Covid ultime 24h
casi +13.331
deceduti +488
tamponi +286.331
terapie intensive -4

Coppia di pensionati ultrasettantenni sempre in crociera: erano corrieri della droga

I due ultrasettantenni riuscivano a evitare i controlli e a consegnare cocaina e marijuana a destinazione senza intoppi

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 18 Dic. 2018 alle 07:22 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:21
6
Immagine di copertina
Una coppia di anziani usava come copertura le crociere per trasportare droga nel mondo

Sembravano una coppia di anziani felici finalmente di godersi la pensione viaggiando, e invece si sono rivelati dei corrieri di droga a livello internazionale. A far saltare la copertura, è stato proprio il sospetto per quei numerosi viaggi che i due ultrasettantenni britannici intraprendevano.

Sue e Roger Clarke – 72 anni lui, 70 lei – arrivavano a fare anche sei crociere di lusso l’anno. La costosa passione della coppia di pensionati ha fatto scattare le indagini, che hanno portato dritto alla verità: i due sfruttavano i viaggi in crociera per trasportare e consegnare ingenti quantità di droga, da una parte all’altra del mondo.

Il tenore di vita decisamente troppo alto ha portato gli inquirenti a puntare la lente di ingrandimento sulla coppia, fino a scoprire che quelle vacanze da sogno erano solo una copertura: nessuno avrebbe mai sospettato di due anziani e così è stato per anni. Finché l’ultima vacanza non è andata proprio come si aspettavano.

La coppia, infatti, attenzionata da qualche tempo dalle forze dell’ordine, è stata trovata in possesso di nove chili di cocaina. Fine della festa. Gli inquirenti hanno ricostruito la vita della coppia di criminali: i due, come nell’immaginario più comune, nascondevano la droga nei bagagli. Riuscivano a passare ogni controllo con facilità e arrivavano a destinazione consegnando gli stupefacenti.

Facevano la spola tra il Regno Unito e la Spagna, spingendosi spesso fino ai Caraibi. Prelevavano e consegnavano la droga, servendosi il più delle volte di complici locali, che servivano soprattutto a fare in modo che la coppia di anziani non incappasse nei controlli.

Avevano scelto la vacanza ideale per i loro sporchi fini. Le crociere, predilette da pensionati, evitavano loro i controlli in cui sarebbero incappati se avessero scelto di prendere un aereo. Così, nei grossi valigioni che si trascinavano dietro, nascondevano senza problemi cocaina e marijuana.

6
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.