Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 22:26
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Malata di leucemia a 4 anni esaudisce il suo sogno e “sposa” il papà in ospedale

Immagine di copertina
Yaxin e il papà Yuan

La piccola è ricoverata da due anni in ospedale: finalmente ha sposato il suo eroe

Yaxin ha quattro anni e combatte contro la leucemia. Da due anni è ricoverata in un ospedale di Pechino, dove deve affrontare pesanti terapie. Accanto a lei, da sempre, c’è la persona più importante della sua vita: il suo papà. Yaxin è piccola ma ha le idee chiare sull’importanza dei legami nella sua vita. È per questo che ha scelto di “sposare” il suo eroe, papà Yuan.

La storia commovente di Yaxin ha fatto presto il giro del mondo: le immagini del “matrimonio” allestito in fretta e furia in ospedale hanno emozionato il web. A diffonderle è stato proprio il padre della bimba, che, oltre ad organizzare la cerimonia nella stanza bianca dell’ospedale in cui è ricoverata la sua bambina, sta cercando di raccogliere fondi per permettere a Yaxin di ricevere le cure mediche che le servono per sopravvivere.

I genitori non si arrendono all’idea di vedere la vita della figlia consumarsi in una letto di ospedale: “Fino all’ultimo non molleremo”, continuano a ripetere ai quotidiani locali. Da quando alla piccola Yaxin è stata diagnosticata la malattia, i genitori hanno speso fino all’ultimo centesimo. Ora hanno bisogno dell’aiuto degli altri per continuare le terapie. Lei, piccola, ha sempre espresso il sogno di diventare una principessa e così papà Yuan ha esaudito il suo desiderio.

In una grande sala dell’ospedale di Burin, a Pechino, anche gli operatori sanitari hanno dato una mano per realizzare il sogno di Yaxin. “Tanti sono i suoi sogni, vorrebbe andare allo zoo, ritornare a giocare con i suoi amici, tornare nella sua cameretta. Poi un giorno mi ha detto ‘quando mi sposo?’. E io gli ho risposto: ‘Quando diventi grande come la mamma’”. La bambina ha risposto pronta: “Sarai tu mio marito”. “È così piccola, ma ho deciso lo stesso di realizzare il suo sogno. Lei è il mio grande amore”, ha detto il padre.

Così, qualche settimana fa, Yaxin ha sposato il papà. Lui si è inginocchiato, le ha regalato un mazzo di fiori e l’ha abbracciata teneramente. Lei, bellissima nel suo abito improvvisato, confezionato dalla madre, ha sorriso stringendo i fiori tra le mani. Ora con l’aiuto degli altri si spera che la piccola Yaxin torni a vivere la vita di una bambina di quattro anni, spensierata e felice.

Ti potrebbe interessare
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Ti potrebbe interessare
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Esteri / Leverkusen, esplosione in un impianto chimico: almeno un morto. Le autorità: "Non uscite e tenete porte e finestre chiuse"
Ambiente / Il ceo di Philip Morris: “Favorevole al divieto totale di fumo entro il 2030”
Esteri / Costretti a vivere tra le macerie: le vite spezzate dei bambini a Raqqa
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Esteri / Pizza per l’Italia e Chernobyl per l’Ucraina: la gaffe della tv sudcoreana alle Olimpiadi di Tokyo