Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 23:39
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il presidente del Turkmenistan a Capodanno si trasforma in un dj

Ad agosto il presidente turkmeno si è fatto filmare mentre guidava di corsa intorno alla “Porta dell’Inferno“, la voragine di fuoco nel deserto che brucia ininterrottamente da 49 anni

L’eccentrico presidente-dittatore del Turkmenistan a Capodanno si trasforma in un dj | VIDEO

Il presidente del Turkmenistan, stato isolato e autoritario dell’Asia centrale, si esibito in una performance da dj nella notte di Capodanno 2020. Gurbanguly Berdymukhammedov, al potere dal 2006, non è nuovo a queste scene eccentriche sotto le telecamere.

Turkmenistan presidente dj capodanno
Il presidente del Turkmenistan Gurbanguly Berdymukhammedov

Lo scorso agosto, per esempio, per dimostrare di essere vivo il dittatore turkmeno si è fatto riprendere alla guida di un’auto mentre percorreva di corsa il perimetro della cosiddetta “Porta dell’Inferno“, la straordinaria voragine di fuoco che brucia nel deserto del Turkmenistan dal 1971.

Il cratere ha un diametro di 70 metri e una profondità di quasi 50 metri. Il suo bagliore è visibile di notte, anche da chilometri di distanza. Brucia ininterrottamente da 49 anni. Dalla capitale Ashgabat dista oltre 250 chilometri.

Turkmenistan
“La Porta dell’Inferno” in Turkmenistan

Il Turkmenistan è la quarta riserva di gas al mondo qui il governo controlla la vita politica e l’informazione.

In un altro video il presidente Gurbanguly Berdymukhammedov si esibisce in una performance canora rap insieme al nipote. La canzone pare sia stata scritta da lui stesso.

Leggi anche: 

I 17 Paesi meno liberi al mondo

Ti potrebbe interessare
Esteri / Il presidente delle Filippine Duterte minaccia l’arresto per chi rifiuta il vaccino
Esteri / Madrid concede la grazia ai separatisti catalani condannati per il referendum del 2017
Esteri / Un messaggio in bottiglia ha unito due adolescenti attraverso l’Oceano Atlantico, a distanza di 3 anni
Ti potrebbe interessare
Esteri / Il presidente delle Filippine Duterte minaccia l’arresto per chi rifiuta il vaccino
Esteri / Madrid concede la grazia ai separatisti catalani condannati per il referendum del 2017
Esteri / Un messaggio in bottiglia ha unito due adolescenti attraverso l’Oceano Atlantico, a distanza di 3 anni
Esteri / “Le guardie libiche violentano le minorenni nei centri di detenzione”
Esteri / Svezia, sfiduciato il governo per la prima volta. Scontro sulla legge per liberalizzare gli affitti
Esteri / “L’Unione Europea ha un piano per tagliare le serie tv britanniche da Netflix e Amazon”
Esteri / Cina, il Covid non ferma il festival di Yulin: “Trucidati migliaia di cani”
Esteri / Quell’umanità in fuga tra macerie e ricordi
Esteri / Un “caso Floyd” in Europa: vittima un uomo di etnia Rom
Esteri / L'obbedienza agli Usa non è una virtù: vuol dire essere succubi del capitalismo finanziario (di A. Di Battista)