Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:33
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

L’esercito israeliano uccide una donna palestinese a Gaza

Immagine di copertina

Sale nuovamente la tensione nella Striscia dopo i raid aerei dell’esercito israeliano in risposta al lancio di razzi da parte di Hamas

Un proiettile sparato da un carro armato israeliano ha ucciso giovedì 5 maggio una donna palestinese e ferito un’altra persona nella Striscia di Gaza. Lo riferiscono fonti ospedaliere palestinesi.

L’esercito di Gerusalemme si è difeso sostenendo di aver risposto al lancio da parte di miliziani palestinesi di alcuni razzi contro il sud di Israele.

Nel territorio palestinese la tensione è salita dopo che Israele ha scoperto un tunnel sotterraneo che da Gaza raggiungeva il territorio israeliano. Il tunnel scavato a 30 metri di profondità sarebbe dovuto servire ad Hamas per infiltrarsi nel territorio israeliano.

Nella notte l’esercito di Gerusalemme ha sferrato nuovi attacchi aerei sulla Striscia, provocando quattro feriti tra i palestinesi, di cui tre bambini e un uomo di 65 anni.

“Non ci faremo intimorire dalle minacce di Hamas e continueremo le operazioni militari rispondendo agli attacchi contro le forze israeliane finché tutti i tunnel non saranno scoperti”, ha dichiarato in una nota il ministro della difesa di Israele Moshe Yaalon.

Giovedì 5 maggio l’esercito israeliano aveva annunciato di aver condotto dei bombardamenti aerei su cinque postazioni di Hamas nel sud di Gaza.

I palestinesi hanno risposto lanciando colpi di mortaio nel territorio israeliano: “Non permetteremo la continuazione dell’aggressione sionista contro la Striscia di Gaza”, ha avvertito Hamas.

È la prima volta che le forze israeliane e i combattenti di Hamas si sono scontrati direttamente dall’ultima operazione militare israeliana contro Gaza, nel 2014.

Durante i cinquanta giorni del conflitto secondo le stime delle Nazioni Unite, sono morti almeno 2,251 palestinesi, inclusi 1462 civili, e 11.231 sono stati feriti. Più di 18mila edifici a Gaza sono stati distrutti.

I missili e i mortai lanciati da Gaza hanno danneggiato gli edifici israeliani, ferendo 1.600 civili e uccidendone sei. Israele perse 67 soldati e le truppe distrussero più di trenta tunnel.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Ti potrebbe interessare
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"
Esteri / Quattro podcast che raccontano quattro storie di giovani donne afghane
Esteri / Dalla conversione all’Islam ai precedenti: chi è l’attentatore di Kongsberg armato di arco e frecce
Esteri / Incendio in un grattacielo a Taiwan, almeno 46 morti
Esteri / Libano, violenti scontri a Beirut: almeno 5 morti e 30 feriti
Esteri / Il direttore dell'Oms: "Non esclusa l'ipotesi della fuoriuscita dal laboratorio"