Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 04:03
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Brexit, il padre di Boris Johnson chiede la cittadinanza francese: “Non smetterò mai di essere europeo”

Immagine di copertina

Brexit: il padre di Boris Johnson chiede la cittadinanza francese

Poche ore dopo l’accordo tra il Regno Unito e la Ue sulla Brexit, Stanley Johnson, padre del primo ministro inglese Boris, ha annunciato di aver fatto domanda per ottenere la cittadinanza francese.

Lo ha rivelato lui stesso nel corso di un’intervista alla radio francese Rtl. “Io sono francese – ha affermato Johnson senior – Mia madre è nata in Francia, sua madre era totalmente francese, così come sua nonna. Sicché, per me, si tratta di riavere qualcosa che ho già. E questo mi fa molto felice”.

Sarò sempre europeo” ha poi spiegato l’80enne nel corso dell’intervista. “Non si può mica dire ai britannici: non siete più europei. Avere legami con l’Unione europea è importante” ha aggiunto il papà del premier britannico.

Stanley Johnson aveva già fatto parlare di sé quando dichiarò di aver votato contro la Brexit nel referendum del 2016, andando contro le idee del figlio che è stato uno dei maggiori fautori dell’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea.

Leggi anche: 1. Brexit, il padre di Boris Johnson ha fatto richiesta del passaporto francese per mantenere legami con l’Ue / 2. Coronavirus, il padre di Boris Johnson contro il figlio premier: “Se ne avrò voglia andrò al pub” / 3. “Noi amiamo la libertà, ma anche la serietà”: Mattarella risponde al premier britannico Johnson

Ti potrebbe interessare
Esteri / Stati Uniti, Trump: “Il mio processo è un attacco all’America”
Esteri / Iran a Onu invoca il diritto all’autodifesa. Macron: “Risposta sproporzionata. Isolare Teheran e aumentare le sanzioni”. Media: "Israele risponderà all’Iran, ma senza scatenare una guerra regionale"
Esteri / Attacco dell'Iran a Israele: ecco cosa è successo sui cieli del Medio Oriente
Ti potrebbe interessare
Esteri / Stati Uniti, Trump: “Il mio processo è un attacco all’America”
Esteri / Iran a Onu invoca il diritto all’autodifesa. Macron: “Risposta sproporzionata. Isolare Teheran e aumentare le sanzioni”. Media: "Israele risponderà all’Iran, ma senza scatenare una guerra regionale"
Esteri / Attacco dell'Iran a Israele: ecco cosa è successo sui cieli del Medio Oriente
Esteri / A Gaza oltre 33.700 morti dal 7 ottobre. Idf colpiscono Hezbollah in Libano. L'Iran: "Non esiteremo a difendere ancora i nostri interessi". La Casa bianca: "Non vogliamo una guerra". L'appello del Papa: "Basta violenza!". Il G7 convocato da Meloni: "Evitare un'ulteriore escalation nella regione". Israele non ha ancora deciso se e quando rispondere all'attacco di Teheran
Esteri / Iran: Pasdaran abbordano una nave "collegata a Israele" | VIDEO
Esteri / L’ex ambasciatore Usa era una spia a servizio di Cuba: “Condannato a 15 anni di carcere”
Esteri / Australia, accoltella i passanti a Sydney: 6 morti. La polizia: "Non è terrorismo"
Esteri / Usa: Biden interrompe il suo viaggio in Delaware e torna a Washington. Israele chiude le scuole
Esteri / Hong Kong: il portoghese Joseph John è il primo europeo incarcerato ai sensi della legge sulla sicurezza nazionale cinese
Esteri / Anche l’Inghilterra limita la prescrizione ai minori dei farmaci sospensivi della pubertà