus, oltre due milioni di contagi nel mondo. Oms risponde a Trump: “Unica preoccupazione salvare vite”. Kenya, carcere per chi non indossa la mascherina

Aggiornamenti in tempo reale dal mondo sull'epidemia da Covid-19

Di Antonio Scali
Pubblicato il 15 Apr. 2020 alle 06:42 Aggiornato il 15 Apr. 2020 alle 21:11
41

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – Sono ormai oltre 2 milioni i casi di contagi da Coronavirus nel mondo. La pandemia di Covid-19 ha provocato oltre 127mila morti. Il paese più colpito sono gli Stati Uniti, mentre in Europa l’epicentro resta l’Italia, dove da circa un mese sono in vigore rigide misure restrittive anti-contagio. Qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia. Di seguito le ultime notizie dal mondo sul Coronavirus, aggiornate in tempo reale, di oggi, 15 aprile 2020.

Ore 21,00 – Afp, 130.000 morti nel mondo – Sono più di 130 mila i morti per coronavirus nel mondo, secondo un conteggio dell’Afp.

Ore 20,00 – Francia, oltre 17mila vittime – L’epidemia di Coronavirus ha provocato almeno 17.167 vittime dall’inizio di marzo in Francia. Di questi, 10.643 sono morti in ospedale. Lo ha comunicato il direttore generale della Salute, Jérôme Salomon. Altre 6.524 persone positive al Covid-19 sono morte nelle case di riposo o in altri stabilimenti medico-sociali dall’inizio dell’epidemia.

Coronavirus ultime notizie | Ore 19,35 – Lussemburgo, obbligo di mascherine – Il Granducato di Lussemburgo si aggiunge ai Paesi che hanno ordinato ai propri cittadini l’uso obbligatorio di mascherine per contenere la diffusione del nuovo Coronavirus. “Sarà obbligatorio proteggere la bocca o con una sciarpa o con una bandana o con una mascherina”, ha annunciato il primo ministro Xavier Bettel, come riporta il Guardian.

Ore 18,30 – Morta Fenwick, prima donna di colore alla facoltà di legge di Harvard – E’ morta di Coronavirus Lila Althea Fenwick, passata alla storia come la prima donna di colore a frequentare il corso di legge della prestigiosa università di Harvard, negli anni Cinquanta. La donna aveva 87 anni e viveva a Manhattan. Il Covid ha aggravato le sue condizioni di salute già segnate da una forma di demenza senile. Nata a New York, Fenwick si era prima laureata al Barnard College nel ’53, e poi aveva preso il master in legge ad Harvard nel ’56, un anno prima dell’arrivo della futura e attuale giudice della Corte Suprema, Ruth Bader Ginsburg. Negli anni ’60 Fenwick aveva lavorato per le Nazioni Unite, occupandosi di diritti umani, diventando un riferimento per gli studi sulla discriminazione razziale e religiosa.

Ore 18,00 – Regno Unito, Harry e Meghan donano 90mila sterline in beneficenza – Harry e Meghan hanno donato 90mila sterline, provenienti dalla trasmissione sulla Bbc del loro matrimonio, a ‘Feeding Britain’, un’organizzazione di beneficenza che si occupa di nutrire i bambini durante la pandemia di Coronavirus. A guidare l’associazione è l’arcivescovo di Canterbury che ha officiato le loro nozze. “Il duca e la duchessa hanno parlato di recente con l’arcivescovo e si sono commossi nell’ascoltare tutto il lavoro svolto dall’organizzazione per sostenere le persone durante il Covid-19”. Le spese per la trasmissione delle loro nozze sono state sostenute dalla Bbc e compensate dai diritti e dalle successive vendite di articoli come i Dvd; era stato concordato però che se ci fosse stato un eccesso, una percentuale dei profitti sarebbe andata in beneficenza, su indicazione di Harry e Meghan. I Sussex “sono lieti di essere in grado di garantire che questo denaro venga donato a una causa così grande”.

Coronavirus ultime notizie | Ore 17,50 – Usa, oltre 26mila morti e quasi 610mila contagi – Il bilancio della pandemia di Covid-19 negli Stati Uniti è di 26.069 decessi e 609.995 secondo gli ultimi dati della Johns Hopkins University.

Ore 17,15 – Superati i 2 milioni di contagi nel mondo – Sono più di due milioni le persone nel mondo contagiate dal Coronavirus. Secondo i dati della Johns Hopkins University, i casi registrati sono 2.000.984. I morti sono 128.071.

