Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Dipendente muore di infarto: il corpo viene nascosto dagli ombrelli per non chiudere il supermercato

Immagine di copertina

Brasile, corpo di un dipendente coperto da ombrelloni per lasciare il supermercato aperto

A guardare questa foto non si può non provare rabbia. O tristezza. Si tratta di un dipendente di un supermercato stroncato da un infarto mentre stava lavorando. Il corpo dell’uomo, disteso a terra senza vita, è stato coperto da alcuni ombrelloni aperti lasciati sul pavimento. Tutto questo per evitare di chiudere il negozio. La triste vicenda è avvenuta venerdì scorso a Recife, in Brasile. L’uomo deceduto, Moisés Santos, era un dipendente del supermercato, appartenente alla catena Carrefour. La notizia la riporta Globo.com.

I clienti, indignati, hanno scattato alcune foto che poi sono state pubblicate sui social. I responsabili di Carrefour per il Brasile hanno risposto alle richieste di chiarimento: “Chiediamo scusa per il modo assolutamente inadeguato con cui è stata affrontata una tragedia come il triste e improvviso decesso di un nostro dipendente, il signor Moisés Santos. Lasciare il punto vendita aperto, invece di chiuderlo immediatamente, è stato un grave errore”.

La nota di Carrefour
Riceviamo e pubblichiamo di seguito il comunicato stampa sulla vicenda diffuso dal Gruppo Carrefour.

Con riferimento al tragico e improvviso decesso di un dipendente avvenuto in Brasile, nel punto vendita di Recife (Stato di Pernambuco), il Gruppo Carrefour si scusa per il modo inadeguato con cui è stata affrontata la situazione. L’azienda ha commesso un errore non chiudendo il punto vendita immediatamente dopo l’accaduto. Non appena il dipendente si è sentito male, è stato fornito un primo soccorso d’emergenza e sono stati chiamati immediatamente i soccorsi, nel rispetto dei protocolli per garantire un intervento rapido. Carrefour è profondamente dispiaciuta per quanto accaduto ed è vicina alla famiglia della vittima.

Leggi anche: Brasile, bimba di 10 anni stuprata dallo zio rimane incinta: abortisce al quinto mese

Ti potrebbe interessare
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Ti potrebbe interessare
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio