Covid ultime 24h
casi +15.199
deceduti +127
tamponi +177.848
terapie intensive +56

Coachella in fiamme: un’esplosione ha causato un incendio durante la prima serata del Festival

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 13 Apr. 2019 alle 13:44 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 02:25
0
Immagine di copertina
Crediti: twitter

Coachella in fiamme. Momenti di panico per il celebre festival musicale che ha aperto le danze con un incendio che ha spaventato tantissimi campeggiatori nella prima notte di festa.

L’evento musicale che si tiene ogni anno in California ha causato momenti di paura nella notte del 12 aprile 2019. Un’esplosione ha messo in fuga centinaia di partecipanti.

Molti video, riportati sui social e anche dal quotidiano inglese Mirror, hanno evidenziato la fonte dell’esplosione: pare infatti che il fuoco sia partito alle 2 di notte dall’area campeggio, dove centinaia di festaioli avrebbero trascorso la notte per affrontare un’altra giornata di Festival.

L’incendio è partito dall’area doccia: un campeggiatore è scappato con soltanto un asciugamano indosso al momento dell’esplosione. Le guardie di sicurezza hanno immediatamente allontanato le persone dall’area colpita dalle fiamme, vicino la zona d’ingresso del festival e del parcheggio delle automobili.

“Le docce sono esplose!”, è il commento di uno dei campeggiatori che ha postato la sua testimonianza su Twitter con tanto di video allegato.

Un altro utente ha invece scritto: “Ero in coda per le docce al Coachella quando qualcosa è esploso e il fuoco mi si è palesato davanti”.

L’intervento dei vigili del fuoco della contea di Riverside ha prontamente domato l’incendio grazie alle quattro autopompe antincendio. Non sono stati segnalati feriti.

L’incendio, esploso dopo che Childish Gambino ha inaugurato la serata d’apertura,  è stato contenuto entro le 2:30 del mattino.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.