Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:35
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Bambina malata di tumore realizza il suo sogno: ora è agente di polizia | VIDEO

Ha realizzato il suo sogno: ora è agente di polizia. Con tanto di video ufficiale e “congratulazioni del Freeport Police Department.

Così la piccola Abigail Ruben Arias è, a soli 6 anni, è ora la più giovane poliziotta del mondo. Decine le persone presenti alla cerimonia, con giornalisti e televisioni arrivate da ogni parte del Paese per raccontare la storia che ha letteralmente commosso gli Stati Uniti d’America.

L’agente Garivey, al momento della proclamazione e della consegna del distintivo, ha trattenuto a stento le lacrime, mentre la sala gremita di persone ha continuato a girare video e scattare foto. 

Significativa la motivazione della nomina: “Abigail ha preso l’impegno di continuare a combattere i cattivi. E la forza con la quale sta lottando contro i cattivi che ci sono dentro di lei è un esempio per tutti noi”.

Alla cerimonia, le cui immagini sono state addirittura trasmesse sulla CNN, hanno partecipato la famiglia e gli altri ‘colleghi’ della bimba-poliziotto provenienti da tutto il Texas. 

E proprio alla CNN la piccola Abigail ha spiegato di non avere nessuna intenzione di arrendersi: “Questi cattivi stanno picchiando il mio corpo. Ma io lotterò ogni giorno finché non riuscirò a mandare via questo cancro in 5 secondi”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte