Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:45
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Londra, ferita alla testa una giovane attivista di Black Lives Matter: è grave

Immagine di copertina
Sasha Johnson. Credit Image: © Thabo Jaiyesimi/SOPA Images via ZUMA Wire

Sasha Johnson, la giovane attivista dell’ala britannica del movimento Black Lives Matter, si trova ricoverata in condizioni critiche in ospedale a Londra dopo che ieri, domenica 23 maggio, è stata colpita da un proiettile alla testa.

“È con grande tristezza che vi informiamo che la nostra Sasha Johnson ha subito un colpo d’arma da fuoco alla testa. È da sempre impegnata nella lotta per la gente nera e contro le ingiustizie che circondano la comunità nera, oltre ad essere attivista di Blm (Black Lives Matter) e di Taking the Initiative Party, dove faceva parte del comitato esecutivo” hanno scritto in un post su Instagram i membri del partito “Taking The Initiative”.

La polizia esclude “per il momento” che l’incidente si tratti di un “attacco mirato“. Lo riporta la Bbc. Secondo un’amica, Imarn Ayton, Sasha Johnson è rimasta vittima di uno scontro fra gang rivali a Peckham, nel sud della capitale britannica. “Sembra che l’incidente non avesse nulla a che fare con il suo attivismo“, ha detto precisando che poco prima di essere ferita si trovava ad una “festa o a un evento, ma non era lei il bersaglio”.

Sasha Johnson, 27 anni e tre figli, è stata sottoposta ad un intervento, “che è andato bene” e adesso “si trova con i suoi genitori”, ha riferito ancora l’amica dell’attivista.

Ieri il suo gruppo, Taking the Initiative Party, aveva parlato di “numerose minacce di morte” ricevute da Johnson. Per la Met Police tuttavia non ci sarebbero prove di ciò. Stando alle prime indagini la giovane attivista è stata ferita vicino ad una casa dove si stava svolgendo una festa, quindi al momento dello sparo c’erano molte persone in zona.

La polizia sta indagando: “Speriamo tutti che le sue condizioni migliorino. La nostra indagine è ai primi passi e stiamo cercando di capire le circostanze” ha dichiarato l’ispettore capo Jimi Tele.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Siria devastata dal terremoto, ma la figlia di Assad avverte: “Non inviate aiuti alle zone controllate dai ribelli”
Esteri / Terremoto in Turchia e Siria, Usa: “Aiuti ai siriani”. Le vittime sono più di 8.300
Esteri / Terremoto in Turchia, evasi 20 affiliati dell’Isis detenuti in Siria
Ti potrebbe interessare
Esteri / Siria devastata dal terremoto, ma la figlia di Assad avverte: “Non inviate aiuti alle zone controllate dai ribelli”
Esteri / Terremoto in Turchia e Siria, Usa: “Aiuti ai siriani”. Le vittime sono più di 8.300
Esteri / Terremoto in Turchia, evasi 20 affiliati dell’Isis detenuti in Siria
Esteri / Terremoto in Turchia, estratti vivi dopo 28 ore una mamma e i suoi tre figli
Esteri / Qatargate, le pressioni di Panzeri per fermare la nomina Ue di Di Maio
Esteri / Terremoto in Turchia, morto il portiere Türkaslan: sui social la struggente reazione delle moglie
Esteri / Terremoto in Turchia: la scossa potente come 130 bombe atomiche, oltre 5.100 i morti
Esteri / Terremoto Turchia, ritrovato sotto le macerie il calciatore Christian Atsu. Media inglesi: “Sta bene”
Esteri / Bimbo di 6 anni ordina mille dollari di cibo con lo smartphone del padre: “Non so se ridere o arrabbiarmi”
Esteri / “Peccato, avrebbe potuto vincere”: l’ironia della portavoce russa sull’assenza di Zelensky in video a Sanremo