Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:41
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Sonnambula a 3 anni, bambina muore assiderata: la temperatura era sotto i 15 gradi

Immagine di copertina

Si alza nel cuore della notte, sonnambula a tre anni, e muore assiderata

La piccola Angelina, appena tre anni di vita, era affetta da sonnambulismo. Si è svegliata nel cuore della notte, incurante della temperatura sotto i 15 gradi, e ha iniziato a vagare al di fuori della sua stanza, che era coperta dal riscaldamento, ed è morta assiderata. La tragica scoperta è avvenuta ore dopo, quando la mamma è andata a svegliarla e non l’ha trovata nel lettino, ma nel corridoio di casa, che non era riscaldato. La tragedia è avvenuta a Satka, una cittadina russa nell’area dei Monti Urali. La mamma della bambina, Svetlana, 23 anni, ha raccontato alla polizia cos’è successo quella notte del 4 dicembre: “Ho messo a letto Angelina e si è addormentata prima di mezzanotte. Io e mio marito abbiamo guardato un po’ di TV e poi siamo andati a letto anche noi. Quando ci siamo svegliati la mattina dopo, non l’abbiamo trovata nel suo letto. L’abbiamo cercata e l’abbiamo trovata all’ingresso. Era sdraiata sul pavimento”.

Sul caso, la polizia ha avviato un’indagine penale ipotizzando reato di omicidio per negligenza nei confronti della madre: la donna, se condannata, rischia fino a due anni di carcere. Gli inquirenti credono che la donna non abbia raccontato tutta la verità, per questo anche l’altro figlio è stato allontanato dalla madre e affidato ai servizi sociali. Secondo la mamma, la bambina avrebbe camminato nel sonno e si sarebbe fermata in corridoio, poi non riuscendo a tornare più indietro si sarebbe fermata lì, in una stanza fredda senza riscaldamento, e sarebbe morta assiderata. Né Svetlana né il marito hanno avvertito alcun rumore, secondo quanto dichiarato dalla donna, per cui nessuno dei due si è accorto della bambina che lasciava la camera da letto.

Leggi anche:

1. Nigeria, attacco in un liceo: oltre 300 studenti risultano dispersi / 2. L’Ucraina vuole iscrivere Chernobyl nei siti del patrimonio Unesco

Ti potrebbe interessare
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti
Esteri / Nella Striscia di Gaza si sta consumando una catastrofe umanitaria senza precedenti
Ti potrebbe interessare
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti
Esteri / Nella Striscia di Gaza si sta consumando una catastrofe umanitaria senza precedenti
Esteri / Putin: “L’Occidente rischia di provocare una guerra nucleare che devasterebbe la civiltà”
Esteri / Macron dopo la strage della farina: “Orrore a Gaza, cessate il fuoco subito e aiuti”. Borrell: "Inorridito da massacro"
Esteri / Putin minaccia l’Occidente: “Fa rischiare la guerra nucleare”
Esteri / Pena di morte in Usa, boia non trova la vena dopo 8 tentativi: stop all’esecuzione
Esteri / Gaza, 104 morti fra la folla in fila per la farina. Hamas: “Spari rischiano di far saltare negoziati”. Onu: “Crimini di guerra da entrambe le parti”
Esteri / Ungheria: “Sorprendono le interferenze italiane sul caso Salis”
Cronaca / Allarme degli 007: “Campagna ibrida russa contro l’Italia, attenzione alle elezioni”