Ore 16,30 – Regno Unito, altri 761 morti: quasi 99mila contagi – Nel Regno Unito sono stati registrati altri 761 morti per coronavirus, portando il totale a 12.868. I contagiati sono quasi 99 mila (98.476).

Ore 16,10 – Germania verso le prime riaperture – In Germania si va verso un graduale ritorno alla normalità dopo il Coronavirus: stando ad una bozza di decreto presentato oggi al vertice tra il governo tedesco e i governatori dei Laender e anticipato da vari media tra cui lo Spiegel, a partire dalla prossima settimana saranno riaperti negozi fino a 800 metri quadri, nonché tutte le concessionarie auto, mentre le regole d’igiene e di distanze tra le persone di almeno un metro e mezzo rimarranno in vigore almeno fino al 3 maggio, così come varrà ancora il divieto di assembramento di gruppi oltre due persone. Tra le altre aperture, è previsto un ritorno all’attività per alcune tipologie di esercizi commerciali, tra cui librerie, negozi di mobili, telecomunicazioni e tecnologia. Per quello che riguarda le scuole, a partire dal 4 maggio potranno rientrare in classe gli studenti degli ultimi anni di scuola secondaria e i ragazzi dell’ultimo anno delle elementari. Sempre da questa data potrebbero riaprire anche i parrucchieri, “ma solo nel rispetto di rigide misure d’igiene e nel rispetto di regolamentazione dell’accesso”. Misure analoghe permetteranno anche la riapertura di biblioteche, giardini zoologici e botanici. Per ora niente da fare, invece, per grandi eventi, come spettacoli e popolari incontri sportivi. Come sottolinea lo Spiegel, ancora non è chiaro se vi sarà l’obbligo di indossare mascherine, mentre si continua a invitare i cittadini “a rinunciare a viaggi privati, compresi quelle per raggiungere propri congiunti”, sia all’estero che sul territorio tedesco tra una regione e l’altra. Discussioni sarebbero in corso con i rappresentanti religiosi dei diversi credi, per vedere quali allentamenti ipotizzare su messe, celebrazioni di festività e ritrovi spirituali. Come già reso noto, rimangono in vigore per almeno altri 20 giorni i controlli alle frontiere con l’Austria, la Francia, il Lussemburgo, la Danimarca e la Svizzera.

Coronavirus ultime notizie | Ore 15,55 – Lo Spallanzani chiede a Mattarella di mobilitarsi per evitare licenziamento di Fauci. Il direttore dell’Inmi Lazzaro Spallanzani ha scritto una lettera al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, chiedendo al capo dello Stato di prendere posizione contro il rischio di licenziamento di Anthony Fauci, virologo di fama mondiale ed esperto che lavora per la Casa Bianca. “Abbiamo bisogno della leadership di Fauci, negli Usa o altrove”, si legge nell’appello. “per far fronte alle sfide che ci pone questa pandemia”, si legge nell’appello.

Ore 15,29 – In Corea del Sud si vota nonostante il Coronavirus: cittadini alle urne con guanti e mascherine. Tra le misure anti-contagio il distanziamento interpersonale, mascherine e guanti, cabine separate per chi ha la febbre, misurazione delle temperatura prima di entrare al seggi. Leggi la notizia completa.

Coronavirus ultime notizie | Ore 14,25 – Oms risponde a Trump: “Unica preoccupazione è salvare vite”. “L’unica preoccupazione” dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) è salvare vite. Così il direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus ha commentato, all’indomani della decisione del presidente americano, Donald Trump, di sospendere i fondi all’organizzazione, accusata di essere filo-cinese e di aver gestito male la pandemia di Coronavirus.

Ore 14,20 – Ue, protezione più lunga per anziani e malati. “La maggior parte dei gruppi vulnerabili dovrebbe essere protetta più a lungo” dal rischio di contagio da Coronavirus. Lo si legge nella road map della Ue sulla rimozione delle misure di contenimento del Covid-19. “Anche se mancano ancora dati complessivi, gli anziani e le persone che soffrono le malattie croniche sono a rischio più elevato e le persone con malattie mentali sono un’altra possibile gruppo a rischio. Dovrebbero essere previste misure per continuare a proteggerli”, si legge nel docimento. Si possono revocare invece le restrizioni per altri gruppi. Per la Ue “le persone diagnosticate o le persone con sintomi lievi devono rimanere in quarantena e trattati adeguatamente: ciò contribuirà a spezzare le catene di trasmissione e limitare la diffusione della malattia”.

