Covid ultime 24h
casi +16.146
deceduti +477
tamponi +273.506
terapie intensive -35

Sonnambula a 3 anni, bambina muore assiderata: la temperatura era sotto i 15 gradi

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 14 Dic. 2020 alle 10:21 Aggiornato il 14 Dic. 2020 alle 10:22
381
Immagine di copertina

Si alza nel cuore della notte, sonnambula a tre anni, e muore assiderata

La piccola Angelina, appena tre anni di vita, era affetta da sonnambulismo. Si è svegliata nel cuore della notte, incurante della temperatura sotto i 15 gradi, e ha iniziato a vagare al di fuori della sua stanza, che era coperta dal riscaldamento, ed è morta assiderata. La tragica scoperta è avvenuta ore dopo, quando la mamma è andata a svegliarla e non l’ha trovata nel lettino, ma nel corridoio di casa, che non era riscaldato. La tragedia è avvenuta a Satka, una cittadina russa nell’area dei Monti Urali. La mamma della bambina, Svetlana, 23 anni, ha raccontato alla polizia cos’è successo quella notte del 4 dicembre: “Ho messo a letto Angelina e si è addormentata prima di mezzanotte. Io e mio marito abbiamo guardato un po’ di TV e poi siamo andati a letto anche noi. Quando ci siamo svegliati la mattina dopo, non l’abbiamo trovata nel suo letto. L’abbiamo cercata e l’abbiamo trovata all’ingresso. Era sdraiata sul pavimento”.

Sul caso, la polizia ha avviato un’indagine penale ipotizzando reato di omicidio per negligenza nei confronti della madre: la donna, se condannata, rischia fino a due anni di carcere. Gli inquirenti credono che la donna non abbia raccontato tutta la verità, per questo anche l’altro figlio è stato allontanato dalla madre e affidato ai servizi sociali. Secondo la mamma, la bambina avrebbe camminato nel sonno e si sarebbe fermata in corridoio, poi non riuscendo a tornare più indietro si sarebbe fermata lì, in una stanza fredda senza riscaldamento, e sarebbe morta assiderata. Né Svetlana né il marito hanno avvertito alcun rumore, secondo quanto dichiarato dalla donna, per cui nessuno dei due si è accorto della bambina che lasciava la camera da letto.

Leggi anche:

1. Nigeria, attacco in un liceo: oltre 300 studenti risultano dispersi / 2. L’Ucraina vuole iscrivere Chernobyl nei siti del patrimonio Unesco

381
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.