Corea del Sud, mistero a Seul: sparito nel nulla il sindaco Park Won-soon. La figlia: “Ha lasciato parole simili a un testamento”

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 9 Lug. 2020 alle 14:51
1
Immagine di copertina

Corea del Sud, scomparso il sindaco di Seul Park Won-soon: è mistero

In Corea del Sud è mistero sulle sorti del sindaco di SeulPark Won-soon, che sembra letteralmente scomparso nel nulla. La polizia della capitale ha avviato le ricerche del primo cittadino dopo una segnalazione della figlia, che stamattina ha dichiarato: “Mio padre se ne è andato quattro o cinque ore fa dopo avere lasciato parole simili a un testamento. Il suo telefono attualmente è spento”. Kim Ji-hyeong, un funzionario del governo metropolitano di Seul, ha confermato che Park non si è presentato al lavoro oggi per motivi non specificati e che, a causa di “inevitabili circostanze”, sono stati annullati tutti i programmi del sindaco di Seul.

In tutta Seul, dunque, sono in corso da stamattina le ricerche di Park Won-soon, sia con l’aiuto dei cani della polizia che dei droni. Le indagini si stanno concentrando in particolare sul quartiere Sungbuk, dove è stato rilevato il segnale del suo cellulare per l’ultima volta. Park è sindaco di Seul dal 2011: a giugno dell’anno scorso è stato confermato per il suo terzo e ultimo mandato. Membro del Partito democratico liberale del presidente Moon Jae-in, per molti anni Park è stato attivista e avvocato per i diritti umani. Viene anche considerato uno dei papabili candidati al ruolo di presidente della Corea del Sud alle elezioni del 2022.

Leggi anche:

1. Esclusivo TPI: “Tamponi, tracciamento digitale e niente lockdown: così abbiamo contenuto il Coronavirus”. Il ministero della Salute della Corea del Sud spiega il modello coreano / 2. Corea del Sud, “I 263 pazienti recidivi al Coronavirus sono falsi positivi” / 3. Corea del Sud: sugli spalti dello stadio vuoto spuntano delle bambole gonfiabili. Le scuse dell’Fc Seul: “Malinteso con il fornitore” / 4. La Corea del Nord vieta il sesso tra gli adolescenti: “É sovversivo”

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.