Ore 13.3o – Kenya, carcere per chi non indossa la mascherina – In Kenya sarà punito con il carcere chi non indosserà la mascherina nei luoghi pubblici. Le autorità avvertono che chi sarà sopreso senza il dispositivo protettivo rischia fino a sei mesi di prigione o fino a 175 euro di multa o entrambe le pene.

Coronavirus ultime notizie | Ore 9,00 – Bill Gates contro Trump: “Oms necessaria” – “Interrompere il finanziamento all’Oms durante una crisi sanitaria mondiale è pericoloso proprio come sembra. Il loro lavoro sta rallentando la diffusione del Covid-19 e se il loro lavoro si interrompe nessun’altra organizzazione potrà rimpiazzarli. Il mondo ha bisogno dell’Oms come non mai”: è quanto scrive il fondatore della Microsoft Bill Gates sul suo profilo Twitter commentando la decisione del presidente Usa Donald Trump di sospendere i finanziamenti all’Organizzazione Mondiale della Sanità. Leggi l’articolo completo.

Ore 6,00 – Trump ordina stop ai fondi Usa contro l’Oms – Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato di aver ordinato il “blocco dei finanziamenti” Usa all’Organizzazione Mondiale della Sanità, lanciando accuse precise nei confronti dell’Oms. Trump, infatti, ha annunciato che l’amministrazione americana condurrà un’inchiesta sull’operato dell’Oms, accusando l’Organizzazione Mondiale della Sanità di “seria cattiva gestione e insabbiamento” della diffusione del virus, reclamando che venga inchiodata alla sue responsabilità. Il capo della Casa Bianca, quindi, ha sottolineato come “le altre nazioni che hanno seguito le linee guida dell’Oms, lasciando le frontiere aperte alla Cina, abbiano contribuito a far accelerare la pandemia nel mondo”. La decisione di non chiudere le frontiere secondo Trump rappresenta “una delle più grandi tragedie e mancate opportunità fin dai primi giorni” della diffusione del Covid-19. L’Oms, inoltre, secondo Trump “non è riuscita a svolgere i suoi compiti basilari e deve essere inchiodata alle sue responsabilità”. Intanto negli Usa nelle ultime 24 ore si è registrato un nuovo record di morti, 2.228, mentre i contagi hanno superato i 600mila casi.

COSA È SUCCESSO IERI

Ciclismo, annunciate le nuove date del Tour de France – Sono state annunciate oggi pomeriggio nel nuove date del Tour de France 2020, rinviato a causa della pandemia di Coronavirus. La più importante competizione ciclistica in Francia si terrà quest’anno dal 29 agosto al 20 settembre. Lo rendono noto gli organizzatori. Ieri, nel suo discorso alla nazione, il presidente Emmanuel Macron aveva annunciato l’impossibilità di organizzare grandi eventi fino alla metà di luglio.

Usa, Trump sostiene di avere il “potere totale” di riaprire gli Stati in lockdown. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato di avere il “potere totale” di riapriregli gli Stati americani in lockdown per l’emergenza Coronavirus, contraddicendo l’opinione dei governatori e degli esperti legali. La Costituzione degli Stati Uniti d’America attribuisce infatti agli Stati il compito di mantenere l’ordine pubblico e la sicurezza. Qui il video della Cnn.

Cina, al via test clinici per 2 vaccini. Pechino ha approvato per i test clinici, già cominciati, due potenziali vaccini inattivati contro il Covid-19. Lo riferisce l’agenzia Xinhua, che cita il meccanismo di prevenzione e controllo del nuovo Coronavirus del Consiglio di Stato, il governo cinese. I due vaccini inattivati, cioè prodotti usando virus e batteri uccisi, sono stati sviluppati dal Wuhan Institute of Biological Products, affiliato al gruppo statale China National Pharmaceutical Group, e dal gruppo di Pechino Sinovach Research and Development. Fino a oggi, la Cina aveva dato il via libera ai test clinici di un vaccino sviluppato congiuntamente dal gruppo di Tianjin, CanSino, e dall’Accademia di Scienze Mediche Militari cinese: una prima fase di sperimentazione su 108 volontari si è conclusa il 2 aprile scorso a Wuhan, la città della Cina interna da cui si è diffusa l’epidemia, ed è cominciato il reclutamento di volontari per la seconda fase di test sugli umani.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Leggi anche: 1. Il grande flop dell’ospedale Covid-19 a Milano Fiera: costato 21 milioni, ospita 3 pazienti (di L. Tosa) /2. Il dirigente condannato, l’assessore incompetente, il direttore pentito. La catena di comando che poteva fermare il virus all’ospedale di Alzano Lombardo ma non l’ha fatto

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

41
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.