Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Coronavirus, dal Turkmenistan alla Corea del Nord: i Paesi dove ufficialmente il Covid-19 non esiste

Immagine di copertina

Vi sono Paesi, dove la democrazia è sostituita dal regime, in cui l'epidemia non è mai arrivata, almeno nelle comunicazioni ufficiali

Coronavirus: i Paesi dove ufficialmente il Covid-19 non esiste

Dal Turkmenistan alla Corea del Nord passando per l’Uzbekistan: ci sono Paesi dove l’epidemia di Covid-19, così come la parola Coronavirus, ufficialmente non esiste. Nessuna notizia di contagi o decessi, nessuna emergenza sanitaria da affrontare: ci sono Paesi, dove la democrazia è sostituita dal regime, in cui la pandemia di Coronavirus non è mai arrivati, almeno nelle comunicazioni ufficiali. È il caso del Turkmenistan del presidente Gurbanguly Berdimuhamedow dove la parola “Coronavirus” è stata vietata perché non esiste. Gli unici termini ammessi, infatti, sono quelli di “malattia” o infezione respiratoria”, mentre chi viene trovato con una mascherina rischia l’arresto.

Coronavirus, Venezia deserta come non l’avete mai vista

In Tagikistan, la vita prosegue come se nulla fosse. Secondo il presidente Emomali Rahmon infatti nel Paese non sono stati registrati casi “perché i nostri standard sanitari sono i più alti al mondo” complimentandosi anche con i suoi connazionali: “La pulizia della casa e il rispetto degli standard sanitari sono tra le più grandi qualità dei tagiki”. Nei giorni scorsi nel Paese si è svolta il Nowruz, tradizionale festa di inizio primavera alla quale hanno partecipato migliaia di tagiki. In Uzbekistan, invece, i casi di Covid-19 ci sono e sono stati confermati, ma, secondo il governo locale, sono guaribili grazie all’l’isryk, il cosiddetto “fumo benedetto”. Nessun contagio, invece, nella Corea del Nord di Kim Jong-Un. Secondo quanto raccontato dal regime, il Coronavirus non si è propagato nel Paese grazie al fatto che il dittatore ha bloccato collegamenti aerei e ferroviari con l’estero, sanificato palazzi, strade e piazze, ma soprattuto grazie all’utilizzo di un’erba miracolosa.

Leggi anche: 1. Le ultime notizie sull’epidemia di Coronavirus nel mondo / 2. “Cari italiani non illudetevi, la solidarietà della Cina è solo propaganda per esercitare un’influenza politica”. Parla Joshua Wong, leader delle proteste di Hong Kong

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Esteri / Morto il giornalista e scrittore Dominique Lapierre: è l’autore del bestseller “La città della gioia”
Esteri / Indonesia, l’eruzione del vulcano Semeru: evacuata un’intera isola | VIDEO
Esteri / L’Iran abolisce la polizia morale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Morto il giornalista e scrittore Dominique Lapierre: è l’autore del bestseller “La città della gioia”
Esteri / Indonesia, l’eruzione del vulcano Semeru: evacuata un’intera isola | VIDEO
Esteri / L’Iran abolisce la polizia morale
Esteri / Corriere rapisce una bimba di 7 anni sul vialetto di casa: trovata morta dopo due giorni
Esteri / Una lezione da Cuba: l’isola anomala tra resistenza e lotta al patriarcato
Esteri / Arrestato a Londra l’oligarca russo Mikhail Fridman: è accusato di riciclaggio e cospirazione
Esteri / Ucraina, la Russia bombarda e distrugge il centro oncologico di Kherson: “Colpiti anche edifici residenziali”
Esteri / Iran, demolita la casa di Elnaz Rekabi: gareggiò senza velo ai mondiali di arrampicata
Esteri / Prende a calci un paramilitare durante le proteste in Iran: condannata a morte allenatrice di pallavolo
Esteri / Bimbo di un anno divorato vivo da un coccodrillo sotto gli occhi del padre