Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Il presidente Bolsonaro vuole commemorare la dittatura e il golpe di Stato in Brasile

Immagine di copertina
Jair Bolsonaro

Il presidente del Brasile Bolsonaro vuole ricordare con una cerimonia commemorativa la dittatura che ha retto il paese latinoamericano dal 31 marzo 1964 al 1985.

Bolsonaro ha inviato la richiesta al ministero della Difesa, secondo quanto riportato dal portavoce del governo Otavio Rego Barros.

Il funzionario ha spiegato che Bolsonaro ha di recente approvato un ordine del giorno in cui accoglie una richiesta giuntagli dal Ministero e in cui si proponeva “di fare le dovute commemorazioni” il prossimo 31 marzo, in ricordo appunto della dittatura.

È la prima volta dal 1985 che un presidente celebra il golpe militare, anche se una legge di amnistia approvata nel 1979 ha permesso ad alcuni oppositori politici di tornare in Brasile dall’esilio e ha anche protetto molti dei responsabili del crimine di cui si è macchiato il regime.

Bolsonaro però si è spinto oltre, anche se l’attuale presidente del Brasile, ex militare, non ha mai fatto mistero del suo sostegno al governo militare che ha retto il paese con il pugno di ferro per decenni e ha più volte affermato che non ritiene vi sia mai stato un vero e proprio colpo di Stato nel 1964.

A questo si aggiungo ripetuti elogi nei confronti  del regime autoritario del 1964-1985.

Un esempio del sostegno di Bolsonaro alla dittatura si ebbe nel 2016, quando votando a favore dell’impeachmentare della allora presidente Dilma Rousseff, che era stata vittima di torture durante la dittatura, il leader della destra dedicò il suo voto a un colonnello che guidava un’unità di tortura.

Una volta raggiunta la carica di presidente, Bolsonaro ha anche nominato diversi ex generali nel suo governo.

>>Il Giorno della Memoria dell’America Latina: gli Stati si fermano per commemorare i 30mila desaparecidos
Ti potrebbe interessare
Esteri / Congo, i Caschi Blu sparano e uccidono civili: il fallimento dell’Onu di cui nessuno parla
Esteri / Taiwan prepara due esercitazioni di artiglieria. Si riducono operazioni della Cina, riprendono voli
Esteri / Zaporizhzhia, 40 razzi vicino alla centrale nucleare più grande d’Europa. Aiea: “Rischio di disastro”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Congo, i Caschi Blu sparano e uccidono civili: il fallimento dell’Onu di cui nessuno parla
Esteri / Taiwan prepara due esercitazioni di artiglieria. Si riducono operazioni della Cina, riprendono voli
Esteri / Zaporizhzhia, 40 razzi vicino alla centrale nucleare più grande d’Europa. Aiea: “Rischio di disastro”
Esteri / Raid israeliani su Gaza: sale a 32 il numero dei morti tra cui 6 bambini. Lapid: “Obiettivi raggiunti”
Esteri / Usa, Biden negativo al Covid: “Resterà in isolamento”
Esteri / Regno Unito, è morto Archie: i medici hanno staccato le macchine che lo tenevano in vita
Esteri / La tragedia dei “niños robados”: così 300mila bambini sono stati sottratti alle loro madri durante il franchismo
Esteri / Washington: un fulmine cade vicino alla Casa Bianca e uccide tre persone | VIDEO
Esteri / “Ecco perché stiamo facendo il gioco di Putin”: il politologo Santangelo a TPI
Esteri / Il grande risiko dello zar nei Balcani: così Putin sfida la Nato al di là dell’Adriatico