Me
HomeEsteri

Cina, attacco con soda caustica in un asilo: 51 bambini feriti

Di Alice Possidente
Pubblicato il 12 Nov. 2019 alle 17:28
Immagine di copertina

Cina, attacco con soda caustica in un asilo: 51 bambini feriti

Cinquantuno bambini e tre insegnanti sono rimasti feriti in un asilo in Cina dopo che un uomo si è introdotto furtivamente nell’edificio e ha aggredito alunni e insegnanti spruzzandogli addosso della soda caustica.

È accaduto ieri pomeriggio, lunedì 11 novembre 2019, nella provincia dello Yunnan, nel parte sud occidentale della Cina. A rivelare l’episodio sono state le autorità locali cinesi oggi, martedì 12 novembre.

L’autore del reato è un ragazzo di 23 anni, identificato con il cognome di Kong e arrestato dalle autorità locali dopo circa un’ora dall’aggressione. La polizia ha fatto sapere che l’uomo ha compiuto l’attacco per un desiderio di vendetta, probabilmente legato a una mancanza di affetto familiare a causa del divorzio dei suoi genitori quando era bambino.

Il fatto è avvenuto nella città Kaiyuan ieri pomeriggio. I feriti, colpiti dal liquido corrosivo, sono tutti ricoverati in ospedale. Due di loro sono stati colpiti gravemente ma non sono in pericolo di vita.

Cina, attentato in una scuola elementare: uccisi 8 bambini