Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 22:00
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

A due anni combatte contro una rara forma di cancro, il papà: “Inviategli lettere di Natale”

Immagine di copertina
Reginald Jr Flores

Al piccolo Reginald è stato diagnosticato un un tumore rabdoide teratoide atipico e ora dovrà iniziare il suo terzo ciclo di chemio

In pochi giorni la sua vita è cambiata e così il piccolo Reginald jr Flores si è ritrovata, a soli due anni, a combattere contro una rara forma di tumore, particolarmente aggressivo. Come riferisce il padre, Reginald Flores, ai media locali, tutto è successo nel giro di poche ore, lo scorso primo novembre.

Ci troviamo nella città di San Antonio, nello stato del Texas. Il piccolo Reginald, come spiega il papà, è sempre stato un bambino con appetito, ma un giorno ha smesso di bere e mangiare. È allora che i genitori hanno iniziato a preoccuparsi per la salute del piccolo. “Abbiamo notato che c’era qualcosa che non andava”, ha riferito il papà ai media. Immediatamente i familiari del bambino hanno deciso di portarlo in ospedale per andare a fondo e capire che cosa stesse accadendo.

Lo hanno portato nel reparto di radiologia e lo hanno sottoposto a un esame specifico: dalla tomografia computerizzata i medici hanno visto che il cervello del bambino “era gonfio”, ha riferito ancora Flores. I dottori hanno continuato le analisi, arrivando a trovare circa 30 metastasi nella colonna vertebrale del piccolo Reginald.

La diagnosi è stata devastante per i genitori del bambino: Reginald è affetto da un tumore rabdoide teratoide atipico, o Atrt. L’ospedale pediatrico metodista in cui sono stati condotti gli esami ha fatto sapere che si tratta di un tipo di cancro particolarmente raro.

Da quando il piccolo Reginald è entrato in ospedale, a metà novembre, non ha mai fatto ritorno a casa. Due settimane fa ha festeggiato il suo secondo compleanno nel lettino della sua stanza bianca, che i genitori hanno cercato di rendere il più confortevole possibile per il piccolo.

Il bambino è stato sottoposto a una serie di pesanti trattamenti medici, oltre a diversi interventi chirurgici e a ben due cicli di chemioterapia. Il papà ha riferito speranzoso che le prospettive sembrano essere positive: “Hanno detto che i tumori si stanno riducendo”.

Ora, però, il piccolo dovrà affrontare il suo terzo ciclo di chemio. La famiglia, per far sì che il Natale di Reginald sia speciale, ha chiesto a chiunque volesse di inviare una cartolina natalizia e regalare così un pensiero al bimbo. 2121 McKinley Avenue, San Antonio, Texas 78210 e il Natale di tutta la famiglia Flores sembrerà meno nero.

Ti potrebbe interessare
Esteri / I sospetti dei media Usa e inglesi sulla vittoria di Jacobs: “La storia è piena di vincitori dopati”
Esteri / Regno Unito, in autunno terza dose di vaccino per tutti: la decisione di Boris Johnson
Esteri / Vettel contro Orban: indossa la maglietta pro Lgbt. “Sostengo chi soffre, squalificatemi”
Ti potrebbe interessare
Esteri / I sospetti dei media Usa e inglesi sulla vittoria di Jacobs: “La storia è piena di vincitori dopati”
Esteri / Regno Unito, in autunno terza dose di vaccino per tutti: la decisione di Boris Johnson
Esteri / Vettel contro Orban: indossa la maglietta pro Lgbt. “Sostengo chi soffre, squalificatemi”
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo