Covid ultime 24h
casi +25.853
deceduti +722
tamponi +230.007
terapie intensive +32

Elezioni Comunali Francia: in fila per votare Parigi non vengono rispettate le distanza sicurezza del Coronavirus

L'episodio di assembramento è avvenuto in un seggio dell'11esimo arrondissement, vicino al Bataclan, Parigi. La testimonianza dalla capitale francese

Di Redazione TPI
Pubblicato il 15 Mar. 2020 alle 19:58
649
Immagine di copertina
Un seggio nell'11esimo arrondissement, vicino il Bataclan, Parigi. Fila per votare, senza distanze di sicurezza. Credit: Chiara Mezzalama

Elezioni Comunali Francia: in fila per votare Parigi non vengono rispettate le distanza sicurezza del Coronavirus

Coronavirus Francia – A Parigi e in 35mila comuni francesi oggi domenica 15 marzo si vota per il primo turno delle elezioni amministrative. Secondo quanto riporta il ministero dell’Interno, alle ore 17 il tasso di partecipazione era del 38,77%, un dato in netto calo (-16 punti) rispetto all’affluenza alla stessa ora delle precedenti elezioni amministrative nel 2014. Il calo è addirittura di 25 punti rispetto a quelle del 1983.

L’ombra dell’astensionismo da coronavirus sembra allungarsi sempre più su queste elezioni: l’appello di questo pomeriggio di Emmanuel Macron a recarsi a votare sembra essere rimasto inascoltato. I seggi chiudono alle 18, a Parigi alle 20.

Ma da un seggio dell’11esimo arrondissement di Parigi, vicino al Bataclan, arrivano immagini poco confortanti: le persone in fila per votare non sembrano rispettare le distanze di sicurezza imposte da Oms e governo per fermare il contagio dal Coronavirus. L’immagine è di Chiara Mezzalama. Intanto in Francia oggi la ministra della Giustizia Nicole Belloubet ha annunciato che i tribunali rimarranno chiusi a partire da domani. Sospesi i processi, “tranne i contenziosi più importanti”.

Coronavirus, la Francia chiude tutto dopo il raddoppio dei contagi in 3 giorni

Coronavirus Francia. “Fino a nuovo ordine e a partire da questa sera a mezzanotte” chiusi tutti i bar, ristoranti, locali notturni e locali pubblici non essenziali. I luoghi di culto restano aperti ma senza celebrazioni. Restano aperte al pubblico farmacie, negozi di alimentari, banche e tabaccherie. Scuole chiuse da lunedì. Questo l’annuncio del premier francese Eduard Philippe. Qui la notizia completa

Coronavirus, elezioni in Francia nonostante il rischio contagio: domenica si vota in 35mila comuni  In un clima surreale dopo che la campagna elettorale e’ stata scossa dalle notizie e dai provvedimenti restrittivi dettati dalla pandemia di Coronavirus, gli elettori francesi sono chiamati domani domenica 15 marzo alle urne per scegliere i sindaci di circa 35 mila comuni, compreso quello di Parigi, combattuti tra astensione e virus. E, secondo quanto emerge da un sondaggio, il 58% dei francesi ritiene che il capo dell’Eliseo abbia avuto ragione. Ma c’e’ anche il 61% a dirsi “preoccupato” per la diffusione del virus, il 13% in piu’ rispetto a un precedente sondaggio condotto all’inizio della settimana.

Il ministro dell’Istruzione francese: “Il Coronavirus colpirà più della metà della popolazione”

“Il Coronavirus colpirà più della metà della popolazione”, questa è la stima annunciata dal ministro dell’istruzione francese Jean-Michel Blanquer, ai microfoni della radio France Info. Il ministro dell’Istruzione ha risposto a diverse domande sul rafforzamento delle misure di confinamento annunciate già dal Primo Ministro Edouard Philippe. Leggi la notizia.

Coronavirus, cosa è successo oggi nel mondo: le ultime notizie e aggiornamenti

Coronavirus, la Germania chiude i confini con Francia, Svizzera e Austria. Austria e Repubblica Ceca iniziano a chiudere. Olanda chiude scuole. Un ministro francese ha infine detto che il Coronavirus colpirà “probabilmente” più della metà della popolazione. Trump negativo al test 

Il governo tedesco ha annunciato che da domani, 16 marzo, chiuderà le frontiere con Francia, Svizzera e Austria. Intanto Vienna chiude negozi, bar, ristoranti, e limita gli spostamenti per i cittadini. Anche Repubblica Ceca verso la chiusura: il premier Andrej Babis annuncia che le attività commerciali, fatto salve le farmacia e gli alimentari oltre a benzinai e altri servizi essenziali, rimarranno chiuse fino al 24 marzo.

In Francia il ministro dell’Istruzione Jean-Michel Blanquer ha detto che il Coronavirus colpirà “probabilmente” più della metà della popolazione francese. Trump è risultato negativo al test. Ma non la moglie del premier spagnolo Pedro Sanchez, risultata positiva al test per COVID-19.

In Spagna si è registrata un’impennata di casi: solamente nelle ultime 24 ore accertati 2mila nuovi casi e 135 decessi, il che porta il paese a un totale di 7.753 contagi e 288 vittime. La Spagna è la seconda nazione più colpita in Europa dopo l’Italia. Nel nostro paese la crescita più bassa negli ultimi 3 giorni fra i paesi europei con il maggior numero di casi.

L’Olanda chiuderà da domani tutte le scuole, bar, ristoranti e palestre, nel tentativo di contenere la diffusione del Covid-19. Lo riporta la tv nazionale Nos. Il governo del premier Mark Rutte, inizialmente restio a procedere con misure fortemente restrittive, ha ceduto alle pressioni di educatori e medici specialisti. Il numero di contagi in Olanda e’ salito a 1.135 oggi, con 20 morti.

Leggi anche: 1. Il paradosso dei tamponi per il Coronavirus: se un calciatore è positivo fanno test a tutta la squadra, ma non ai medici in prima linea /2. Mascherine gratis per tutti: l’azienda italiana tutta al femminile che ha convertito la produzione industriale per il Coronavirus

3. Coronavirus, i ricercatori cinesi in Italia: “Vi abbiamo portato il plasma con gli anticorpi” /4.“Una nave da crociera trasformata in ospedale contro il Coronavirus: vi spiego perché è una buona idea” (di L. Telese)

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

649
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.