Norvegia, l’aereo atterra con un minuto di ritardo: 158 passeggeri finiscono in quarantena a causa delle norme anti-Coronavirus

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 9 Ago. 2020 alle 12:22
42
Immagine di copertina

Coronavirus, l’aereo atterra con un minuto di ritardo: 158 passeggeri in quarantena

158 passeggeri finiscono in quarantena per un solo minuto di ritardo: è quanto accaduto all’atterraggio di un aereo in Norvegia a causa delle norme anti-Coronavirus. La vicenda è avvenuta nella notte tra il 7 e l’8 agosto e ha visto protagonista un volo della Sas proveniente da Nizza e atterrato ad Oslo. Il velivolo, infatti, è atterrato nella capitale norvegese nel momento esatto in cui nel Paese scattava l’ordine di quarantena per tutti i passeggeri provenienti dalla Francia. Secondo le rilevazioni del sito FlightRadar24, l’aereo è atterrato a mezzanotte e un minuto, con 9 minuti di anticipo sulla tabella di marcia, mentre sia la Sas che l’aeroporto di Oslo sostengono che il volo SK4700 sia arrivato a mezzanotte in punto.

Una differenza non rilevante secondo Elisabeth Johansen, consigliere del ministero della Sanità, la quale ha dichiarato che “Il passaggio a ‘zona rossa’ è avvenuto a partire da mezzanotte compresa. Quindi che sia atterrato a mezzanotte o a mezzanotte e un minuto non fa differenza, devono fare una quarantena”. I 158 passeggeri, comunque, potranno fare la quarantena di 10 giorni nelle rispettive abitazioni e non negli alloggi dell’aeroporto secondo quanto dichiarato dalla Johansen.

Leggi anche: 1. Mancata zona rossa Alzano e Nembro, o Conte sapeva e non ha agito oppure il Cts non serve a nulla / 2. Conte sapeva: ecco la nota integrale del premier a TPI che dimostra che era stato informato già il 3 marzo / 3. Vaccino anti-Coronavirus, il 24 agosto allo Spallanzani prende il via la sperimentazione sull’uomo

4. Coronavirus, misure prorogate fino al 7 settembre: Conte ha firmato il nuovo Dpcm / 5. Coronavirus, 1,4 milioni di italiani hanno sviluppato anticorpi: sei volte in più dei casi registrati  6. Lo studio sui Paesi che hanno riaperto le scuole: i bambini si infettano raramente

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

42
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.