Covid ultime 24h
casi +17.455
deceduti +192
tamponi +257.024
terapie intensive +15

Colombia: si avvicinano a un’autocisterna ribaltata per rubare la benzina, ma il tir esplode e fa una strage

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 7 Lug. 2020 alle 10:20
57
Immagine di copertina

Colombia, autocisterna si ribalta ed esplode facendo una strage

In un villaggio della Colombia, un autocisterna si ribalta e successivamente esplode facendo una strage di civili, i quali si erano avvicinati al mezzo pesante per rubare la benzina. La tragedia, il cui bilancio al momento è di 7 morti e 45 feriti molti dei quali in gravi condizioni, è avvenuta nel piccolo comune di Pueblo Vejo, lungo la strada che collega la città di Barranquilla con quella di Cienaga. Secondo quanto ricostruito, l’autista del mezzo avrebbe avuto un colpo di sonno che gli avrebbe fatto perdere il controllo dell’autocisterna, che si è ribaltata. L’uomo non ha riportato feriti gravi e avrebbe abbandonato il mezzo con le proprie gambe.

Subito dopo l’incidente, però, diverse persone, circa 120 secondo la polizia, si sono avvicinate al mezzo per rubare il carburante fuoriuscito dall’autocisterna. La benzina, però, ha preso fuoco e ha provocato l’esplosione del camion, provocando una vera e propria strage. Il bilancio provvisorio, infatti, parla di 7 morti e almeno 45 feriti. La tragedia, inoltre, arriva in piena emergenza Coronavirus con molti degli ospedali colombiani che sono già in sovraccarico a causa dell’epidemia.

Leggi anche: 1. Altro che lockdown: durante il Covid Europa inondata di droga, traffici raddoppiati. Tutti i numeri e le rotte / 2. “Bloccata in Colombia per Coronavirus”, ma è in vacanza: la storia dell’influencer partita da Milano prima del lockdown / 3. Scarcerato dopo 33 anni Carlos Lehder, ex socio di Pablo Escobar: insieme fondarono il Cartello di Medellín

57
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.